Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parco italiano del gruppo Parques Reunidos: Mirabilandia
Avatar utente
Messaggio Da huels
#292121 Si Vespe, chiedo venia per l'errore ortografico, mi riferivo proprio a questo:
http://www.francescomorante.it/pag_3/305fa.htm
Starebbe bene come fotogramma di una puntata del dottor Who ( http://it.wikipedia.org/wiki/Doctor_Who ):
considerando che una puntata costa circa 2 000 000 di euro e che dura circa un'ora (3600 secondi) e che in un secondo ci sono 50 fotogrammi, il costo del singolo fotogramma dovrebbe aggirarsi attorno agli 11 euro, valore che ritengo più che giusto per quel quadro(sommato al costo del materiale). Tuttavia il mercato è fatto da personaggi che guadagnano da vivere con la valutazione di queste opere, per cui non è certo per un fattore estetico che costa enormemente di più. Fa giudicare quel quadro ad un centinaio di bambini delle elementari e vedrai che statisticamente il concetto di "bello" è ben diverso da quello che ci propinano i "critici".
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#292130
huels ha scritto:Si Vespe, chiedo venia per l'errore ortografico, mi riferivo proprio a questo:
http://www.francescomorante.it/pag_3/305fa.htm
Starebbe bene come fotogramma di una puntata del dottor Who ( http://it.wikipedia.org/wiki/Doctor_Who ):
considerando che una puntata costa circa 2 000 000 di euro e che dura circa un'ora (3600 secondi) e che in un secondo ci sono 50 fotogrammi, il costo del singolo fotogramma dovrebbe aggirarsi attorno agli 11 euro, valore che ritengo più che giusto per quel quadro(sommato al costo del materiale). Tuttavia il mercato è fatto da personaggi che guadagnano da vivere con la valutazione di queste opere, per cui non è certo per un fattore estetico che costa enormemente di più. Fa giudicare quel quadro ad un centinaio di bambini delle elementari e vedrai che statisticamente il concetto di "bello" è ben diverso da quello che ci propinano i "critici".


Nell'arte l'importanza di un'opera non può prescindere dalla conoscenza del contesto storico artistico in cui si inserisce oppure dall'impatto che questa ha avuto nell'evoluzione delle stili e delle correnti. Sinceramente è troppo banale il discorso che fai, pur rimanendo una opinione e pertanto rispettabile, la tua spiegazione sul valore di un'opera non corrisponde al vero. Il tuo discorso funziona per il mercato delle televendite di quadri sulle emittenti di terza fascia ma non per l'opera che citi. Il critico d'arte da televendita vede nel quadro che ti deve propinare una marea di cose che non esistono o sono del tutto irrilevanti al fine di valorizzare l'opera.
Un po' quello che hai fatto tu nel descrivere la tematizzazione di Divertical, spacciando per voluto e ricercato una scenografia nata povera e finita incompiuta.

Certo la bellezza è soggettiva, ma non possiamo guardare Divertical con l'occhio del bambino delle elementari, così come non possiamo chiedere a questo un giudizio sull'urlo di Munch. Dobbiamo guardare la bellezza di una tematizzazione con l'occhio "critico" che la personale conoscenza ed esperienza ci consente di avere.
Messaggio Da warhol_84
#292132 Io credo che le opere d'arte siano un argomento che non c'entri assolutamente niente.
Qui si parla di TEMATIZZAZIONE, non di dipinti o opere concettuali.
L'albero di Prezzemolo è tematizzazione? Beh, si, c'è un lavoro dietro...ci sono dei materiali laovrati, pitturati, costruiti. Una distesa di cemento è tematizzazione? No, è una distesa di cemente e punto. Divertical ha tematizzazione? No. C'è una distesa di terra e delle bandiere comprate già fatte.
Messaggio Da Gymvideo
#292141
warhol_84 ha scritto:Io credo che le opere d'arte siano un argomento che non c'entri assolutamente niente.
Qui si parla di TEMATIZZAZIONE, non di dipinti o opere concettuali.
L'albero di Prezzemolo è tematizzazione? Beh, si, c'è un lavoro dietro...ci sono dei materiali laovrati, pitturati, costruiti. Una distesa di cemento è tematizzazione? No, è una distesa di cemente e punto. Divertical ha tematizzazione? No. C'è una distesa di terra e delle bandiere comprate già fatte.


