Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Discussioni dedicate alla costruzione di un sogno (su PC o Consolle). Puoi trovare ulteriori informazioni nella sezione dedicata ai giochi e videogiochi del sito.
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#347982 Prima di scrivere i comunicati vi rivelo il nuovo imprevisto.

Imprevisto 2
RECENSIONE DELLA STAMPA
Cari manager il vostro parco ormai è rodato per bene, siete stati notati da una famosissima giornalista(HERMY) e sta venendo da voi a valutare il vostro parco. Conclusa la votazione dei guest verrà postata la recensione. Ogni parco verrà valutato dal comunicato stampa, alle attrazioni, mascotte ecc...
la valutazione sarà espressa da 1 a 5 stelle, ogni valutazione equivarrà poi a dei crediti, così suddivisi:
1 stella---> -2 crediti
2 stelle---> -1 credito
3 stelle---> +2 credito
4 stelle---> + 4 crediti
5 stelle---> + 6 crediti
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348001 ASTA 2.1

JUNGLE JUNKIE:
Abismo 3
Oblivion:The black hole 2

Crediti rimasti 0

KRAKATOA WORLD:
La Ola 1
El secreto de los Mayas 2

Crediti rimasti 0

ELSEWORLD:
Escape from gringotts 7

Crediti Rimasti 1

ERENCHAN:

seven dwarfs 3
nemesis 2
pooh's hunny hunt 4

show completo 6

Crediti rimasti 0

TIMELINE WORLD:

Taron 15

Crediti rimasti 3


AVETE TEMPO FINO A GIOVEDI 2 ore 20 per mandarmi il comunicato, mappa e se volete l'extrasponsor. Mi mando via PM la scaletta precisa per fare il comunicatoù

N.B. la mappa può avere una legenda per indicare le attrazioni
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348109 IMPREVISTO 2- RECENSIONE DELLA STAMPA


Il mio viaggio inizia con la visita di ERECHRAN. Da quando ho letto nella brochure informativa quel nome mi sono detta, non riuscirò mai a memorizzarlo. E invece no, perchè per tutto il mio tragitto non ha fatto altro che ronzarmi in testa. Credo che la scelta di questo nome, per quanto cacofonico, sia molto sensata. Poi ho letto il sottotitolo. Il regno del divertimento. E l'entusiasmo ha già iniziato a scemare. Uno slogan che sa di vecchio e già sentito ormai dappertutto. Ma sono solo parole, come diceva la tal canzone.
Immagine
Quando entro e poso il mio sacro tacco 12 sulle piastrelle in pietra mi accorgo del tema portante. Lo trovo molto interessante, peccato che sia praticamente UNICO. Cioè dopo un po’ stufa ragazzi. Immagine Anche se le aree si diversificano un unicum non è consigliabile in un parco tematico destinato ad una vastità di pubblico differente. Passiamo alla presentazione, diciamo che i leoni sono le creature che meno si possono associare al medioevo, ma d'altronde siamo nel regno della fantasia e non posso fare a meno di notare una certa influenza Disney nel meccanismo di unione tra storia e mondo animale. Quindi sono mediocremente colpita. Non mi entusiasma la posizione del castello che a quanto pare si trova proprio all'ingresso. Credo che il coup de theatre vada scoperto con calma e gustando dapprima almeno un accenno di parco, invece il tema portante si trova subito spiattellato agli inizi. Ma tantè. si prosegue. Le altre tre aree tematiche minori sono perfettamente in linea con il regno. La ben rodata configurazione di parco attorno al lago di certo aiuta riguardo all'orientamento. Insomma, è possibile visitare il parco in un unico giro senza doversi perdere delle attrazioni. Anche la doppia via nella zona iniziale sembra molto utile per lo scorrimento del pubblico quando vi è eccessiva affluenza. Insomma calpestabilità e posizione delle ride ben ottenuta.
Approvo la mascotte. Il leone, oltre ad essere il filo conduttore del tema portante, è simbolo anche di potenza e questo parco ha tutte le carte in regola per sbaragliare la concorrenza.
Passiamo alle attrazioni. Il connubio tema + coaster mi sembra rispettato, eccetto qualche eccesso di zelo. Approvo la scelta della suspanded ed è davvero significativo lo sforzo di inserirla come kiddie ride nel contesto dei cantastorie. Il fatto che venga scelto Karnan (con quel theming pazzesco) mi dimostra la voglia di superarsi riguardo al target più thrill oriented. Talocan mi sembra una scelta un po’ troppo eccessiva però, ma approviamola in virtù del fatto che anche il thrill vorrebbe la sua parte. E pure The Storm mi inquieta. Quest’ultimo cozza un poco con la scelta dell'infinity coaster di punta. A mio avviso andava scelta una tipologia del tutto differente (e più family) per non correre il rischio di lasciare quell'area (periferica peraltro) vuota rispetto al resto del parco. Mi sembra troppo lasciata a sé stessa quella zona.
Show finale con i fuochi etc. nella miglior tradizione della scuola disneyana. Apprezzo, in questo tipo di parco prettamente “fantasy e familiare” è un must a cui non ci si puoi sottrarre.
Le novità della 2° stagione le considero di buon livello. Non di certo investimenti della portata di altri parchi ma si vede che si punta alla qualità delle attrazioni come la scelta dei sette nani oppure l'ultra mega tematizzato Nemesis. Noto inoltre un certo interesse per accaparrarsi tutto il target pure i bimbi con il gioiellino di winnie the pooh. Insomma, apparte il cinese Soarin, di cui non si sente affatto la necessità in un parco con già al suo attivo un Karnan e un The storm, mi sembra che vi siano scelte oculate, ma poco aggressive in una stagione che per gli altri parchi è bella pienotta di novità.
Conclusione: Il mio finto sorriso più smagliante al manager Sirius al quale faccio i miei tiepidi complimenti per aver creato qualcosa che è pienamente visitabile. Ma c’è un MA. A volte alcune scelte mi sembrano fatte per accontentare un po’ troppi tipi di ospite. Questo parco lo accosto per tematiche e orientamento alla famiglia più che agli amanti delle emozioni forti. Eppure il manager armonizza bene la parte family (vedi castelli, mascotte, e ciò a cui punta il comunicato iniziale) ma poi vira verso l’adrenalina con attrazioni che destabilizzano. ImmagineLa seconda stagione decolla con investimenti che vanno nella direzione dello strabiliare. Non mi esalto però. Diciamo che è un parco di ordinaria amministrazione. Che soffre di crisi di identità.
Voto 3/5

ELSEWORLD

Il secondo giorno è la volta di ElseWorld. Il nome non mi dice molto a dire il vero. Non riesco immediatamente a collegarlo con il tema. Immagine Forse sono io digiuna di tali argomentazioni, ma a questo punto lo saranno di certo anche i miei lettori no? huahauahhauhaua. Immagine Comunque. Mi inserisco nel target previsto. Tolgo il tacco e metto su una pregiatissima scarpa da ginnastica. Lo slogan mi sembra anche qua molto carente. Niente di nuovo, ancora una volta si parla di fantastiche avventure. Concetto in voga dall'esposizione universale del 1889. Quando metto piede nel parco trovo che il tema steampunk in realtà sia davvero una scelta apprezzabile. L'animazione che viene proposta in strada con carachters a tema non l'ho mai apprezzata. Si tratta di sicuro di scelte personali ma trovo che sia troppo difficile riuscire ad organizzare spazi per la possibile visione da parte di tutti gli ospiti presenti. Anche se mi intriga la parte della storia raccontata a tema steampunk. Sto a sentire e in fondo mi piace.
La main street è da panico. Un tema imponente che accoglie il visitatore, ma hey… Anche qui non vorremmo fermarci a presentare tutto subito e lasciare che nulla più possa colpirci? La scelta di Maus au Chocolat non può che soddisfarmi appieno. Non solo è una dark ride ottimamente tematizzata, ma anche completa di parte interattiva. Stravinco contro entrambi i due stagisti che mi accompagnano (no, non mi hanno lasciata vincere, li ho proprio stracciati) e ricevo i complimenti dell'addetta stampa del parco. Altra attrazione immancabile e che personalmente mi fa decidere per optare più verso un parco che verso un altro è la horror house. Pienamente centrato il target con l'hotel abbandonato, anche se non approvo per nulla la presentazione del comunicato che trovo abbastanza carente. Non c'è lo sforzo di contestualizzare (a parole dico) la “ride” nel contesto di Elseworld. Schippo la flat ride, ma so che viene largamente apprezzata da babbani e cementari, lascio i miei stagisti salire a bordo. La scelta di Lost Gravity come coaster di punta mi destabilizza un poco. Forse era il caso di essere maggiormente aggressivi con qualcosa più d'impatto. Attenzione non parlo di esperienza o di mie preferenze, ma proprio di impressione generale su un parco che per la prima stagione pare poco audace. Ma, ovvio, quando le entrate ci sono e si vede, come dirò in seguito, ci si risolleva alla grande. La mascotte sembra carina, apprezzo lo sforzo di maggior dettaglio a partire da questa seconda stagione. Si nota anche una maggior cura nell’interazione col pubblico nel comunicato (cosa in precedenza assente)
Riguardo alla mappa / calpestabilità e spazi. Mi sembra che ci si affidi alla struttura “univiale” stile Movieland, non ci siamo proprio. Immagine I due laghi, però, spezzano la monotonia e servono da sfondo scenografico per le maggior attrazioni della seconda stagione (vedi ad esempio la furbata di nautilus). Ci si salva in corner insomma.
Le novità della seconda stagione sono portentose. Immagine La scelta non solo di un coaster ipertematico come Gringotts ma anche dell'inerentissimo al tema Space Mountain, sembrano proprio azzeccate in virtù di quello che ho detto sopra riguardo a Lost Gravity. Il fatto poi che si scelga di accontentare pure i cementari/legnofili e duellatori con Twisted Colossus mi sorprende e non poco. Peraltro c’è lo sforzo da parte del manager di creare una nuova area, anche se devi dirlo, la contestualizzazione di Cannibal del comunicato è proprio tirata per i capelli Immagine. Insomma, si è partiti con poco e si è stati premiati grazie anche al un buon prezzo d'entrata della prima stagione. Infine la torre, un tributo anche allo skyline con la scelta di un'attrazione prettamente verticale.

Un bel complimentone per il giocatore Newt che si risolleva dopo una prima stagione in cui io sarei stata molto meno ottimista dei guests che l'hanno visitato e si sono abbonati. Immagine Saluto il capo supremo Newt col mento alto e gli stringo la mano. Il mio voto si alza per l’imponenza della parte nuova del parco, un raddoppio bello e buono!

VOTO 4/5


Terzo giorno terzo parco.
EMBER BAY. Non che mi attiri particolarmente il nome. Sa troppo da acquapark, ma il tema sì, perché finalmente usciamo dagli schemi di qualcosa di già sentito e già visto (vedi steampunk oppure tempo storico). Fortunato che il manager ha cambiato lo slogan dopo la prima stagione. Prima traslitterava semplicemente il concetto di avventura piegandolo all'aggettivo vulcanico. Immagine Lo sforzo della II season fa ben sperare. Il fatto che si tratti di esplorazione e quindi geografia rende molto interessante il parco. Anche perché potrebbe parere un tema unico ma si può sviluppare in diverse forme.
Seppur la mappa sembra un tantino schizofrenica Immagine capisco che domina l'idea di una raggera centrale da cui si dipartono le vie per le attrazioni. Strano non collegarle direttamente ma puntare tutto sul centro. Non un buon metodo per diminuire il traffico di babbani in giro per il quartiere. Comunque è possibile quantomeno svolgere anche qui un giro orario o antiorario per non potersi perdere nessuna attrazione. Si inizia con una horror house. Nessun parco per giovani si può dire completo senza e inoltre è una delle migliori al mondo a mio avviso. Quindi premio la scelta. Anche Tarantula, poco distante, non mi dispiace. Il coaster è ben inserito nel contesto anche se presentato (nello scritto) in modo molto sufficiente. Fury è il vero punto distintivo. La scelta di un megacoaster contribuisce a fare di qualsiasi parco UN parco di eccellenza. Il comunicato però mi lascia un po' con l'amaro in bocca. Poco spazio all'inserimento dell'insetto nel contesto generale e molto per spiegare le caratteristiche tecniche. Era più bello inventare qualche bella storia tanto cara al marketing per poter introdurre il visitatore. Ora veniamo al centro del parco. Dovrebbe essere il culmine, l'arrivo a qualcosa da cui si dipana il resto della giornata. Ma lì in mezzo non pare esserci nulla, forse solo un piazzale (?). Se non c’è un lago di mezzo qualcosa ci devi mettere! Immagine Mi rifaccio gli occhi con la magnifica dark ride Dinosaur con animatroni di prima categoria e un bel percorso lungo.
Nella seconda stagione abbiamo l'introduzione di qualche novità che però non sembra reggere con l’offerta spietata della concorrenza. Apprezzo l'avvento dell'acqua con Chiapas. Questo contribuisce a rendere il parco completo nell'offerta che essendo tropicale non poteva esimersi dall'inserire un maggior numero di water ride. Ma parliamo del resto? La ola? Immagine Una misera kiddie ride solo per far numero? E non venitemi a dire che il labirinto di specchi va annoverata come novità! Si punta tutto quindi su un family come Big Grizzly. Di sicuro un ottimo investimento, ma non basta per rendere allettante un ulteriore abbonamento da parte dei miei lettori! :P
Incontro Ron e non mi rimane che esortarlo a fare di più riguardo alla comunicazione e alla presentazione delle novità. Immagine
Puoi avere anche le più belle del mondo ma devi saperle vendere bene! Gli dico che la sua mascotte, aitante e con fisico sportivo, non mi ha obnubilato la mente e perciò non scorderò la misera presentazione con cui viene descritto nella scheda parco! Che non sfugga poi la poca grinta nel rinnovarsi e proporre attrazioni di livello. Nel comunicato della seconda stagione si parla di Fury! (Ovvero come a dire… ricordatevi che c’ho il pezzo da 90 quindi accontentatevi di OLA). Immagine

