Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#290374 ...che dicono che la magia di Gardaland è sempre la stessa e che siamo NOI che siamo cambiati... a tutti quelli che affermano che diventando grandi non viviamo più la magia come una volta.

Beh... mi basta leggere la programmazione spettacoli del 1997 di Gardaland per capire che avete torto marcio, oltrechè mi basta capire che se metto piedi a Disneyland (target inferiore o quasi a Gardaland?) non vorrei mai più uscire..

Avete torto... tantissimo !

<3

Immagine
Messaggio Da Arturo
#290388 Bene c'è voluto un po' di tempo ma tutti hanno capito che, anno dopo anno la nuova proprietà ha ridotto proposte e servizi del parco. Questo ha provocato la fuga degli ospiti "non la crisi". Signori di Merlin, nessuno vi ha obbligato ad acquisire Gardaland, se non lo sapete gestire cedetelo a chi sa fare meglio di voi.
Avatar utente
Messaggio Da Loris8893
#290389
Arturo ha scritto:Bene c'è voluto un po' di tempo ma tutti hanno capito che, anno dopo anno la nuova proprietà ha ridotto proposte e servizi del parco. Questo ha provocato la fuga degli ospiti "non la crisi". Signori di Merlin, nessuno vi ha obbligato ad acquisire Gardaland, se non lo sapete gestire cedetelo a chi sa fare meglio di voi.


[OT]

Definisci "fuga degli ospiti".....perchè se vai al parco in questi giorni non trovi proprio bassa affluenza, anzi.....e se guardi le prenotazioni dell'hotel trovi tutto pieno fino a fine luglio. Molto semplicemente in questi anni si è visto un calo di visite per via dei problemi economici e delle varie problematiche in cui si ritrovano le famiglie in questi tempi. Per fare un esempio banale, i miei genitori hanno sempre visitato almeno una volta all'anno Gardaland, ma per colpa della situazione economica è da 2 anni che non visitano il parco (a differenza mia ovviamente). Questo però non vuol dire che ai miei genitori sta sulle scatole la Merlin, ma che molto semplicemente non hanno la possibilità di poter visitare Gardaland. O se devono scegliere fra andare a Gardaland o fare altro, preferiscono magari fare altro pur di risparmiare.

Ti posso assicurare che in questi mesi il parco è tutto tranne che vuoto. Giusto il week-end scorso sono stato li 3 giorni....e non puoi nemmeno immaginare la quantità di persone e di file che mi sono dovuto fare. Ogni mattina all'ingresso alle 9 a guardare seduto per un ora la gente che si ammassava nel piazzale. Quindi per favore, prima di dire boiate verifica che siano fondate invece di attaccare la Merlin in ogni singolo post che scrivi. ty
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#290395 Ma ora, a parte lo spettacolo dei cavalieri e quello serale, davvero preferireste avere gli spettacolini (perchè di quello si trattava) ed il piccolissimo e povero (in offerta) parco di una volta, piuttosto che quello attuale? :roll:
Messaggio Da Vespe
#290398 ovvio che no, ma qui si sta parlando del fatto che comunque sia, l'offerta show è limitata....
prima c'era molta, ma molta più street animation e come la definisce hermy "la guest experience", cioè, uscivo dal parco, tristissimo, ripensando, chissà mai quando ci tornerò...

mi ricordo ancora la folla che si accerchiava intorno al robot prezzemolik, che sparava battute a 0 sui guest, agli acrobati di strada, e alla gestione famigliare di un parco, che cambia completamente rispetto a quei BASTARDI inglesi della merlin.

cioè, stiamo parlando di una BIG attraction che forse verrà installata nel 2015....4 anni di magra e soli contentini?
voglio dire, nel 98 mi spararono ben 4 novità e un'area nuova di zecca.... qui a parte demolire il tutto ciò che era vecchio, e presentato un coaster si nuovo, ma ormai diventato di serie Z?

ricordavate lo slogan: COSE MAI FATTE, COSE MAI VISTE?
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#290457 Io non do grande peso a spettacoli e Show perchè a meno che no siano davvero fantastici (e molto di rado lo sono) spesso e volentieri rischiano di essere delle cose che ti tengono occupano mezz'ora, un'ora.. alla fine dici "e allora?" e hai perso tempo prezioso che avresti potuto investire in altra maniera.

