Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Avatar utente
Messaggio Da Denver
#187692
Dr.Pest ha scritto:...ehm...direi che non si stava parlando nè delle radici di prezzemolo nè del suo albero nè della TGC ... nè di Parksmania nè di Canovi...per questi discorsi penso che la tua community abbia un forum nel quale puoi benissimo parlarne li non credi ?! (la risposta è obbligatoriamente si :D )

altri messaggi alla boia che non centrano niente verranno cancellati, e non lagnatevi, perchè di altre discussioni per parlare d'altro ci sono... fine, è sabato quindi fiesta


La mia frase sulla casa si Prezzemolo era solo una battutta.....
Spero che si sia capito....
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#187782 Riky complimenti per l'articolo. Sottoscrivo in pieno dicendo che da gardaland manco da 3 anni...
Avatar utente
Messaggio Da Roberto Canovi
#187825
RonWeasley ha scritto:Ho volutamente tenuto Parksmania fuori dal tutto se non con un allusione necessaria ma che non mi sembrava giusto approfondire quindi spero veramente che da tutto questo non ne nasca l'ennesima guerra, perchè ripeto non era certo la mia intenzione :wink:

In realtà non ci hai tenuto fuori, ma credo nella tua buona fede. Vorrei quindi darti una risposta, anch'essa senza alcuna polemica.
Premesso che le affermazioni conseguenti del buon caro vecchio Bosio chiunque ha un QI superiore a 10 è in grado di valutarle e quindi sorvoliamo), nella tua "accusa" al parco di fare favoritismi c'è un errore iniziale di fondo e cioè che non conosci gli accordi economici e contrattuali che intercorrono tra Gardaland spa e Amusement Project.
Tu puoi condividere o meno una strategia di marketing di un parco (io lascio comunque sempre il beneficio del dubbio perchè non penso che siano tutti degli imbecilli, dal momento che fanno questo mestiere da anni), ma il fatto che Amusement Project realizzi dei lavori per conto del parco (e anche per per conto della testata giornalistica) non può essere condannato.
Ti consiglio dunque di leggerti i servizi che Amusement Project realizza per diversi parchi (e non solo Gardaland, dunque) e al limite, nessuno ti impedisce di crearti una società e metterti in concorrenza offrendo gli stessi servizi o addirittura pagandoli.
Se Amusement project realizza dei video o delle foto (ma non si tratta solo di video e foto) per Gardaland o per Parksmania.it regolandosi economicamente, deve poi per forza passarli gratuitamente ad altre fonti di informazione?
Sarebbe come se la RAI pretendesse di trasmettere gratis un servizio prodotto, pagato e realizzato da La7.
Se noti, non abbiamo mai nemmeno parlato di servizi "in esclusiva", proprio perchè la logica è di tipo commerciale.
Quindi, almeno nel passaggio su Parksmania.it, secondo la mia opinione hai fatto un'affermazione non corretta. Dettata dalla non conoscenza di come stanno le cose, ma non per questo giustificabile in quanto dovere di ogni cronista sarebbe quello di effettuare una indagine conoscitiva prima di stendere il pezzo (tra l'altro scritto bene e con alcune considerazioni, anche se non tutte, che condivido).
Davvero, senza polemica alcuna, ma solo perchè poi da questo (Bosio docet) si parte con divagazioni che non servono a nulla se non a creare casini :-)
Disponibilissimo sempre a parlarne "de visu" o al telefono, ci mancherebbe.
Grazie per l'ospitalità.
Avatar utente
Messaggio Da dodo1
#187855
Tutta l’attenzione di Gardaland rimane concentrata su un unico sito del settore a cui, paradossalmente, vengono passate foto e video in esclusiva ancora prima di postarli sul sito internet ufficiale (sul quale spesso non arrivano mai).

Roberto, credo che la parte a cui tutti si riferiscono in merito all'allusione al vostro portale sia questa.
A mio avviso, e sono certo che è lo stesso punto di vista di Riccardo, il focus del discorso è un altro.
E' il paradosso che si viene a creare quando Gardaland decide - e quindi deduco, grazie a quello che hai scritto, in accordo con voi - di pubblicare informazioni legate alle novità sul vostro portale, mentre sul sito non c'è neppure l'ombra di un aggiornamento.