VOTO 2/5


La mappa che mi ritrovo nel mio hotel a 5 stelle, mentre sono in procinto di farmi accompagnare è TimeLine World, è magnifica. Immagine Semplice ma efficace. Ottima calpestabilità in due vie, una adesa al lago centrale l'altra che collega le aree. C'è pulizia ed è possibile, come già detto, visitare tutto senza perder niente. Se il nome non mi entusiasma lo slogan lo risolleva. È l'unico che mi abbia colpito di più rispetto ai classici richiami. Il tema lo trovo interessante anche se visto e stravisto. Si apre con la Cina e la via della seta. Ottimo direi, la scelta di una main così caratteristica è da encomiare, come pure la pagoda di ingresso. Vago per la zona egiziana e provo Oziris che per quanto possa essere un buon B&M fatico a definirla un'esperienza indimenticabile. Immagine Ma va premiata la scelta di inserire il family a lato con lo stesso tema. Almeno è tutto concentrato lì sotto. Ecco poi la genialata. Simbolo del parco è l'alberone di Robinson. Con poca spesa alta resa. Ed è pure un punto panoramico. Cioè rendiamoci conto della scaltrezza del nostro Draco. Immagine L'area medievale ha in sé la water ride River Quest e il castello di Transilvania. Scelta intelligente anche se si tratta di due castelli, quindi un po' troppo ridondante forse.

La seconda stagione ci regala meno novità rispetto ad altri parchi, ma di qualità. Il fatto che venga inserito un wooden di tutto rispetto come Wildfire va a compensare la mancanza di quel non so cosa che mancava l'anno precedente. E poi c’è Taron. Ma che accoppiata è? Vincente. Due tipologie diversissime che danno emozioni differenti e appaganti. Il contraltare è semplice. C'è tutto: legno e acciaio, acqua, terra, ambito storico ben compartimentato. E non mi è sfuggita la spesa di manutenzione per poter mantenere alti gli standard. La furbata del costo del biglietto/abbonamento è l’apoteosi della scaltrezza. Mi piace!
Note negative? Le mie amate dark ride e la mancanza di trash. Immagine In realtà ci sono poche attrazioni in questo parco, che sia la dimostrazione che a volte invece di buttare tutto dentro un gran calderone si può fare un parco eccellente con poco? Non so perché ma mi viene in mente nelle mie divagazioni che, dopotutto, anche gli Universal hanno poche attrazioni, ma BUONISSIME. E questo parco me li ricorda.
La mascotte è perfetta, ben studiata e adesa al contesto. Mi piace!
Le caratteristiche di questo parco sono presto dette. Chiarezza, pulizia nel comunicato e nella struttura del parco. Tutto davvero buono. Sfodero un magnifico sorriso di compiacimento a Draco e mi preparo per la votazione. Immagine

