Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Condividi le Notizie trovate sul web, chiedi Consigli sui parchi o apri un Confronto tra di essi. Leggi le ultime notizie dai parchi di divertimento.
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#304480 Cè l'epidemia a Roma...

Prima pietra questo 21 aprile a Montalto di Castro.

Immagine

La "brochure" completa del Mega Progetto (budget 1,5 milliard d'euro (!!!)) :shock:
https://docs.google.com/file/d/0ByAii0V ... RyRUk/edit

Forum "Skycrapercity.com"
http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=1705977

vidéo : http://www.romavetus.it/LGL_Concepts...nnel_large.mp4

website official Roma Vetus :
http://www.romavetus.it/RomaVetus_the_t ... el_ita.php

Immagine

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#304497 Premesso che si trova a 100km da Roma e che fa provincia di Viterbo, ma che senso ha? :shock:
Probabilmente sfrutteranno al massimo le terme, ma la spesa è assurda! :roll:
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#304500 E' credibile la realizzazione effettiva di questo progetto ?

Mi sembra strano che qualcuno voglia investire un miliardo e mezzo di euro in una delle zone certo non meglio collegate d'Italia, dove non c'è nemmeno un vero indotto turistico, e per di più a 100km dalla grande città più vicina (Roma).. :?
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#304504
Premesso che si trova a 100km da Roma e che fa provincia di Viterbo, ma che senso ha? :shock:
Probabilmente sfrutteranno al massimo le terme, ma la spesa è assurda! :roll:


Lucantropo ha scritto:E' credibile la realizzazione effettiva di questo progetto ?

Mi sembra strano che qualcuno voglia investire un miliardo e mezzo di euro in una delle zone certo non meglio collegate d'Italia, dove non c'è nemmeno un vero indotto turistico, e per di più a 100km dalla grande città più vicina (Roma).. :?


Basta, sempre con le critiche. :evil: :evil:
Ci lamentiamo per la mancanza di iniziative, la pesantezza della burocrazia italiana, delle interferenze della politica in progetti, per la mancanza di investitori, per gli ladroni....
Avete almeno letto il rapporto molto dettagliato dal depliant ? La qualità delle persone che sono coinvolte nel progetto e che non hanno bisigno di ulteriori prove in campo economico. Istituzioni che hanno condotto lo studio (tra parentesi US).
Invece, dobbiamo rallegrarci che i fondi stranieri che sono investiti in Italia (gran parte viene dal Kuwait). Questo è il modo migliore per rilanciare l'economia e fare molti nuovi posti di lavoro (ad esempio, solo per la zona dell'hotel, offrono 18.000 posti/letti a essere gestite in una varietà di attività).

Critichate la posizione geografica, ma avete mai individuato il parco francese Puy du Fou (Nella Vendée, votato "Miglior Parco nel Mondo" nella sua categoria nel 2012 a Los Angeles, che è servito quasi certamente d’ispirazione per il progetto “romano”) completamente fuori portata di una grande città, eppure si tratta di un grande successo (quasi 2 millioni di visitatori).

estratti della relazione :
"Nell’area di Civitavecchia, il porto più grande del Mediterraneo, dove sorgerà
il set di Roma Vetus, si potrà arrivare con tutti i mezzi di trasporto: in auto
o pullman, in treno, aereo e via mare. Il luogo è stato scelto anche per la sua
eccezionale accessibilità, essendo il crocevia tra importanti corridoi trans
europei, autostrade di mare e infrastrutture ferroviarie. Davanti a Roma
Vetus passano: la ferrovia con una stazione all’interno del parco, il raccordo
autostradale A12 Roma - Civitavecchia, la strada di collegamento Orte
– Civitavecchia e la SS.1 Aurelia che collega anche il porto. Un ulteriore
collegamento sarà offerto dalla realizzazione dell’aeroporto di Viterbo ad
appena 3 km di distanza: la viabilità di collegamento dell’aeroporto con la
SS.1 Aurelia giungerà a poche centinaia di metri dal parco.
Già oggi la località dispone, a 40 km di distanza, del principale aeroporto
italiano, Roma Fiumicino, raggiungibile interamente tramite autostrada.
A 80 km di autostrada si trova il centro di Roma, a 60 km è il confine
con la Toscana e a 70 km – quello con l’Umbria. Complessivamente,
Civitavecchia dispone di un bacino di utenza di circa 15 milioni di abitanti,
oltre 7 milioni di passeggeri e turisti che transitano dal suo porto, e 20
milioni di turisti che visitano Roma nell’arco dell’anno."


