Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parco italiano del gruppo Parques Reunidos: Mirabilandia
Avatar utente
Messaggio Da cucciogbr
#340698 Un articolo strepitoso, spiegato davvero molto bene per chi, come me, non se ne intende di economia. Una cosa che non ho capito il valore Ebitda come viene ricavato, cosa intende? Complimenti a Gico per quanto redatto. Davvero molto utile. Chissà se la dirigenza leggerà l'articolo e seguirà i tuoi consigli.

Inviato dal mio LG-D405 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#340703 In pratica l'utile è sempre di meno ed il parco mette da parte sempre più soldi.

Conservare soldi potrebbe essere sinonimo di imminente vendita sempre che non lo abbiano già fatto, per il resto è evidente quanto abbia fatto Ispeed, il che porta alla considerazione e che se vogliono riprendere il trend di crescita bisogna investire su nuove attrazioni.

Ora stanno puntando tutto sulle famiglie. Funzionerà?
Messaggio Da Gico
#340716 Ha chiuso anche il 2011 in perdita

cucciogbr ha scritto:Una cosa che non ho capito il valore Ebitda come viene ricavato, cosa intende?


Cmq l'ebitda si calcola prendendo il fatturato e togliendo tutti i costi meno quelli degli ammortamenti e oneri finanziari (interessi sui debiti ecc.). Serve per vedere se la società è brava in quello che fa, cioè se il core business è in salute. Può succedere, come nel caso di Gardaland, che si continui a perdere per alcuni anni di seguito per via di interessi bancari molto elevati, ma se il business è solido l'ebitda non mente (e in Gardaland questa cosa è chiarissima).
Messaggio Da Smiler92
#340718 Concordo. Sarebbe molto interessante conoscere la situazione finanziaria di Gardaland, anche per capire meglio come si è svolto l'ammortamento del debito.
Per Mirabilandia mi sembra che i numeri parlino chiaro: l'ultima grande annata ha visto come novità un coaster di livello europeo. Spero abbiano tratto qualche considerazione da questo fatto :D
Avatar utente
Messaggio Da leoGT
#340719 Complimenti! Articolo ben fatto e dettagliato. È sempre interessante sapere queste cose.. Sarebbe bello scoprire i dati anche di altri parchi italiani oltre Gardaland, tipo Magicland o Miragica! :D
Avatar utente
Messaggio Da vampucio
#340727 Artico molto interessante. Rimango sempre più dell'idea che a momenti mirabilandia possa farsi il suo Ferrari land personale. A parte questo secondo me il parco sta facendo una pesante opera di theming (cosa nella quale era molto carente) al fine di rendere il parco più attrattivo per le famiglie e per un pubblico babbano. Nel momento in cui il parco avrà ogni zona tematizzata, molto probabilmente, reinizierà ad invertire in quello che tutt'oggi sono il simbolo del parco, i rollercoaster di livello internazionale.

Sono sicuro che anche il parco è a conoscenza del fatto che ispeed e katun sono, forse, la vera forza trainante del parco. Vediamo l'anno prossimo con la nuova area tematica e l'attrazione da 8 milioni (spero un coaster dato il prezzo) cosa accadrà. L'albergo se non erro ha come obiettivo l'apertura per il 2018. Speriamo che queste cose portino nuova linfa al parco.

Per gardaland, io credo che i debiti li abbia colmati grazie ad un biglietto che ormai ha raggiunto i 40€, alla schiera di fun che comprano abbonamenti super plus, gadget a peso d'oro, banchetti con i pupazzi, salta coda carissimi, una riduzione sistematica degli spettacoli di qualità e ultimamente anche con la cosa che io più reputo vergognosa (considerato le attrazioni). I single rider prima fila venduti letteralmente a peso d'oro. Dite quello che volete ma pagare 12€ per fare la prima fila di Oblivion per me è una rapina.
Messaggio Da Smiler92
#340730 Concordo su tutto eccetto la considerazione sul prezzo dei single rider. Ammesso che sia opportuno che esistano, e non ne sono così convinto, trovo che 12 euro sia un prezzo adeguatamente spropositato: pochi acquirenti e massimo profitto
Avatar utente
Messaggio Da frozenlady
#340732 La penso come Vampucio, il theming da sistemare era prioritario e hanno deciso di intervenire, andando a lavorare sul target famiglia che cmq tira sempre e fornisce attrazioni fruibili anche da adulti che hanno "paura" delle adrenaliniche. Non si può però focalizzarsi solo su quel target, e spero che a opere di theming concluse, tornino a dedicarsi ai coaster. 2 coaster + divertical inizia ad essere davvero poco rispetto al numero di coaster offerti dalla concorrenza, seppur il paragone qualitativo sia a vantaggio di Mira.
C'è da dire che sono in una posizione geografica particolare molto legata alla stagione estiva e l'apertura di parchi nel centro-sud italia potrebbe aver influito su una fetta di utenza.


Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Messaggio Da Stef91+1
#340766 È stato detto per mari e per monti che si è virati sulla famiglia, dalla dirigenza in persona, e voi insistete con il coaster per il 2017 ?? :D

Intanto lo sbarco in borsa di Parque Reunidos non è che sia stato tutto rose e fiori
Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk