Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Messaggio Da starlight
#325993 Da gardaland fanpage, la risposta ufficiale del parco:

"la predisposizione dei treni per ciascuna attrazione segue una pianificazione interna, subordinata a disposizioni aziendali direttamente correlate a necessità manutentive sopravvenute e che richiedono ulteriori controlli ai vagoncini di supporto"

Supercazzola, manco fosse Antani.
Avatar utente
Messaggio Da cresch
#326000 Io non riesco a capire se per le attrazioni vogliono stilare delle nuove "regole" da far seguire ai cast member in caso di blocco o vogliono proprio far mettere mano al sistema che gestisce l'attrazione.
Perché un conto e stilare un regolamento nuovo un altro è andare a toccare il software che gestisce l'attrazione, non voglio neanche immaginarmi BT, le magic, e mammut tutta l'estate con un solo treno
Messaggio Da Damicla98
#326002 Questo è il messaggio che Gardalandparkfanpage ha scritto in proposito...

GARDALAND PARK - FAN PAGE

CONSIDERAZIONI IMPORTANTI E INFORMAZIONI SUL REGIME RIDOTTO DI ALCUNE ATTRAZIONI!

La settimana appena trascorsa è stata piuttosto impegnativa per tutti, in quanto sono accaduti diversi fatti, riguardanti il Parco e non solo. Primo tra tutti l'incidente avvenuto sull'attrazione "The Smiler" nel parco divertimenti "Alton Towers", situato a nord dell'Inghilterra e sempre di proprietà della "Merlin Entertainments". Il bilancio è di 4 feriti gravi, il Parco è rimasto chiuso per qualche giorno, ora è parzialmente aperto ma sono in corso ovviamente indagini sull'accaduto. Nel frattempo "Merlin Entertainments" ha chiuso per il momento altri 3 coaster in altri parchi di sua proprietà, in quanto sono stati individuati una serie di protocolli di sicurezza aggiuntivi che vanno attuati immediatamente nei coaster con più treni. Nei giorni dopo l'incidente qualcosa si è mosso anche all'interno del nostro Parco, molti di voi ci hanno infatti fatto notare che in diverse attrazioni è in funzione un solo treno. Abbiamo chiesto oggi informazioni al Parco e ci è stata prontamente fornita la seguente risposta: "la predisposizione dei treni per ciascuna attrazione segue una pianificazione interna, subordinata a disposizioni aziendali direttamente correlate a necessità manutentive sopravvenute e che richiedono ulteriori controlli ai vagoncini di supporto". Collegando tutte le informazioni è facile pensare che la motivazione risieda nel fatto che sia necessario implementare questi nuovi protocolli di sicurezza anche nelle nostre attrazioni con più treni. Questo non significa che fino ad ora le attrazioni non siano state sicure, attenzione a non capire una cosa per un'altra o a giungere a conclusioni affrettate (come purtroppo ultimamente sta accadendo piuttosto spesso da parte di alcuni fans, ma faremo chiarezza anche su questo punto in un altro momento), significa che quello che è accaduto a "The Smiler" ha probabilmente portato "Merlin Entertainments" ad elevare ulteriormente la sicurezza all'interno dei propri Parchi. A Gardaland sono avvenuti incidenti in passato, nessuno lo nega e lo sappiamo bene tutti, ma non si sono mai schiantati i treni uno con l'altro, per cui è facile pensare che si tratti di un ulteriore misura preventiva considerato quello che è accaduto in Inghilterra. Il fatto che a volte alcune attrazioni si blocchino è proprio sinonimo di sicurezza ad alti livelli e non c'è da stupirsi se qualche volta accade che un'attrazione è momentamente chiusa o un treno si blocca, in un'intera stagione accade sempre qualcosa di questo tipo, semplicemente ora se ne parla maggiormente, noi stessi spesso evidenziamo eventuali blocchi, ma siamo anche i primi a cercare di farvi capire che è tutto nella norma nel momento in cui avviene occasionalmente e non accadono incidenti. Può infastidire non vedere un'attrazione non disponibile in un giorno di visita al Parco, ma la sicurezza deve arrivare prima di tutto, si tratta di macchine e le macchine necessitano di manutenzione. Ci auguriamo tutti che le nuove misure di sicurezza vengano implementate rapidamente, in modo da rivedere in funzione tutti i treni il prima possibile, soprattutto ora che ci stiamo avvicinando al "Night is Magic".
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#326010 Apparte i loro commenti gardaland ha risposto, come avete già detto voi, con una supercazzola. COn un fatto cosi grave avrebbero dovuto esporsi molto di piu di gente che gestisce una pagina di fans. Quasi meglio la loro comunicazione che quella ufficiale... No words.
Messaggio Da Vespe
#326011 sto topic è della serie: facciamo di tutta l'erba un fascio.
mo che c'entra la vekoma? e la merlin corre ai ripari? si, 30 anni dopo con magic mountain? 17 con blue tornado? con coaster che hanno un tracciato davvvero banale, e che non implica pezzi di moltitudini di blockbrake? mi fanno solo ridere.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#326017 No aspetta, forse hai perso qualche passaggio.
Siccome stanno rivedendo procedure e componenti, non è una sola questione Vekoma.