Immagine
Il master plan

Vi invito a leggere la relazione sullo studio completo di fattibilità condotto dalla società americana molto seria "American Appraisal" (in concomitanza con quella per la quale io lavoro, oh sì, devo ammettere) a partire da pagina 101 (347 pagine in tutto) e si capirà che abbiamo una grande opportunità che in caso di successo potrebbe suscitare l'interesse di grandi gruppi di intrattenimento americani verso Italia…
...link per il report :
https://docs.google.com/file/d/0ByAii0V ... RyRUk/edit

http://www.american-appraisal.com/US/Am ... raisal.htm

Gli investimenti comprendono diversi tipi di progetti = parco - hotel - finanziamento della nuova serie TV di 60 episodi - il serial tratto da una serie di 7 volumi scritti da Colleen McCullough - http://it.wikipedia.org/wiki/Colleen_McCullough - ecc ...

La struttura di intrattenimento del Parco sarà prevalentemente costituita da giochi realizzati anche nella forma di strutture
acquatiche e meccaniche, ma soprattutto mediante sistemi interattivi e di realtà virtuale, in modo da consentire ai visitatori una
partecipazione il più attiva e realistica possibile.
Prima di oltrepassare le mura della città, i visitatori potranno percorrere, lungo un tunnel multimediale, un itinerario storico,
assistendo a spettacolari rappresentazioni virtuali dei più importanti eventi della storia di Roma, dalla sua nascita alla caduta
dell'Impero.
Un fiume artificiale, percorribile con piccole imbarcazioni costruite secondo lo stile originale, offrirà la possibilità di
circumnavigare la città, passando di fianco all'Isola Tiberina. Nell'antico porto di Roma Vetus saranno riprodotte le famose
naumachie.
All'interno del Colosseo saranno rappresentate le lotte dei gladiatori, i celebri giochi del circo e il martirio dei Cristiani. Nel
Circo Massimo i visitatori assisteranno alle corse con le bighe.
Nei numerosi punti di ristoro previsti dal progetto saranno offerti pranzi preparati secondo ricette originali dell'epoca imperiale
e i tradizionali vini resinati.
Lungo l'itinerario storico saranno inoltre ricostruite le antiche botteghe degli artigiani, dove saranno esposte accurate
riproduzioni dei gioielli delle matrone romane e altri oggetti utilizzati nella vita quotidiana, e dove i visitatori potranno
partecipare ad attività tipiche dell'epoca, quali il conio delle monete o la macina del grano.
Nel complesso delle Terme di Traiano saranno riprodotti i famosi bagni termali con i tradizionali giochi d'acqua e vasche
aperte al pubblico.
Al fine di rendere il contesto massimamente realistico e favorire l'identificazione dei visitatori con gli antichi romani, è prevista
infine la possibilità di noleggiare costumi dell'epoca scegliendo, tra gli altri, travestimenti da gladiatore, centurione, patrizio o
sacerdote.
AMERICAL APPRAISAL9_Layout 1 10/08/13 09:58 Pagina 106
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#304558 Maite.. abbiamo semplicemente fatto una domanda :( (non dirci di leggere 300 pagine di studio di fattibilità.. se lo conosci, basta che ci rispondi tu e noi ci fidiamo di te).. visto che alle Cattedrali nel deserto in questo paese ci siamo abituati: leggasi Aeroporto di Viterbo.. una città che è poco più di un paesello sperduto in mezzo alle collino (non me ne vogliano i Viterbesi) visto che conta appena 65,000 abitanti.. Poi se la zona sarà adeguatamente servita o se il bacino d'utenza sarà quello che si aspetta chi investe 1 miliardo e mezzo di euro lo dirà il tempo.. visto che sostenere che complessivamente c'è un bacino d'utenza di 15 milioni di abitanti a me sa un po' di propaganda, visto che la popolazione totale di Toscana, Lazio e Umbria messe insieme supera di poco i 10 milioni, e di certo NON è una zona comodamente raggiungibile da ogni angolo di queste tre regioni, malgrado quanto dice il comunicato stampa che naturalmente vuole promuovere il progetto, ma non voglio passare per criticone.

