Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Avatar utente
Messaggio Da Liquid_Snake
#188059 Il peso non rientra mai! Può contare la forma di un oggetto e quindi la resistenza che offre all'aria. Per esempio un treno da due posti per fila avrà una resistenza dell'aria molto minore rispetto a quella di un treno dive da 10 posti. Se invece il treno è lo stesso, che sia pieno o vuoto non cambia niente.
La formula fisica per calcolare la velocità d'impatto di un corpo in caduta libera ( senza contare gli attriti ) è "radice di 2GH" dove per G si intende l'accelerazione di gravità ( 9,8 metri/secondo2 ) e per H l'altezza dal punto di partenza. Il peso quindi non rientra in questa formula.
Se prendiamo un'altezza di 30 metri ( X-Raptor ) ed esludiamo l'attrito e la velocità di partenza ( cioè quella della lift ) la formula viene "radice di 2 x 9,8 x 30" = 24,24 metri/secondo che in km/h risulta essere 87,3 km/h.
Se prendiamo iSpeed e applichiamo la stessa formula vediamo che la velocità risulta essere di 118 km/h. Per Katun di 107 km/h. Questi valori poi vengono modificati dall'attrito delle ruote sui binari, da quello dell'aria etc
Comunque provate a prendere due oggetti di forma simile ma di volume diverso ( io ho usato una matita ed una bomboletta di deodorante :lol: ), metteteli più o meno alla stessa altezza e lasciateli cadere.
Avatar utente
Messaggio Da rollo75
#188073
Comunque provate a prendere due oggetti di forma simile ma di volume diverso ( io ho usato una matita ed una bomboletta di deodorante :lol: ), metteteli più o meno alla stessa altezza e lasciateli cadere.

:shock: Mhm.............cadono alla stessa velocità! :D
Avatar utente
Messaggio Da Kunzi
#188085 Io non capisco cosa si vuole sapere perchè ad esempio, Liquid ha detto cose giuste in un contesto banale ("SENZA CONTARE GLI ATTRITI"), altri parlano di aria e rotelle.... boh

Francesco se tutto è partito dalla tua domanda leggiti le risposte di cuccio che sono esaurienti. ;)

x Deb: a ero stato più pesantemente insultato? LoL Non c'è più rispetto per Kunzi Kunzarello =( =( =(

x Teo: Secondo me invece è proprio l'aria il fattore più bastardo.
Avatar utente
Messaggio Da teo416
#188086

però essendo che a gardaland l'aria c'è il peso influisce sulla velocità di caduta, non so come spiegarmi meglio, che se il treno pesa 100kg sarebbe difficile che riesca a superare una certa velocità per colpa dell'aria perchè esendo leggero l'aria farebbe meno fatica a rallentaralo se il treno fosse uguale e pesa 1000kg ragiungerebbe una velocità superiore con più facilità.
Avatar utente
Messaggio Da Liquid_Snake
#188119 Ma l'attrito dell'aria influisce sulla forma dell'oggetto, non di certo sul peso! Il treno di x raptor probabilmente offrirà più attrito rispetto ad un coaster normale, ma meno rispetto a quello di una dive.
Messaggio Da Robb19y
#188120 Cominciamo ad escludere questo benedetto attrito con l'aria, è importante per carità (influisce sulla velocità in dipendenza sia dal peso sia dalla forma dell'oggetto come si può capire dalla formula di "velocità di regime". gli ingegneri ne tengono conto nei calcoli) ma il vero attrito da tenere in considerazione è quello tra rotelle e binario, concentriamoci su questo.
Avatar utente
Messaggio Da teo416
#188137 non sarò un esperto di fisica per carità ma l'aria centra con il peso ti faccio un esempio semplicie, se con una pistola spari dei pallini di plastica gialli i classici per intenderci, noterai che a una certa velocita vanno a "slalom" per l'atritto con l'aria, se invece con la stessa pistola tiri dei pallini di piombo noterai che vanno molto piu diritti, e il coefficiente di penetrazione è uguale per tutti e due i pallini, in poche parole un corpo più pesante raggiunge una velocità limite più alta rispetto a quella di un corpo più leggero, ma ciò dipende dall'attrito con l'aria.
in mondo in cui l'attrito con l'aria è trascurabile, o per piccoli spostamenti, entro i quali nessuno dei due corpi raggiunge una velocità limite cioè continuerebbero ad accelerare all'nfinito alla pari!!!!!spero di essere stato abbastanza chiaro :wink:
Ultima modifica di teo416 il gio dic 09, 2010 12:42 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da phantom revenge
#188138 uhh, me l'ero perso questo!

Anche io però non ho ben capito dove si vuole andare a parare, ho riletto (un pò frettolosamente) il tutto, ma non capisco se c'è una questione specifica o si parla in generale!

perchè se si parla in generale io toglierei dal titolo del topic "x-raptor" e sposterei il topic in "Roller coaster" che un topic del genere manca da tempo... :P

Visto che non ho capito bene di cosa si parla esattamente ne approfitto per sparare qualche banalità sul post di cuccio...

cucciogbr ha scritto:Facciamo un esempio del quale possiamo avere un esperienza comune.
Nel duelling coaster joris and drak. Se nel treno rosso mettiamo persone sovrappeso (circa 100kg l'uno) e nel blu mettiamo persone smilze (sui 60kg l'uno). Aventi tutti la stessa forma fisica, applicando così lo stesso attrito nell'aria. Arriverà prima il treno rosso, quello con le persone stra pesanti... Ovvio no?

Bisognerebbe calcolare anche la conformazione delle ruote, il materiale con cui sono composte e che frizione creano sulle rotaie.


Premetto subito che è quello che penso, al contrario di kunzi, gico, matteo & co. non sono affatto qualificato per parlare di queste cose:

Secondo me in questo caso gli attriti sono l'ultima cosa da calcolare...
In un Dueling le differenze fra i tracciati devono essere un qualcosa di drammatico...
Per far arrivare i treni quasi contemporaneamente (anche con treni identici senza nessuno a bordo) si deve calcolare il grado di inclinazione di una curva alla perfezione, magari devi stringere per adeguarti all'altro tracciato o allargarti perdendo di G.
Avere un tracciato che soddisfi le condizioni di avere delle Forze G decenti in tutti i punti di entrambi i percorsi e l'arrivo al "traguardo" quasi contemporaneamente secondo me è un bel macello.

In oltre, proprio perchè i tracciati differiscono in più punti (se non in tutti) sottopone i treni a sollecitazioni differenti.
Comunque, per ovviare al problema delle seghe mentali per immaginarsi sti obbesi con il corpo da stecchini o stecchini col corpo di obbesi, direi di usare l'esempio dei "Manichini" (cavolo mi sono scordato il nome) che usato sempre per fare i test sui coaster, hanno tutti la stessa identica forma, con la differenza di riempirli di più o di meno...

Comunque secondo me i risultati che escono confrontanto percorso Blu e percorso Rosso con manichini della stessa forma ma con pesi diversi saranno sempre un pò viziati dagli attriti che non saranno mai uguali su coaster non fatti a specchio... (ma anche fatti a specchio, dico una stronzata, il vento soffia verso est, un percorso sarà controvento quel minimo che basta e l'opposto per l'altro.)

Ovviamente la teoria è provata, per per volerla dimostrare in maniera empirica in maniera ineccepibile dovrebbe verificarsi una condizione simile.
Normale coaster con lift a catena... naturalmente catena si risalita che porti il treno ad una velocità identica il treno in cima.
Per assurdo le condizioni meteo in questi 2 test sono sempre identiche, come l'usura se pur minima di qualsiasi altro componente di un coaster che rendiamo Nulla (anche se dopo un solo giro deve essere veramente un qualcosa di marginale.)
Manichini sul treno riempiti in modo diverso, questo dovrebbe essere un qualcosa di abbastanza veritiero.

un test del genere dovrebbe essere quasi definitivo se non mi è sfuggito niente, ma è ovvio che lo è solo perchè è un qualcosa di astratto, nella nostra realtà la physis romper il cazzo, perciò una sola prova non è un campione statistico rilevante... :lol:

Non c'è bisogno che mi dite che ho scritto una marea di banalità, lo so... :lol:
Anzi, avrò scritto di sicuro qualche cagata convinto di affermare qualcosa di giusto... chiunque voglia correggere qualcosa non esiti e mi faccia notare ciò che non va! voglio imparare qualcosa anche io da qua... :P
Avatar utente
Messaggio Da rollo75
#188140 Ok,dopo un giorno di vita di questo argomento io ho già fuso.
Messaggio Da Robb19y
#188141 Chiarissimo! abbiamo detto la stessa cosa, forse mi sono espresso male. Intendevo dire che l'attrito dell'aria (viscoso) è trascurabile rispetto all'attrito tra ruote e binario (attrito dinamico). In parole povere il treno rallenta soprattuto per l'attrito dinamico, più che per quello viscoso.
Messaggio Da Gico
#188145
Robb19y ha scritto:Chiarissimo! abbiamo detto la stessa cosa, forse mi sono espresso male. Intendevo dire che l'attrito dell'aria (viscoso) è trascurabile rispetto all'attrito tra ruote e binario (attrito dinamico). In parole povere il treno rallenta soprattuto per l'attrito dinamico, più che per quello viscoso.


Sono d'accordo. In questo caso anche il semplice peso delle persone a bordo treno può influire sulle forze G e quindi, di conseguenza, innescare una catena di aumento attrito e diminuzione velocità. Quello degli esempi dei "manichini" riempiti in modo tale da raggiungere diversi pesi, può avere di fondo questa teoria. E' più sensato calcolare l'attrito delle ruote, in quanto è la componente più variabile (dipendendo direttamente dal peso) piuttosto che la resistenza dell'aria. Esattamente come hai detto tu.
Più che trascurabile direi che è solo passabile in secondo piano :)
Avatar utente
Messaggio Da teo416
#188146 an ok non avevo letto bene :D. penso che per calcolare la velocità di un coaster in generale si deve tenere conto di troppi fattori chiave, di attriti dinamici ce ne sono una marea, di attriti viscosi altrettanti a causa di della temperatura, umidità, altitudine, e chi più ne ha ne metta direi che il modo più semplice è quello di escludere questi fattori e calcolare la velocità:
Liquid_Snake ha scritto:Se prendiamo un'altezza di 30 metri ( X-Raptor ) ed esludiamo l'attrito e la velocità di partenza ( cioè quella della lift ) la formula viene "radice di 2 x 9,8 x 30" = 24,24 metri/secondo che in km/h risulta essere 87,3 km/h.

(poi togliere un qualcosa 87,3 km/h + attriti vari uguale 83km/h) è solo un esempio non prendetela come la velocità effetiva.