Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#330985 No ha ragione, per quanto mi riguarda tutte le azioni di questo genere andrebbero perseguite e condannate a suon di legge, perché chi fa queste cose è evidente che ha problemi a vivere in questo mondo, ed è solo un pericolo per se e cosa ben più grave per gli altri.
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#330990 Va beh, augurare la morte a qualcuno è esagerato e in ogni caso sarebbe un danno di immagine colossale per il parco, quindi pure controproducente...
Avatar utente
Messaggio Da Stef91+1
#330991 Mah.. Senza parole
Quando mi dicono che sono "tutti sfigati" quelli che hanno l'ossessione per i parchi di divertimento, perché nella vita non sanno divertirsi con altro.. (Riferiti a me naturalmente)
A quanto pare non hanno poi tutti i torti... Mi dissocio completamente ma quello che state dicendo... Cazzo augurare la morte?! Ma vi rendete conto? Ci sono genitori che arrivano a perdonare l'omicidio dei propri figli, e qui auguriamo la morte per una ragazzata... Sono d'accordo con l'allontanamento, sono d'accordo con il far uscire dalla fila quando si fuma.. Ma ora...
PS una volta a Mirabilandia uno del forum mi ha "rimproverato" perché io e altri 4 amici andavamo in giro per il parco in costume.. Cavolo, appena scesi da Niagara, strada per andare a Rio Bravo, non vi sembra un po esagerato?! O forse in questi casi è solo invidia, di chi si non se lo può permettere e si vergogna anche solo di togliersi la maglietta sulle attrazioni consentite, a causa della pancia rotonda e pelosa?! :D
Ultima modifica di Stef91+1 il dom set 20, 2015 10:22 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da matt1
#330992 La morte di annegamento? L'allontanamento? Ma che caz?!
Questi non hanno fatto nulla di che però le cose più incivili tipo il banale buttare rifiuti a terra che danneggia TUTTI, quello va bene... Bah
Messaggio Da Vespe
#330994
matt1 ha scritto:La morte di annegamento? L'allontanamento? Ma che caz?!
Questi non hanno fatto nulla di che però le cose più incivili tipo il banale buttare rifiuti a terra che danneggia TUTTI, quello va bene... Bah


Questa è la classica filosofia di un guest pagante. Non sto scherzando: ho pagato un biglietto, di qualsiasi cifra, posso fare quello che mi pare e piace, pure le bravate, e chissenefrega se metto a rischio la mia vita.

Poi ci si scandalizza se io auguro la morte a soggetti del genere?
Tanto sporcano solo per terra no? imbrattano la tematizzazione di scritte oscene, scavalcano la coda, fumano in coda, saltano giù dal gommone, saltando da un veicolo in movimento, correndo per la tematizzazione, mettendo a rischio la loro vita, che male stanno facendo???.

Beh, semmai i miei toni sono stai troppo forti, premettendo che non stavo augurando la morte ad un malato terminale o disabile ( non me lo permetterei mai, visto che ho ricevuto un'educazione onesta da parte dei miei), posso alleggerirla dicendo allora che Hitler gasando gli ebrei, aveva sbagliato completamente tutto. va bene così?

E poi ripenso a gente che muore sul lavoro per far divertire idioti di questo calibro ( Alessandro fasoli, per non dimenticare), oppure c'è chi muore perché se le cerca, come quel guests che avveva scavalcato le recinzioni per recperare il suo cappellino ed è morto travolto dal treno di katun, per dire.

non commento poi il post di stef, di chi del forum ti ha criticato perché in costume invidioso del tuo fisico prestante e palestrato...che c'entra?

tornando in carreggiata, forse a voi non è chiaro che per noi, per me, operanti nel settore, sia diventato difficile e stressante lavorare per voi.

semmai, riuscirete a passare dalla nostra sponda, sono certo che questo mio pensiero postato ora, sarà condiviso anche da voi, fidatevi.
Ultima modifica di Vespe il dom set 20, 2015 11:03 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da frozenlady
#330995 Sará anche una ragazzata che non fa danno a nessuno, ma se davvero uno di quei cretini fosse caduto in acqua o si fosse ferito seriamente?! E se oltre la ragazzata avessero deciso di mettersi a danneggiare il theming?! E se qualche ragazzino vede questa foto su qualche fanpage e decide di copiarli e si fa male?!