la tesi che si sta portando avanti è che un critico d'arte può concepire quella distesa di terra come un'opera d'arte inestimabile, pregna di significati e trasudante di sensazioni (->perchè nei musei d'arte moderna accade così). Al contrario, anche la più incredibile delle scenografie può risultare superflua ed uno spreco del nostro spazio visivo.

Tutto è relativo quando si tratta di bellezza, dunque chi siamo noi per giudicare Divertical? Mirabilandia dice che è tematizzata, quindi, se secondo mira l'erba è tematizzazione, allora è tematizzata. Dobbiamo porci nell'ottica visiva del parco, capire la bellezza della natura, il miracolo del filamento che nasce dal semino. A quel punto Divertical diventerà la più grande opera costruita dall'uomo
Messaggio Da yesyesyes
#292567 Penso che al parco ci siano grossi problemi di affidabilità. Trovo quanto meno sorprendente che nell'arco di due giornata vi siano stati blocchi a Divertical, Niagara, Katun, Pakal e Master Thai. Per carità qualche blocco ci sta ed è fisiologico, ma qui mi sembra si stia esagerando.
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#293007 Anche quest'anno sono riuscito a visitare il parco e per la prima volta durante il mio compleanno :-D
Grande affluenza lunedì martedì e mercoledì, molto caldo, mirabeach chiuso e quindi uno schifo di gente in costume in giro per il parco :-(
Veloce lista dei cambiamenti nel giro di un anno, cominciando dal lato ovest:
- spettacoli teatrali inguardabili e tristi, mi sono addormentato con entrambi
- aquaqua un successone, pieno di bambini, anche se a stringere non sono nient'altro che doccette
- la fila su blu river si fa da terra e non sulle scale con il contatore che parte da 30
- manutenzione su reset non sufficente, alcune pistole non vanno e molti sensori non ricevono (specie nell'ultima sala)
- zona divertical molto migliorata con erba ovunque, grosse boe sparse e palmette piantate nella prima parte; inoltre nell'elica c'è una montagnetta con un tubo che esce dalla cima (futura fontana?)
- scuola di polizia nettamente peggiorato, in tutto.
- arrivato a master thai devi tornare indietro perchè strada chiusa
- strada chiusa anche per il sottopasso di katun
- non c'è 2 senza 3 ponte e percorso di uscita del monosaurus chiuso
Fortunatamente la maggior parte dei visitatori era formata da famiglie, quindi sono riuscito a fare prime file a raffica (massimo mezz'ora)
work in progress dietro il teatro, si sa qualcosa?
Avatar utente
Messaggio Da Bacca
#293026
Dexter_RM ha scritto:work in progress dietro il teatro, si sa qualcosa?


Che cosa hai notato di particolare :?: :?:
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#293136 Sala mosaici?
Avatar utente
Messaggio Da Gmu
#293137 Non so perchè si chiamava così , ma praticamente la facevano delle riunioni/conferenze ...
Avatar utente
Messaggio Da Ago
#295456 Ma nessuno che dice nulla del sistema "saltacode" obrobrioso che han messo al pizza time ormai da tempo? Ogni volta che torno è sempre peggio, ora sono arrivati a chiudere il lato kebab e dirottare tutto sul resto con 4 persone dietro a tutto. Non è nemmeno ben spiegato come funziona tutta la procedura.
Avatar utente
Messaggio Da Davydome
#295753 Stando a questa notizia, lunedì notte Mirabilandia ha "involontariamente" subito alcuni danni a causa di un gruppo di malviventi in fuga... qualcuno sa qualcosa?

La notizia: http://www.cesenatoday.it/cronaca/inseg ... andia.html