5/5

Ben riposata riprendo l'aereo e arrivo a Jungle Junkie. Anche qui abbiamo un nome che entra in testa e non si scorda più. E anche lo slogan, seppur molto televisivo, può funzionare. Quello che non mi piace in sè, seppur il tema giungla è interessante, è l'idea del fuggire dall'isola. Vogliamo far scappare gli ospiti? ImmagineChe scelta di marketing è mai questa per Giove? No. Il tema generale va bene nella prima parte ma non nella seconda. E' un errore da non fare in ambito commerciale pensare di poter associare un prodotto alla fuga.
La scenografia naturale posso apprezzarla fino ad un certo punto. Sicuramente il fatto che sia molto avatariana potrebbe indurvi a pensare che possa lasciarmi abbagliare ma no. Se voglio essere immersa nelle frasche prendo un volo per l'amazzonia. Immagine Anche perché non si parla di zona geografica ben definita. L'avrei apprezzato maggiormente, giusto per avere un riferimento a cui appigliarmi durante la visita. In fondo anche le zone fantasiose di Disneyland o degli Universal prendono sempre spunto dall'architettura umana nel tempo e nello spazio. Mi lascia stordita la scelta di un'entrata e un'uscita diversa nella prima stagione. Nella seconda si corre ai ripari, ma nemmeno troppo bene. Nel comunicato non si parla più di uscita. Quindi? Cioè non capisco dove stiamo andando a parare. Immagine Quindi il parco in sé è un'attrazione nell'attrazione? No. Io dico di no. Perché diventa un labirinto ed un incubo per gli ospiti che lo devono girare.

Piraten quindi è il coaster di punta. Non mi entusiasma. E' una scelta troppo minimal per un parco immerso nel verde. Non si noterebbe lo skyline, non è d'impatto. Mi affascina di più il walkthrough ed è qui che mi sarei fermata per ciò che riguarda i percorsi. Andava bene solo qui il concetto di "uscire fuori", non esteso al parco. Il comunicato lo trovo troppo raffazzonato. Si tenta di rimediare alle falle dell’apertura e la cosa mi ricorda troppo parchi italiani con grossi problemi (non facciamo nomi). Tornando alle attrazioni Falcons' Fury fa ciò che il coaster non è stato in grado di fare. Crea un punto di riferimento nel parco. Sempre che si riesca a trovare la via per arrivarci. Grazie al cielo che la mappa è stata rifatta. La prima era una cosa impresentabile. Ma il nostro manager si è accorto degli errori e perciò ha rimediato aggiungendo percorsi su percorsi. Mi sembra tutto un labirintoh però!

Nella seconda stagione si scelgono due attrazioni di tutto rispetto che però a mio avviso non sbaragliano la concorrenza. Kong è l’unica che ci sta veramente in questa giungla. Mancava un'attrazione moderata che ricalchi la scena di una dark ride (grande assente) ma possiamo farcela bastare. Abismo affianca Piraten. E poi c’è Oblivion che personalmente apprezzo (e soprassiedo sulla contestualizzazione). Infatti andiamo a diversificare di molto la scelta coaster. Si alza il livello del thrill (e anche lo skyline). Concordo con le scelte, ma occorreva osare di più.
La mascotte, si sa che sbuca nella foresta (e dove se no?). Trovo originale l'idea e apprezzo che vi sia stato un ritorno sui propri passi riguardo alla questione dell’interazione. Ad un parco non può mancare MAI. La mascotte va vista, coccolata, deve stare a contatto coi guest. Altrimenti si tratta solo di un animatrone. Non so, seppur un plauso all'originalità (sono andata a vedere su wiki) la trovo poco adatta ad un parco.
Insomma caro Harry, esco abbastanza delusa e pronta a schiacciarti con il mio prossimo articolo sul tuo parco.

Immagine
VOTO 2/5


DISCLAIMER: spero gente che capirete il tono scherzoso anche degli attacchi. Stiamo sempre giocando vero ?!?!? <3 Perché so che sono stata cattivissima in certi frangenti.

Crediti da imprevisto
ERENCHAN +2
TIMELINE WORLD +6
ELSEWORLD +4
JUNGLE JUNKIE -1
EMBER BAY -1
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348111 VOTAZIONE GUEST 2°STAGIONE
ERENCHAN 16
TIMELINE WORLD 36
ELSEWORLD 37
JUNGLE JUNKIE 5
EMBER BAY 5

Sono già stati sommati/sottratti i crediti dell'imprevisto

ORA SI PASSA ALL'ELIMINAZIONE.