Con X-raptor le cose sono cambiate, ma non so fino a che punto.
Il voler differenziare il target di ogni singolo aggiornamento usando un canale informativo differente è stata un'ottima azione..
(vedi virale con plot fantascientifico sul sito e approfondimento tecnico di Bruno su Parksmania)
Avatar utente
Messaggio Da Loris8893
#187884 Forse non si è capito bene quello che ho detto io -.-

Quello che ho detto verso il parco e parksmania SONO RUMORSSSSSSSSS......semplici passaparola che si sentono in giro!!!

questo non comporta ne che io ci creda, ne che io venga preso per scemo per cose che dicono altri -.-

L'unica cosa che è vera al 100% (a parte la prima parte in cui parlavo del parco e TGC) è questa:

.....quest'estate siamo arrivati pure al sentire dentro al parco che NOI non potevamo dare una notizia prima che Parksmania la lancasse per prima
Messaggio Da Vespe
#187911 yawwwwnnn che noia....che barba....che barba e che noia....
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#188275 Dodo ha risposto per me, non ho appositamente scritto Parksmania proprio perchè a me come appassionato non interessa quale sia il sito che pubblica le esclusive, ma proprio perchè trovo assurdo che invece di venire pubblicate dalla stessa Gardaland sul proprio sito ufficiale o tramite altri proprio canali delega il tutto ad altri.
A mio avviso è una stupida mossa di marketing. Siamo realisti tutti abbiamo guardato e apprezzato il vostro video su X Raptor con Lancetti che parlava, nonostante non dicesse nulla di nuovo, ma quanti di noi l'hanno per esempio condiviso su Facebook? Praticamente nessuno perchè è stato "brandizzato" (passatemi il termine) da Parksmania. Questa è la realtà che lo si voglia o no. Se Gardaland vuole che i suoi video e i suoi comunicati giungano al maggior numero di persone possibili allora deve trovare un proprio canale per comunicare, non appoggiarsi a un sito esterno.

Io non ho mai parlato di favoritismi però se tiriamo fuori il discorso mi viene da chiedere perchè voi ricevevate i comunicati stampa molto prima di diventare testata giornalistica? Se posso azzardare una risposta io, anche qui vedo una certa antichità gestionale... 40enni in giacca e cravatta sono più degni di fiducia di teenagers in t-shirt... :wink:
Messaggio Da Gico
#188277
RonWeasley ha scritto: 40enni in giacca e cravatta sono più degni di fiducia di teenagers in t-shirt... :wink:


Sì. Per persone che "hanno fretta" e che non amano il proprio lavoro sì.
Sai quante risorse (quanto tempo) si deve impiegare per comprendere qualche sia il migliore (e non più efficace) canale di comunicazione? Chi non ha voglia, chi non ama ciò che fa, chi è oberato da lavoro, si affida chiaramente a una testata, perché in questo modo può scaricare pure delle responsabilità.

E poi, parliamoci chiaro. I Fan saranno un migliaio. Con un messaggio promozionale sulle TV nazionali attirano tre milioni di guests ogni anno.
Ripeto: Per persone che "hanno fretta" e che non amano il proprio lavoro allora la tua frase vale.
E per Gardaland vale, ahimè.
Avatar utente
Messaggio Da Loris8893
#188293 si ma il parco dovrebbe anche mettersi in testa che essere una testata giornalistica o è praticamente uguale! Secondo la legge italiana TUTTI i siti che propongono news dovrebbero essere registrati come testata giornalistica....come The Parks o TGC.....se non sono registrati si dovrebbe apporre un messaggio del footer in cui si dice che il sito non è registrato a nessun tribunale....ma essendo una legge mooooooolto idiota....non la rispetta praticamente nessuno....

ma il punto non è questo.....il punto è che CHIUNQUE può aprire una testata.....basta andare al Tribunale della propria città....pagare sui 200€ (in carta bollata mi pare) e wola...entro nemmeno un ora il tuo sito magicamente è diventato una testata giornalistica....

il fatto di dire che uno sito è testata giornalistica o no non deve assolutamente mettere un sito al di sotto di un altro....anche visto come ho detto che lo può fare chiunque....

in più la legge ci dice che:
"Non costituiscono prodotto editoriale i supporti che riproducono esclusivamente suoni e voci, le opere filmiche ed i prodotti destinati esclusivamente all'informazione aziendale sia ad uso interno sia presso il pubblico. Per opera filmica etc."

quindi i video che il parco riserva a Parksmania non dovrebbero nemmeno secondo la legge essere dati solo alle testate visto che non sono prodotto editoriale...