Se ce la faranno e andrà come avranno previsto, tanto meglio per loro e anche per noi! Visto che su tutto quello che hai detto riguardo all'opportunità di portare investimenti esteri che ridiano ossigeno per creare occupazione e indotto economico, turistico e lavorativo non si può che essere d'accordo con te.. :)

Però quando dici "SEMPRE criticare" ti sbagli proprio... basta vedere con quale entusiasmo è stato accolto il progetto di CineCittà World.. il parco non ha ancora aperto ufficialmente e già contiamo di andare a farci un'Expedition.. :wink:

----------------------------------

Comunque, voglio anche dire che l'idea di per se del progetto è fantastica !

Pensare davvero di poter camminare e respirare l'atmosfera dell'antica Roma è qualcosa che chiunque vorrebbe riuscire a fare. qualcosa che fino ad ora si è riuscito ad annusare solo nei film... inoltre se ho ben capito non si tratterà semplicemente di un parco a Tema, ma di un vero e proprio polo globale di intrattenimento di vario tipo, una sorta di "città ricostruita da vivere come si faceva allora"... e sicuramente questo libera la fantasia e le potenzialità, in termini di offerta e di contenuti, sono davvero enormi ! :)
Ultima modifica di Lucantropo il lun mar 31, 2014 4:35 pm, modificato 5 volte in totale.
Avatar utente
Messaggio Da lelerossi
#304565 OT

leggasi Aeroporto di Viterbo.. una città che è poco più di un paesello sperduto in mezzo alle collino (non me ne vogliano i Viterbesi) visto che conta appena 65,000 abitanti.


Teoricamente l'aeroporto di Viterbo sarebbe dovuto diventare il secondo scalo di Roma, pensato per sostituire Roma Ciampino, che oltre ad essere attualmente saturo è in una posizione assai scomoda (praticamente in mezzo ai palazzi di Ciampino).
"Aeroporti di Roma" avrebbe dovuto scegliere come location per il nuovo aeroporto Viterbo o Frosinone, entrambe sedi di scali militari. La differenza era che l'aeroporto di Viterbo è in mezzo al nulla, lontano da qualsiasi grande via di comunicazione, in una città con dei collegamenti ferroviari per la capitale praticamente assurdi (una mia amica è a Viterbo per l'università, per tornare a Roma ci mette dei tempi spropositati...) e a 100 km da Roma... L'aeroporto di Frosinone è a 4 Km dal casello (inaugurato 2 anni fa) di Ferentino dell'A1 e a 3km da quello di Frosinone, a meno di 3 km dalla stazione di Frosinone, (dalla quale stanno per entrare in servizio treni diretti per Roma Termini con i quali si raggiungerà la capitale in 40 min circa) e a 80 km dal centro di Roma (se non si trova traffico per arrivare da Frosinone ad Anagnina, il capolinea della Metro A, si impiegano poco più di 40 min in macchina). Ryanair stessa dichiarò che o l'aeroporto sarebbe stato Frosinone oppure avrebbe lasciato Roma.
Ma ovviamente visto che ciò che è collocato a sud di Roma non merita alcun tipo di considerazione all'epoca optarono ugualmente per Viterbo.

Tutto questo, oltre per chiarire il completo nosense della presenza di un aeroporto civile a Viterbo, anche per dirvi che l'anno scorso si è deciso in via definitiva che tale scalo civile NON verrà più realizzato. Né a Viterbo né da nessuna altra parte del Lazio.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#304629 Dunque, ho dato una lettura al maxi pdf di 350 pagine
http://www.etrurianews.it/images/pdf/romavetus.pdf
e ad ogni pagina le perplessità crescevano, soprattutto nell'ultima parte quando si comincia a parlare di dati, presenze e capitoli di spesa, calcolati secondo me a titolo estremamente vago, vedi le proiezioni sul turismo.