E la cosa che fa girare ancora di piú le palle é che se si fossero fatti male sarebbero stati il parco e gli altri guest a subirne le conseguenze... (E il fatto che si stia giá parlando di parco poco controllato e cast member menefreghisti, nel suo piccolo, é giá un risvolto negativo verso l'immagine del parco, come tutte le varie foto di gente che si fa il bagno nelle fontane!)
Avatar utente
Messaggio Da matt1
#330997 Con i se e con i ma non si va da nessuna parte.
Detto ciò ovviamente non stavo giustificando la ragazzata, ma io gli avrei fatto solo una mega ramanzina o tipo una multa.
Messaggio Da Sokomoko
#330998 Che una cosa del genere non sia niente di che e non danneggi nessuno non è corretto. Primo perchè quel giorno l'attrazione è rimasta chiusa per un po': io ero al parco e fino a che non ho visto le foto non capivo perchè.. Secondo perchè se per caso questi cadevano ed annegavano o si facevano del male costringevano i guest presenti nei gommoni vicini ad assistere ad una scena che nessuno vorrebbe vedere, tenendo conto anche della grande presenza di bambini. Terzo perchè, come dice Vespe, le persone pensano sempre che trasgredire le regole non comporti alcuna conseguenza. Come per il cappellino sul kathun o il marsupio in Ohio.. Invece sappiamo benissimo tutti qui come anche una "stupidata" di un attimo possa compromettere l'immagine e le conseguenze future che un parco deciderà di adottare: vedi i controlli assurdi sui marsupi a gardaland.
La responsabilizzazione dei guest, anche con provvedimenti severi, in alcuni casi si rende indispensabile perchè è veramente stancante che siano tutti gli altri a dover pagare (in modi più o meno importanti) le azioni di questi idioti.
Messaggio Da Vespe
#330999
Artea ha scritto:Va beh, augurare la morte a qualcuno è esagerato e in ogni caso sarebbe un danno di immagine colossale per il parco, quindi pure controproducente...


ricollegandomi al giusto intervento di frozenlady, ricordo che si, in caso di questi incidenti, chi ne fa le spese è il parco.
ovvio,fanno una bravata del genere, si spaccano la testa, vuoi non denunciare il parco?


danno di immagine tu parli artea? cioè uno che fa una cagata di quel genere, muore per sua negligenza e deve danneggiare l'immagine a Gardaland?

vai tranquillo che Gardaland è sopravvissuto a scene più gravi, anche perché poi quado vieni a sapere tramite la stampa che la colpa è stata dei ragazzi e non del parco, la gente ci viene in visita, fidati.

esempio lampante? la morte del ragazzo tedesco morto sul blue tornado ( attrazione operativa ancora), la morte dell'operatore Alessandro sulla monorotaia ( dinamica poi mai più saputa con un attrazione tutt'ora operativa), ma su questo ultimo caso stiamo andando in un altro sentiero da percorrere.

quindi immaginiamo un titolo di giornale, e io non sono giornalista , "tragico incidente a Gardaland, ragazzo morto dopo essersi gettato dal gommone ", fidati che Gardaland non riceverà mai danni all'immagine.
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#331001 Se ci scappa il morto (onboard), il magistrato di turno apre un inchiesta e mette i sigilli all'attrazione (giá questo è un danno di immagine), il parco poi subisce il classico processo sommario e deliberatamente provocatorio da parte di quei media che vivono di flame e non di informazione corretta.


A mio parere bastano regole da Paese civile, ovvero l'allontanamento dal Parco ed eventualmente la revoca dell'abbonamento.
Il nervoso che monta in chi vede queste cose e ha a cuore la questione non avrebbe ragione di esistere se fossimo certi che quelle regole venissero applicate in maniera rigorosa.
Capisco quindi la tua frustrazione, vedendo magari spesso l'inciviltá regnare sovrana e incontrastata, magari a causa del motto "il cliente ha sempre ragione" che spopola presso la direzione del personale di molti Parchi. Da qui ad augurare la morte a questi idioti però ne passa...
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#331002 Credo che se si applicassero le regole del regolamento del parco e quelle dei vari codici dello stato non saremmo qua a discuterne. Le regole ci sono ma non c'è nessuno che le fa applicare.
Nel caso specifico la colpa è sicuramente dei ragazzi, ma ce l'hanno anche gli addetti stipendiati per controllare le telecamere, visto che sono installate ovunque, che dovrebbero a quel punto prendere le misure necessarie. Ma questo non viene mai fatto.
Se poi si vuole rincarare la dose perché non far pagare le loro famiglie per il blocco dell'attrazione e l'intervento della sicurezza? Almeno così si accorgono di quello che fanno i loro adorati figli nel tempo libero...

Da qui a farli morire ce ne passa...
Avatar utente
Messaggio Da Stef91+1
#331003 Stupidi si, ma mica si sono gettati da un grattacielo di New York...
Se l'hanno fatto è perché sapevano che stavano facendo una ragazzata, senza particolari pericoli per la propria incolumità...
Non a caso, non mi risulta né che siano morti, né che siano feriti, né che tantomeno siano solo semplicemente caduti in acqua..
Non li sto giustificando, sia chiaro... Sto solo dicendo che state palesemente esagerando sotto 2 fronti...
1- che una bravata del genere equivalga a oltre 60/70% di PROBABILITÀ DI MORTE
2- agugurargli la morte...