Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#323019 Nuvole basse Mallory, confidavano nel comandante, magari in un banale guasto alla porta blindata... poi di colpo sono comparse le montagne
Avatar utente
Messaggio Da Marcello
#323020
Mallory ha scritto:Se per 8 minuti il capitano ha bussato, urlato, addirittura tentato di sfondare la porta, come mai non ci sono state scene di panico tra i passeggeri? Come mai non si sentono le urla?

Le urla ci sono state fin dai primi minuti... :(
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#323025 Proprio ieri è emersa la ricostruzione completa dei dialoghi, dai quali emergono chiaramente le urla dei passeggeri che purtroppo avevano capito tutto mentre il comandante imprecava e tentava di sfondare la porta:
http://www.repubblica.it/esteri/2015/03/29/news/a320_germanwings_ricostruzione_voice_recorder-110746823/

Comunque leggendo in giro questo tizio qui era seriamente folle. In cura dallo psicologo, prendeva farmaci antidepressivi, aveva problemi di vista dovuti a stress da affaticamento e da molto tempo peraltro. Giusto giusto la sua ragazza incinta l'aveva lasciato proprio per la sua crescente pazzia.
La dinamica ormai è piuttosto chiara. A questo punto sia che fosse rimasto cosciente sia che dormisse ha poca importanza.

Quello che mi chiedo io stando così le cose in via ufficiale, è come cavolo sia possibile che una persona del genere arrivi a pilotare un aereo.
Cioè, in quelle condizioni, che tra l'altro erano pregresse e si sono protratte nel tempo, non potrebbe neanche prendere la patente della macchina.

Come può questo, essere arrivato a diventare pilota del più difficile mezzo al mondo? Cioè, io qualche domanda su come lavorino alla Lufthansa me la pongo. Loro dicono che "non hanno accesso agli atti dei centri sanitari" ma che scusa del cavolo è? Cioè tu non tieni costantemente sotto controllo lo stato di salute dei tuoi dipendenti? Non so come funzionino le leggi tedesche in materia ma già con il semplice buon senso mi sembra scontato sottoporre a continui test tutti i piloti.

Per esempio i conducenti dei mezzi pubblici italiani devono effettuare una visita per il rinnovo dell'idoneità alla guida e/o conduzione.
Durante questa visita controllano tutto, dalla pressione, alla vista, esami del sangue e poi si passa ai test psicoattitudinali ed al colloquio con uno psicologo. Non solo, a sorpresa fanno pure il test delle urine e dell'alcool.

Qui bisogna scavare a fondo sui sistemi con i quali si controllano i piloti.
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#323161 La cosa più strana è che quando l'aereo è scomparso dai radar era a poco oltre i 2000m mentre il suolo in quel punto è a neanche 1400m :roll:

Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#323210 Ho visto tutto il video che hai postato, e qui si deve aprire una breve parentesi.
Quel video non è altro che uno dei tanti video da catalogare sotto Adam Kadmon e le teorie del complotto.

Con questo voglio dire che dovremmo entrare in un discorso infinito che non giungerà mai a soluzione.
Ora, non possiamo discutere sul nulla. Dobbiamo fidarci di quello che ci viene propinato dai mille mila giornali.
Voglio solo aggiungere che il video presenta una valanga di differenze tra la versione ufficiale e quella che loro ipotizzano basata di fatto sul nulla.
Per esempio parlano di 9 minuti di tempo per intervenire, quando secondo la ricostruzione ufficiale il pilota è stato qualche minuto in bagno avendo a disposizione solo un paio di minuti al massimo e non 9 e sapeva già che non c'era nulla da fare.
-Non è vero che l'equipaggio non ha voluto volare. Si sono fermati solo qualche ora per lutto.
-Il fumo in cabina è un problema ormai risolvibile con i nuovi protocolli di sicurezza
-Quella scatola nera è vecchia perché di 25 anni fa. Gli Airbus montavano proprio quel modello
-Come mai non ci sono resti grossi? Una macchina che si schianta a 100 km/h diventa una pallina di lamiera. Un aereo ad 800 semplicemente polvere o quasi.

Comunque è saltato fuori un video da un telefonino ritrovato...
Dexter_RM ha scritto:La cosa più strana è che quando l'aereo è scomparso dai radar era a poco oltre i 2000m mentre il suolo in quel punto è a neanche 1400m :roll:

Questo è ovvio. I radar non di terra sono progettati specificatamente per l'individuazione dei velivoli in alta quota. Quanto alta riprende dalla conformazione del territorio. In pianura l'affidabilità è la più alta possibile.
Un territorio montuoso impedisce il corretto funzionamento del radar perché le onde elettromagnetiche si propagano in linea retta. Sotto la quota montuosa massima della zona diventa impossibile distinguere qualunque cosa. Per quello ci sono i radar di terra, funzionanti solo nei dintorni degli aeroporti perché altrove non servono.
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#323258 Solo un appunto riguardo i motori: non sono nè di cristallo nè di porcellana, non possono frantumarsi in polvere neanche alla velocità della luce. Puoi trovare a riguardo i dettagli in rete; la struttura è una lega di fibra di carbonio e kevlar :wink:
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#323478 Ora indiscrezioni dicono che Lubitz pare abbia consultato dei siti "su come suicidarsi" e su "come funziona la porta del cockpit". Passi la prima, ma la seconda? Possibile che un pilota debba istruirsi tramite il web su come bloccare la porta? Nah...