Come ogni progetto di questo tipo, la diffidenza è assolutamente d'obbligo, soprattutto per questo nel quale compaiono ovunque cifre da capogiro difficili da spendere e da recuperare.
Fatta questa premessa, sulla scala delle attendibilità di certo non si tratta di sole idee altrimenti quel documento da 350 pagine elaborato da società serie non ci sarebbe stato.
Detto ciò, la location non è che sia male, c'è la strada, la ferrovia ed il porto, ma nonostante ciò il bacino d'utenza non è così grande da giustificare le cifre indicate nel documento, che fa continui riferimenti ovunque ai flussi turistici sempre crescenti (?????) nel corso degli anni.

Il progetto di per se è molto interessante, ma non trattandosi di parco, bensì di un simil Puy du Fou magari sarà interessantissimo ma non attrae così tanto da giustificare un investimento da 1,5 miliardi e con tutte quelle cifre a 7 zeri, per non parlare dei 133 milioni per le scenografie...
Sarebbe un'esperienza bellissima ma è un progetto difficile.
Aspettiamo e vediamo come finisce, anzi come inizia,...se inizia.

E' chiaro che se dovesse andare in porto ben venga, ma ad esempio la data del 21 Aprile è estremamente sospettosa. Come si possono cominciare dei lavori un giorno di festività nazionale?
Avatar utente
Messaggio Da Dream
#304633 non mi risulta che il 21 Aprile sia ancora festa nazionale (una volta lo era), ora se non sbaglio si festeggia solo nel comune di Roma :?
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#304640 Anche io ho letto il pdf molto velocemente però andando a capire effettivamente COSA ci sarà da fare per i guest una volta costruito.
Personalmente la storia della MIA Roma me l'hanno trita e ritrita, vorrei vedere qualcosa di nuovo e non una ricostruzione del passato!
E se proprio ho bisogno di respirare l'aria dei tempi che furono, preferisco andare a rivedere quei 4 sassi originali e quelle 2 botteghe di artigiani che ancora esistono (e resistono) nel centro della vera città.
Se tutto andrà bene saremo tutti contenti per loro, ma resto sempre molto molto scettico su una buona riuscita :roll:
1,5 miliardi per una terma e uno spettacolo circense coi leoni? Non vorrei ma... da buon nuovo profeta sento puzza di fallimento in partenza e l'ennesimo magna magna :evil:

p.s. ripeto che si trova a 100km da Roma in altra provincia; non sarà un parco capitolino
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#304642
Dream ha scritto:non mi risulta che il 21 Aprile sia ancora festa nazionale (una volta lo era), ora se non sbaglio si festeggia solo nel comune di Roma :?

Guarda che è il Lunedì dell'Angelo.
Avatar utente
Messaggio Da Dream
#304647 Ah ecco...davo per scontato la pasqua fosse prima (le ricorrenze a data variabile non le ricordo mai :oops: )
Avatar utente
Messaggio Da Apeman
#304649 Quello che mi spaventa è leggere il nome di Parretti, personaggio discusso, già protagonista di scalate farlocche alla Metro Goldwin Mayer, finite in farsa, e già indagato più e più volte.... Avrei preferito vedere nomi un po' più affidabili...
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#304674
peppe2994 ha scritto:...

E' chiaro che se dovesse andare in porto ben venga, ma ad esempio la data del 21 Aprile è estremamente sospettosa. Come si possono cominciare dei lavori un giorno di festività nazionale?



Diciamo chè il 21 aprile è probabilmente una posa simbolica della prima pietra, e non l'inizio della costruzione
La data della fondazione di Roma è stata fissata al 21 aprile dell'anno 753 a.C.

Apeman » mar apr 01, 2014 7:46 pm
Quello che mi spaventa è leggere il nome di Parretti, personaggio discusso, già protagonista di scalate farlocche alla Metro Goldwin Mayer, finite in farsa, e già indagato più e più volte.... Avrei preferito vedere nomi un po' più affidabili...


Si è vero, ma l'idea originale è sua, 10 anni fa, ma sembra che non ha nessun altra parte attiva nella realizzazione e gestione del progetto
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#304700 Mi pare ci sia un'intervista de Le Iene a tale personaggio, che accenna anche al progetto