Preferisco concentrarmi sulle attrazioni e magari scegliere di vedere solo uno Show o due, se davvero bello e meritevole. Insomma, sposo un po' la filosofia "Pochi ma buoni" e se questa è anche quella della Merlin, la approvo.


Quello che invece non approvo AFFATTO... è il tergiversare nel proporre nuove attrazioni.. non pretendo una Big ride all'anno (chi la paga??)... ma non si può nemmeno spacciare per novità dell'anno l'ennesimo film 4D penoso o la nuova area luna park (se vglio tirare le palline nei cerchi vado alla fiera di Celadina, per chi è di Bergamo come me, sa di cosa parlo..).


Quello che io ho riscontrato negli ultimi, diciamo, 10 anni.. dopo la costruzione di Blu Tornato e Space Vertigo, addirittura entrambi nello stesso anno (bei tempi!) è che mentre gli altri parchi hanno continuato a migliorare, Gardaland s'è seduta sugli allori, proponendo attrazioni mediocri, tanto per dire che è stato fatto qualcosa di nuovo (vedi Fuga da Atlantide, che è la versione spilorcia, di Serie B, del Poseidon dell'Europa Park dove oltre alla parte acquatica ed agli spruzzi c'è anche una vasta porzione di coaster... se si trattava solo di sguazzare nell'acqua a 5 all'ora guardando rocce di plastica a destra ed a sinistra c'era già il Colorado Boat, serviva farne un altro ?). Il Raptor (che pure non è che sia un'ira d'iddio) è stato un inaspettato fulmine a ciel sereno.. ma è arrivato quanto.. 13 anni dopo l'ultimo coaster serio? (mi riferisco al Blu Tornado.. perchè il Mammut è carino, ben tematizzato, dura tanto, è piacevole.. ma non possiamo fare il paragone).

Per cui alla fine è stato tutto un susseguirsi di attrazioncine ed attrazionette che hanno finito per saturare lo spazio a disposizione del parco e adesso per fare qualcosa di decende bisogna pianificare (e finanziare) un'espansione che, purtroppo, sono assolutamente certo tarderà ancora ad arrivare, specialmente considerando l'attuale situazione economica.

Se avessero seguito la filosofia del "pochi ma buoni"... forse oggi avremmo un Gardaland d'alto livello... e invece quando cerco in giro sento parlare di costruire nel 2014 uno Splash & Spriz o come accidenti si chiama... beh, complimenti.. se hanno intenzione di dissanguarsi contro Leolandia, che è a metà strada rispetto a Milano ed è specializzata nel target delle famiglie con bambini, con un biglietto che costa il 30% in meno, è una loro scelta, ma io trovo che continuare a voler tenere i piedi in due scarpe non porterà da nessuna parte e coloro che spenderebbero volentieri anche 40-45€ di biglietto d'ingresso di sicuro non saranno tanto motivati a farlo se devono continuare a fare il Mammut e la Casa di Prezzemolo.. :roll:

Questa ovviamente è soltanto la mia personalissima opinione, so che molti non amano attrazioni particolarmente adrenaliniche, lo capisco e lo accetto.. però onestamente credo che a gardaland di attrazioni "medie" o "basse" dal punto di vista "fisico" ce ne siano ormai più che a sufficienza e che a mancare siano quelle di alto livello.. :!:
Ultima modifica di Lucantropo il dom lug 21, 2013 5:41 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da matt1
#290473 Concordo con te sul doppione Fuga e Colorado, per me quest'ultima sarebbe da eliminare: fuga é molto meglio del colorado, e visto il problema ad espandersi per il discorso viabilità io la novità 2015 o 2018 che sia la farei quì
Avatar utente
Messaggio Da birmano
#290486 beh parlando di doppioni potremmo stare qua a disquisire per mesi sui due cinema 4d (intendo il 4d adveture e il Time Voyager) che senso hanno!!! eliminarne uno e utilizzare lo spazio per qualcosa di inetessante no???

cmq il colorado riscuote un grandissimo successo da parte dei guest quindi non credo proprio che venga tolto, e aggiungo per fortuna visto che rappresenta un simbolo di Gardaland come lo erano Canyon e la Valle dei Re ormai distrutti e con loro un pezzo di Grardaland :cry: :cry:
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#290487 Si, Colorado è giusto che rimanga, in fondo è un'"eredità" che contribuisce a conservare l'identità del parco e comunque tira ancora parecchio.

Però, visto che di queste ride ce n'è a bizzeffe come scelta.. diciamo di iintensità medio-bassa.. a mio parere dovrebbero concentrarsi su qualcosa o di innovativo, anche una Dark Ride o qualcosa che non sia adrenalinico, ma che possa piacere davvero a tutti, oppure qualcosa di altamente adrenalinico, perchè sotto questo punto di vista Gardaland è estremamente carente.
Messaggio Da baba
#290488 Onestamente penso che potremmo stare qui a discutere anni su come sarebbero potute andare le cose.
Io faccio il "confronto" con il coetaneo Europa Park, e per certi punti di vista questo confronto è "deprimente". Però non è neanche corretto confrontare mele con pere... Europa Park è di proprietà di un'azienda che costruisce attrazioni, quindi mentalità e opportunità sono sicuramente diverse! Poi la Germania non è l'Italia e avanti così con mille differenze :)
Negli anni Gardaland si è evoluto seguendo o pilotando i gusti delle persone e le varie vicissitudini economiche e di proprietà, ed è per questo motivo che ogni parco ha la sua storia. Negli ultimi anni chiaramente la situazione è peggiorata, ma la provocazione è: meglio così o meglio un divertical con tutte le insolenze che, anche qui si è preso? Meglio così o un the smiler che perde pezzi ed è sempre fermo?
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#290489 Uhm ma che vuol dire? Basta fare scelte oculate a mio avviso. L'idea di Inferis era GENIALE se fossero stati spesi più soldi e ci si fosse messo d'impegno. Era un investimento valido che avrebbe portato lo zero di manutenzione ( meglio di una dark ride senza ride) e 4 stipendi per gli attori. Cioè non occorre prendere in mano solo i presunti flop per dire che è meglio che non abbiano fatto nulla piuttosto di qualcosa. Non voglio nemmeno ritirare fuori la questione animazione e cast artistico perchè risulterei pedante. Ma se i pochi soldi che c'erano fossero andati in quella direzione c'era da pentirsi di poco.
Messaggio Da baba
#290491
Hermy ha scritto:Uhm ma che vuol dire? Basta fare scelte oculate a mio avviso. L'idea di Inferis era GENIALE se fossero stati spesi più soldi e ci si fosse messo d'impegno. Era un investimento valido che avrebbe portato lo zero di manutenzione ( meglio di una dark ride senza ride) e 4 stipendi per gli attori. Cioè non occorre prendere in mano solo i presunti flop per dire che è meglio che non abbiano fatto nulla piuttosto di qualcosa. Non voglio nemmeno ritirare fuori la questione animazione e cast artistico perchè risulterei pedante. Ma se i pochi soldi che c'erano fossero andati in quella direzione c'era da pentirsi di poco.


Non dico che sia meglio fare niente piuttosto che provare a fare qualcosa, per carità. Ma è anche vero che pare che negli ultimi anni Gardaland abbia sbagliato tutto. O, esagerando, che 20 anni fa il parco fosse "migliore" di oggi. Forse oggi è anche più facile andare a cinema/teatro rispetto ad anni fa, e quindi uno potrebbe pensare che sia "meglio" (più redditizio) puntare su attrazioni, magari anche minori, che attirino più persone. Ma questo è solamente il mio punto di vista, infatti non mi spiego come uno spettacolo come quello di quest'anno possa funzionare così tanto visto che a mio avviso è abbastanza penoso: potere di 4 mascotte... vabbè.
Inferis è chiaramente l'emblema degli errori: l'ho fatto solo una volta ma tuttosommato era accettabile anche se, se non ricordo male, si beccò comunque anche lui parecchi insulti.
Possiamo, e dobbiamo, sempre guardare al meglio, a chi fa più e meglio. Voglio solo ribadire che ci sono molti fattori che concorrono a certe decisioni, e secondo me non possiamo "sempre" pensare che tutti i professionisti siano incompetenti e che stiano tutti a Gardaland/Merlin... solo avendo TUTTE le informazioni e competenza potremmo giudicare in modo "oggettivo" l'operato. Il modo che abbiamo per giudicarlo è andare o meno al parco :)