BALLOTTAGGIO:
Chi vuoi eliminare tra EMBER BAY e JUNGLE JUNKIE?

SCADENZA DOMENICA 5 ore 22
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348151 ASTA 3.0

ROLLERCOASTER
Immagine
Tarantula 4

DARK RIDE
Immagine
OTHER RIDEND
Immagine
Talocan 6(2)
Dinosaur 3
The lost temple 5
Jungle Rapids 4

WALKTHROUGH&HORROR HOUSE
Immagine
El secreto de los Mayas 1

SHOW
Immagine

I prezzi in grassetto hanno subito una modifica del prezzo.

SCADENZA 6 ORE 22
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348157 RISULTATO ELIMINAZIONE SECONDA STAGIONE

EMBER BAY 3
JUNGLE JUNKIE 9

Con 9 guest votanti per l'eliminazion e il parco JUNGLE JUNKIE deve lasciare il gioco. Il manager Harry verrà rivelato al gala del fantaparco in programma per il 21 febbraio, quando avremo il vincitore.
Intanto caro harry preparati ti voglio al top per quella sera
Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348160 RISULTATO ASTA 3.0

ERECHRAN
Dinoconda 16
Mystic Manor 4
Gasten Ghost Hotel 2

EMBER BAY
Pirates of the Caribbean 13
Selva del Miedo 1

ELSEWORLD
Soaring 4

TIMELINE WORLD
Piraten 3

Avete ancora la possibilità di farmi altre offerte. Adesso arriva il nuovo imprevisto!
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348161 IMPREVISTO n° 3

XMAS SEASON

è tempo di aprire i vostri parchi per il natale, grazie ad uno sponsor riceverete tutti 5 crediti da USARE solo per poter comprare decorazioni/attività extra per la vostra apertura natalizia.

Immagine

Mandatemi pure le vostre offerte tramite PM. Ricordo i crediti sono solo 5, se non vengono usati tutti NON verranno sommati ai vostri crediti.

Oltre al prezzo dell'abbonamento e ingresso singolo stagionale, dovete decidere anche un prezzo(1 o 2 crediti) per l'ingresso singolo per xmas season. I guest avranno 2 crediti extra da sfruttare per questa stagione SOLO per l'xmas season. Il vostro parco durante l'xmas season però non potrà essere a pieno regime, quindi sarete obbligati a tenere aperto SOLO 5 attrazioni in tutto il parco, di cui almeno 1 per categoria.

Riassumendo:
-mandare lista attività da comprare(5 crediti)
-decidere prezzo ingresso xmas season(1o 2 crediti)
-lista attrazioni aperte(5 max, almeno 1 per categoria)

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348169 RISULTATO ASTA 3.1

TIMELINE WORLD:
Los Fiordos 1
Falcon's Fury 5
Flug dër Damonen 4
Dinosaur 3

EMBER BAY:
Pulsar 1
show serale completo 5 

ERECHRAN:
Show fuochi 2
Tema low 1

ELSEWORLD:
Roaring rapids 6 


TIMELINE WORLD e ELSEWORLD vi dovete contendere THE FLYING DINOSAUR, parte da 7 crediti. Scrivetemi se lo volete.

Mandatemi pure il nuovo comunicato con la mappa e i prezzi. Vi ricordo della xmas season, fate un mini comunicato(2-3 righe) dove descrivete le attività. SCADENZA MARTEDI 7 ore 21
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348176 ASTA 3.2

ELSEWORLD
Maverick 4

TIMELINE WORLD
Leviathan 5
Show fuochi d'artificio 2


Avete tempo fino a domani sera per mandarmi il comunicato, mappa, show, tema + xmas season
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#348256 CLASSIFICA DOPO 3° STAGIONE

1)TIMELINEWORLD (39 crediti)
2)ERECHRAN (29 crediti)
3)ELSEWORLD (27 crediti)
4)EMBER BAY /16 crediti)

MANCANO I CREDITI RESIDUI e SPONSOR

Anche se tra l'ultimo in classifica ed il terzo ci sono il doppio dei punto facciamo un ballottaggio tra EMBER BAY e ELSEWORLD.
CHI VUOI ELIMINARE? solo il nome del parco mi raccomando

SCADENZA VENERDI 10 ore 21