Hanno chiuso i Gerstlauer ed i Maurer, pure un family coaster minuscolo a Chessington.
Si vede che Vekoma condivide dei componenti con i Gerstlauer e si stanno mettendo semplicemente al sicuro, o anche solo vogliono rivedere il modo di operare.

Anche gli aerei stanno anni ed anni in volo, eppure all'improvviso qualcosa ogni tanto, direi con la stessa frequenza dei guasti seri di un roller coaster va storto.

Ridicoli mai, non esageriamo. Semmai sono da apprezzare. E poi potrebbe pure non dipendere dalla Merlin.
Avatar utente
Messaggio Da cresch
#326019 Se non è solo una "questione Vekoma" perche i B&M vanno a pieno regime, posso capire Mammut che è quello più "complicato" ma con le magic cosa vuoi fare? vuoi aumentare la ridondanza dei sistemi di sicurezza di un coaster che ha 30 anni che se tutto va bene e gestito da una EPROM?
Non riesco proprio a capire il perché di questa decisione, l'unica cosa che mi viene in mente è mettere delle telecamere lungo il tracciato che permettano al cast member di fare un ispezione visiva prima di far partire il coaster.
Messaggio Da yesyesyes
#326029 ma le magic stanno viaggiando con due treni quindi per loro non si pongono manco il problema probabilmente perchè quando arriva ai freni vibra talmente tanto che lo sentono subito. Comunque il blue tornado lavora da 17 anni e non si è mai bloccato a metà percorso possibile che ora ci sia il rischio che lo faccia? Ma i treni tolti sono in storage o proprio non ci sono?
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#326040 Non è detto comunque che su blue tornado (per dire) i sensori installati siano li stessi di 17 anni fa. Magari li hanno cambiati con gli stessi di the smiler ed in genere dei gerstlauer e quindi ora, in attesa di capire cosa è andato storto, fanno girare tutto con un solo treno per sicurezza. I b&m non ne risentono probabilmente perchè hanno un sistema tutto loro che quindi non è interessato da questo possibile malfunzionamento (sempre che di questo si sia trattato).
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#326052 Per come si è sviluppata tutta la vicenda, e visto che hanno tenuto chiuso Alton per giorni, è evidente che vogliono rivedere le procedure, che alla fine è il vero problema. Puoi modificare tutti gli impianti del mondo, ma se chi deve gestire determinate situazioni non sa quel che fa perché non è stato opportunamente formato allora lì sta il problema.

I b&M hanno i sensori a bordo treno, il che aggiunge un livello di sicurezza in più. Rimangono fuori da ogni discussione.
Messaggio Da yesyesyes
#326067 se i treni sono in storage allora il "problema" è a livello elettronico e non sui componenti del treno vero e proprio. Probabilmente vorranno solo togliere al cast member la possibilità di far ripartire un treno quando bloccato senza l'intervento di un manutentore.