Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Moksha_90
#342428 Qualcuno di voi ha invece mai avuto una paralisi ipnagogica? A me è succeso qualche volta anni fa e ricordo che sono state esperienze di puro terrore

Edit: ok niente mi son guardato il topic e ne avete già parlato
Avatar utente
Messaggio Da lolloland
#346025 Anche io, in un periodo in cui ero in uno stato abbastanza ansiotico, ho avuto a che fare con sogni lucidi e ricorrenti e paralisi del sonno. Era assurdo ho provato a fare di fila lo stesso sogno per 15 volte in una stessa notte e per più giorni di fila, ormai era diventata una normalità.
Sognavo di: svegliarmi nel mio letto, andare in salotto, sdraiarmi, chiudere gli occhi, riaprirli, scoprire di essere nel mio letto e non sul divano. E così per almeno 5 6 volte a notte. Dopo un po nel sogno ricordo che pensavo: ma quando mai mi sveglierò veramente?.
Poi sono spariti ma li ricordo ancora in modo lucido, ricordo che riuscivo pure a capire quando ero nel sogno e a modificarne alcune cose, una cosa assurda.

Anche io pensavo fosse una cosa strana ma leggendo in internet ho scoperto che è un qualcosa che capita a molte persone.
Avatar utente
Messaggio Da riccardo3
#352013 Ok... Io anche faccio i sogni lucidi, ma questo iniziano quasi sempre da incubi... lo capisco perché c'è sempre qualcuno che mi insegue e io non riesco a correre, poi, quando capisco che è un sogno, ci rinuncio, tanto alla fine l"inseguitore scompare nel nulla... e poi... vai di Voli, Magie, e sess....





...sioni di combattimento contro bestie mitologiche :mrgreen:
Messaggio Da Draghetto
#353037 Ho appena scoperto questo thread ed ho finalmente capito cosa mi è successo da piccolo :mrgreen:
È notte, mi sveglio e vedo attorno a me la mia stanza, convinto di essere sveglio.
Poi mi guardo attorno e il mio letto era circondato da 4-5 fantasmi ed io non riuscivo né a muovermi né a gridare per chiamare qualcuno.
La cosa peggiore è che sentivo la mia voce soffocata, come se stessi parlando sottovoce quando stavo cercando di urlare, e questo rumore di urla e fischi sempre più forti, come negli horror :roll:
Alla fine sono riuscito ad alzarmi e scappare nel lettone dei miei, dopodiché ho continuato a dormire lì :mrgreen:
Se ci ripenso mi vengono ancora i brividi, che esperienza terribile :cry: :?