Fonte: http://www.tribunale.pavia.it/portaletr ... spx?id=219

vorrei proprio vedere se ad un altro sito che si fà testata e tratta come tema i parchi o anche solo singolarmente Gardaland gli danno comunque il materiale che danno a loro :|
Messaggio Da Gico
#188353
Loris8893 ha scritto:ma il punto non è questo.....il punto è che CHIUNQUE può aprire una testata.....basta andare al Tribunale della propria città....pagare sui 200€ (in carta bollata mi pare) e wola...entro nemmeno un ora il tuo sito magicamente è diventato una testata giornalistica....


Non è così. C'è un iter da seguire, molto più complicato del pagamento di una tantum che mostri tu.

Loris8893 ha scritto:vorrei proprio vedere se ad un altro sito che si fà testata e tratta come tema i parchi o anche solo singolarmente Gardaland gli danno comunque il materiale che danno a loro :|


Sarebbe un bellissimo esperimento :)
Avatar utente
Messaggio Da Apeman
#188413 Secondo me si sta andando un po' Ot, il rapporto esclusivo di Gardaland con un sito o l'altro è solo un aspetto del ragionamento fatto da Ron, ma fa sempre parte del poco peso che il parco da ai clienti. Danno sempre l'idea di pensare poco a quelle che potrebbero essere le conseguenze delle proprie decisioni: attrazioni chiuse durante la stagione, errori continui dei contenuti del sito e soprattutto dovrebbero capire che se hai un' attività che si rivolge ad un pubblico, le informazioni devono essere continue, aggiornate, esaustive e attrattive.
Messaggio Da baba
#188417 Intervengo da spettatore.
Personalmente condivido abbastanza la visione delle cose di apeman.
Ron su molte cose ha ragione, ma secondo me se teniamo conto che siamo in italia alcune cose mi sconvolgono di meno. Ad esempio l'express o il mini express: sono chiaramente e oggettivamente gestiti in modo assolutamente patetico, ma continua ad essere proposto e mi sembra con buoni risultati. Perché? Perché siamo in italia, il paese dei furbi, quindi non è importante COME fai una cosa, basta che raggiungi lo scopo, e se freghi gli altri tanto meglio. E agli italiani va bene così.
Concordo anche con Roberto quando dice che non saranno proprio tutti coglioni quelli che lavorano al marketing... sicuramente alcune iniziative sono state dei flop, ma in parte dipende anche dal solito e giusto discorso che in italia la cultura del divertimentimento è quella che è.
Sui legami commerciali... beh, quando ci sono i soldi di mezzo tutte le dinamiche cambiano... magari con più concorrenza potrebbe cambiare forse qualcosa, chissà...
Certi atteggiamenti giudicati negativi secondo me non sono prerogativa di Gardaland, ma anche di tante aziende italiane... vogliamo parlare della mia amata trenitalia? Del loro marketing e dei loro servizi? All'italiano, purtroppo, tante cose non interessano, perché a noi italiani possono fare tutto...
E comunque non dimentichiamoci che L'unico che non sbaglia è quello che non fa niente
Messaggio Da Gico
#188423
baba ha scritto:vogliamo parlare della mia amata trenitalia? Del loro marketing e dei loro servizi? All'italiano, purtroppo, tante cose non interessano, perché a noi italiani possono fare tutto...

Ma è diverso, Trenitalia è pubblica. Il paragone non può stare in piedi ;)
Se vuoi parliamo di Fiat, di Mediaset, di Telecom, ecc.
E comunque non è vero che agli italiani si può fare sempre tutto...
Guarda qui http://www.codacons.it/rassegna.asp?idSez=3 e qui http://www.agcm.it/index.htm

Mirabilandia stessa potrebbe lamentare all'agcm/codacons l'uso che Gardaland fa delle parole "più imponenti montagne russe in Italia".
Messaggio Da baba
#188443 È pubblica al 100%? Io mi ricordavo di no. X quanto riguarda il marketing poco cambia secondo me. Agli italiani si può fare di tutto: la camera chiude x 10 giorni x la fiducia perché devono comprarsi i parlamentari e noi non andiamo lì a bruciare il parlamento? All'italia si fa di tutto. Scusate l'OT, ma quando ci vuole...