Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#306509
peppe2994 ha scritto:L'unica nota negativa abbastanza fastidiosa e vincolante è il check-in disponibile solamente 7 giorni prima del volo prenotato (a meno che non si compra un posto a bordo).
Cioè, se io parto e sto fuori più di 7 giorni, molto probabilmente non avrò possibilità di stampare la carta di imbarco quindi sono obbligato a pagare il posto a bordo per il volo di ritorno e poter così effettuare il chek-in 30 giorni prima del volo.


La germanwings è peggio, ti dà solo 72 ore :evil:
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#350654 Sorpresina. Adesso il check-in si può fare 4 giorni prima e non più 7.

Sì, la carta d'imbarco digitale, certo. Io non mi separerò mai dal foglio di carta, Lo trovo molto più pratico e sicuro.

-Sei all'estero. Periodo di fatturazione. Cosa accade? Ti rispondono con nonchalance che non si può rinnovare l'offerta quando si effettua roaming e che il tutto verrà regolarizzato in Italia.
Intanto ci si ritrova senza connessione internet se non si ha credito, o con un salasso di conto.
Si spera che dal 15 Giugno sia tutto un lontano ricordo, almeno in parte per l'UE.

-In molti aeroporti dove non c'è l'accesso ai controlli mediante scansione della carta d'imbarco, le guardie spesso la vogliono vedere, cosa difficile se è sullo smartphone, che intanto passa ai raggi X

e poi per abitudine nell'assetto da viaggio.
Avatar utente
Messaggio Da Andrea Ricci
#350656 Gli ultimi due viaggi che ho fatto con la Ryanair li ho fatti con la sola app, senza il foglio stampato. Lo so, mi piace vivere nel pericolo :lol:
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#350662 Comunque a breve introdurranno la possibilità di fare check in per il volo di ritorno contestualmente a quello per il volo di andata (che si potrà fare sempre 4 giorni prima) se sono entrambi nella stessa prenotazione. Comunque anche io ormai viaggio utilizzando solo ed esclusivamente l'app ed alla fine non ho mai avuto problemi. In Europa un modo per connettersi due minuti e fare il check in lo si trova.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#350667
lore1991 ha scritto:Comunque a breve introdurranno la possibilità di fare check in per il volo di ritorno contestualmente a quello per il volo di andata (che si potrà fare sempre 4 giorni prima) se sono entrambi nella stessa prenotazione. Comunque anche io ormai viaggio utilizzando solo ed esclusivamente l'app ed alla fine non ho mai avuto problemi. In Europa un modo per connettersi due minuti e fare il check in lo si trova.


Assolutamente, ormai molti aeroporti hanno il wifi free o comunque a prezzi convenienti.
La mia voleva essere una considerazione del tutto generale. Hanno fatto una rivoluzione negli ultimi anni e si sono confusi per poco.

Interessante se daranno effettivamente la possibilità del check-in contestuale, si vede che hanno ricevuto qualche lamentela.

Invece si prospetta una interessantissima novità, che in teoria dovrebbe partire entro fine mese. La possibilità di prenotare voli in connessione (da Fiumicino per ora) :D
Avatar utente
Messaggio Da Stonem
#350827 Emh.. uso veramente spesso Ryanair anche solo per andare a trovare la mia famiglia, sempre usato check in dal telefono e direi non c'è nessun rischio di avere problemi.
Tutti gli aeroporti sono attrezzati per leggere il check in digitale, e quando non è possibile (tipo mi era successo all'aeroporto di Bari), l'applicazione non ti fa fare il check in e ti obbliga a stamparlo
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#351385 Nuova politica sui posti a sedere.

Ai passeggeri nella stessa prenotazione vengono assegnati posti differenti e diamentralmente opposti di proposito.
E per chi prenota singolarmente, viene assegnato per primo il sedile centrale.

Chiaramente con questa nuova politica è consentito cambiare posti dopo il check in, assicurando quindi il miglior guadagno possibile.
Una pensata niente male, ma giustamente sta sollevando più di qualche malumore.
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#351388 Si è un po' una cagata, e tra l'altro a chi prenota con bambini obbligano a fare la scelta del posto per piazzarli vicino (per il bambino è gratis ma il genitore la paga). Lo avranno fatto perchè prima nessuno comprava la scelta del posto, probabilmente, però che cagata :(
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#351394 Che pezzenti poraccy. A noi è gia capitato con il volo da Phantasialand.

Vabbè oh, vorrà dire che arriveremo sempre con minuti di ritardo per concordare gli scambi con i vicini
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#351398 Su 3 dei 4 ultimi voli con ryanair ho potuto cambiare il posto, come quasi tutti gli altri, un viavai per tutto il tempo dell'imbarco! :P
in 1 non ce l'hanno permesso col motivo del bilanciamento del peso :shock: grassa risata da parte di tutta la cabina :lol:
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#351403
Dexter_RM ha scritto:in 1 non ce l'hanno permesso col motivo del bilanciamento del peso :shock: grassa risata da parte di tutta la cabina :lol:


Perchè grassa risata? Il bilanciamento dell'aereo non è una scusa, si fa sul serio (se l'aereo non è completamente pieno o quasi, dato che in quel caso cade già di per se dove dovrebbe essere) per tenere il centro di gravità del velivolo entro certi limiti (tra peso dei passeggeri, carburante, bagagli ecc). Ovviamente non vanno a pesare la singola persona ed a dire "no tu qui non ti puoi mettere", va più che altro a settori. Essendo il muso più pesante è il settore che viene riempito per ultimo. Sui voli non pieni infatti non ci si può sedere in quei posti (eccetto che per le file 1 e 2, almeno per quanto riguarda Ryanair). Evidentemente il vostro volo non era sufficientemente pieno da permettere l'utilizzo di tutti i posti in cabina. :wink:

Qui un approfondimento sulla questione peso: http://www.aviationcoaching.com/limportanza-del-baricentro-dellaereo/


Per il resto invece spero che con tutti questi casini di cambi posto a bordo vedano che la cosa gli ritarda la partenza e che quindi tornino sui loro passi.