Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Cinema, Musica, TV, Arte...e tutto ciò che rientra nell'intrattenimento culturale (e non)
Avatar utente
Messaggio Da lelerossi
#161661
Diego-S ha scritto:quindi i giochi non occuperebbero un area enorme Naso quelli di Pechino e Torino si sono svolti in un area molto più ampia...


Bhè, a Pechino l' unico sport ad essere disperso è stato il calcio, ma fin qu' è accettabile, il resto era o tutto nel villagio olimpico oppure dentro la città... Mentre per le olimpiadi di Torino il fatto era diverso, in quanto essendo olimpiaid invernali è praticamente impossibile trovare un' unica città in cui ci sono abbastanza piste ecc. per organizzare un' olimpiade... Ah, e vorrei ricordare che dopo le Olimpiadi di Torino in piemonte è diciamo idealmente resuscitata una stazione sciistica, quella di Bardonecchia, che ora è una delle più visitate d' italia.. quind inon direi che queste olimpiadi hanno fatto così male....
Avatar utente
Messaggio Da cucciogbr
#161670 Sono daccordo.
Torino, dopo le Olimpiadi, si è colorata all'improvviso.
Sotto la Mole non si stà mai fermi, nuovi quartieri, nuovi locali, nuove idee. Poi gallerie d'arte, caffè letterari e Festival d'ogni tipo.
Il "Grigio" non esiste più...
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#161674 Ma infatti Torino la reputo una città viva, Roma invece mi sembra solo statica e allo stesso tempo esageratemente caotica, ormai solo attaccata al suo passato. Città come Londra o Parigi sono città che mutano e vivono, ogni volta che vai c'è qualcosa di diverso, qualcosa di nuovo da visitare... purtroppo questo non accade a Roma.
Avatar utente
Messaggio Da utopia86
#161697
RonWeasley ha scritto:Ma infatti Torino la reputo una città viva, Roma invece mi sembra solo statica e allo stesso tempo esageratemente caotica, ormai solo attaccata al suo passato. Città come Londra o Parigi sono città che mutano e vivono, ogni volta che vai c'è qualcosa di diverso, qualcosa di nuovo da visitare... purtroppo questo non accade a Roma.


Exact, Ron è impietoso ma assolutamente sincero. Ha colto il punto da non romano :lol:
POi se aggiungiamo che quel poco di vita culturale (Notte Bianca, FEstival del cinema, Estate Romana) che c'era è stata distrutta dall'amatissimo sindaco Alemanno :roll:
Stiamo tornando, come sempre, ad essere la periferia dell'Impero :cry:
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#161705 Spero di non aver offeso nessuno eh ;) Non avrei usato parole molto migliori neanche per Milano...
Messaggio Da Diego-S
#161709 Beh probabilmente verranno ridotti dopo i giochi, a conti fatti il progetto di uno stadio nuovo a venezia c'è da un bel po' e potrebbe essere il pretesto per farlo... più che altro il problema è quello di saper sfruttare le strutture costruite anche dopo i giochi ed evitare un effetto Italia '90... a Torino non è successo e la linea da seguire è quella... ah nel 2008 fuori pechino hanno fatto calcio, equitazione (ad hong kong) vela e canottaggio sicuri...il resto era in città:)
Avatar utente
Messaggio Da ilailaila
#161738 oddio....visti i magna magna e gli sprechi direi NON in Italia, ma in un fuso orario decente LOL
Roma poveracci (tempi lunghi e troppi casini archeologici), Milano poveracci pure loro (vedere expo -_-), Venezia assurda (tirare su dei cementoni rovinerebbe di più la città)....nn me ne vogliate, ma da roma in giù peggio ancora! non sanno gestire nemmeno un campo d'arance senza che la mafia metta le mani in pasta....
Siamo già abbastanza zimbelli nel mondo...senza contare che la nostra economia a momenti sta prendendo esempio dalla grecia...forse è meglio mettersi veramente da parte e sbrigare affari più importanti che le olimpiadi -_-
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#161751 Un certo nanetto ci ha messo lo zampino, ma in generale "l'esperienza"....
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#161753
cucciogbr ha scritto:Io mi chiedo chi vi ha levato l'orgoglio nazionale...
Sembrate vuoti!

Orgogli nazionale :lol: contentissimo che le facciano in Italia, ma purchè siano fatte bene...seri dubbi (cit.) soprattutto per Roma, conoscendo le trafile anche solo per fare un castello di sabbia.
La cosa più importante è che in Italia al momento ci sarebbero diversi problemi da risolvere, in primis una città da ricostruire...
Avatar utente
Messaggio Da ilailaila
#161795
RonWeasley ha scritto:Un certo nanetto ci ha messo lo zampino, ma in generale "l'esperienza"....


mah io direi quasi tutti quelli che siedono (e no, perchè spesso se ne stanno a casa) al parlamento....tra il nano, la mortadella, l'uomo scheletrico, l'avvocato dislessico, le soubrette, i digiunanti e gli pseudo sindaci...siamo messi maaaaaaaaaaaaaaaaaaleeeeeeee :?
invece di discutere di problemi politici e gestionali, si attacano sulle cose personali....fondamentalmente danno a vedere che son lì e manco sanno fare quello per cui son pagati....invece di risolvere i problemi e garantire un equilibrio, si urlano come suocere imbestialite in astinenza da anni -_-

Detto ciò penso che sia inutile dire che con le olimpiadi farebbero ancora più casino -_-