Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Condividi le Notizie trovate sul web, chiedi Consigli sui parchi o apri un Confronto tra di essi. Leggi le ultime notizie dai parchi di divertimento.
Messaggio Da niko75
#162937 Ragazzi voci di corridoglio dicono che la paramount vuole fare un parco in Spagna , beata la Spagna ..almeno questi parchi potrebbero essere reali un giorno. Mentre qui in italia una multinazionale cosi la sogniamo, e gia' stiamo facendo fatica a tirare su valmontone..
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#162939 Si ma mettiamo delle minime fonti però... sennò è tutto campato in aria...
Avatar utente
Messaggio Da Danysan95
#162946
Hermy ha scritto:Si ma mettiamo delle minime fonti però... sennò è tutto campato in aria...

Ecco un articolo da Parksmania.it
Voci di un interessamento di Paramount per realizzare un grande parco a tema nella regione della Murcia in Spagna

Premettendo che come al solito è necessaria la massima cautela quando si parla di questo tipo di progetti e si assiste a dichiarazioni così roboanti, stando a quanto riportato da Martin Nash all'interno di un articolo pubblicato da Attractions Management, la Paramount progetterebbe il più grande parco a tema della Spagna nella regione della Murcia.

Il progetto, che avrebbe lo scopo di competere con Disneyland Paris, comprenderà uno studio cinematografico pensato per centralizzare tutte le produzioni europee della Paramount. Il ministro della cultura spagnola, Pedro Alberto Cruz, ha dichiarato di essere stato contattato dalla Paramount, che vorrebbe lanciare il progetto una volta approvata l'attuabilità finanziaria.

Secondo Cruz il complesso da 2,5 chilometri quadrati, creerebbe 20.000 posti di lavoro, aumenterebbe di 3 milioni il numero di turisti nell'area e richiederebbe 15.000 stanze d'albergo. Il costo totale non sarà reso noto fino a quando non verrà sviluppato un master plan. Il presidente della Murcia, Ramon Luis Valcarcel, sembra essere direttamente cooinvolto in trattative con la Ruwaad Holdings (di base a Dubai) che dovrebbe negoziare per conto della Paramount ed eseguire gli studi di fattibilità. Ruwaad ha confermato che la Paramount costruirà e dirigerà il parco e gli studi cinematografici, mentre il governo fornirà il terreno necessario, probabilmente nell'area Contado de Alhama.


Fonti: Parksmania.it e Attractions Management
Ultima modifica di Danysan95 il sab mar 20, 2010 4:19 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#162951 Paramount Pictures avrebbe scelto la regione di Murcia (Sud-Est della Spagna) di installare nei prossimi anni la sua sede europea che include un parco a tema. Il presidente della regione Ramón splende Valcárcel ed il suo consulente della cultura Pedro Alberto Cruz era a Dubai questa settimana per discutere di questo progetto con responsabili di Paramount.
I negoziati in questo senso erano cominciati ci è poco al salone Fitur (Feria Internacional di Turismo) a Madrid tra il consulente ed e Ghassan Aridi, ed un rappresentante del cheik di Dubai e della società Ruwaad. Ghassan Aridi ha segnalato che la società cinematografica voleva stabilire la sua sede europea in Spagna.
Se il progetto si concretizza, ciò dovrebbe comportare la creazione di 20.000 posti di lavoro e tre milioni di ospiti supplementari nella regione di Murcia. Il fatturato del primo anno potrebbe raggiungere 1,8 miliardi di euro.
Oltre a Murcia, altre regioni spagnole ed europee erano candidate per questo progetto. Mantenendo un piano di validità e masterplan dovranno essere stabiliti. Il terreno adeguato dovrà anche essere scelto, dovrà trovarsi vicino alla città di Murcia e del suo aeroporto ed essere facile d'accesso tanto con l'autostrada che con le ferrovie.
Secondo il consulente, il progetto potrebbe concretizzarsi in aprile per potere cominciare i lavori nel 2011.

Un parco sul tema del cinema in Portogallo?
Al mese di maggio 2009 si apprendeva (in particolare via Observatório SO Algarve e Diário de Notícias) che Algarve film Commissione ed i pubblici poteri negoziava la costruzione in Algarve (sud del Portogallo), del lato di Portimão, di un complesso di cinema e di un parco a tema con CBS Paramount ed Universal.
Questi progetti dovevano essere dinamizzati dalla società comunale Portimão Turis e dall'attore portoghese Joaquim de Almeida. Secondo il presidente de Portimão Turis, Luís Carito, i due progetti (studi di cinema e parco) rappresentano un investimento totale di 750 milioni di euro distribuiti nel modo seguente: 550 milioni per stabilire il parco a tema e 200 milioni per la costruzione del complesso di produzione cinematografica.
Il parco a tema era dunque l'elemento principale di questi progetti ed avrebbe per tema “la storia del cinema ed il mondo automobile„. Il suo nome provvisorio era: Mass Media Park.
Un terreno di circa 150 ettari, che fiancheggiano il circuito automobilistico del Algarve era destinato ad accogliere quest'impianti.
La costruzione del parco era in negoziato con Universal Studios mentre CBS Paramount era interessata dal progetto di complesso di produzione cinematografico.
Uno degli scopi è non soltanto di creare attrezzature non esistenti attualmente nel paese ma anche e soprattutto creare una nuova visione della produzione del cinema in Portogallo con attrezzi che dinamizzano l'industria in questione.
Le ultime notizie lasciano pensare che il complesso cinematografico potrebbe realizzarsi ma senza parco a tema.
Messaggio Da niko75
#162955 Maite che sai tutto...un giorno ci sara' la speranza di un parco del genere in italia non so....un altro Warner oppure Paramount ? lo so che chiedo tanto ...ma il mio sogno e di vedere una di queste multinazionali in italia un giorno..perche' in italia non vogliono investire ????
Avatar utente
Messaggio Da lelerossi
#162957 Mi ricordo di un proggetto per un Disneyland a Roma di più di una decona di anni fà... I terreni interessati erano nella zona di Ostia e, ora non so se è solo una leggenda metropolitana (se lo è chiedo umilmente scusa), mi ricordo di aver letto su un giornale che questo proggetto sarebbe stato voluto da sua maestà Michael Jackson, che aveva già acquistato i terreni... poi come sempre sarebbe intervenuta la magnifica, e ribadisco magnifica, burocrazia italiana, e tutto sarebbe stato gettato alle ortiche..

Comunque, la mia domanda è un altra:
In Spagna hanno 4 grandi parchi. Terra Mitica, Parque Warner, Parque de Attracciones e Port Aventura (giusto??).
Uno di questi è il terzo parco Europeo, Port Aventura.
Il Parque Warner e Terra Mitica, due parchi inaugurati da pochissimo, Il warner è del 2002, sono sulla soglia del fallimento da quello che si dice in giro... forse ultimamente il Warner si stà riprendendo..
Il Parque de Attracciones, bhè, non so come và sinceramente...
Ora mi chiedo, come può una grande società come la Paramount, investire nel suo più grande parco, in un paese dove i parchi che ci sono molto spesso passano completamente inosservati?? Vedi il Warner, è a 20 min da Madrid, e persone raccontano di averlo trovato completamente deserto, nonostante fossero mesi come maggio o agosto...
Guarda invece l' italia... abbiamo 2 parchi, tutti e due sempre strapieni. Altri parchi minori, anche questi sempre strapieni. 3 Grandi acquapark, visitatissimi, lo stesso vale per i centinaia di altri acquapark provinciali ecc. Miragica ha aperto quest' anno, ed è visitatissima, anche se semi-sconosciuta, lo stesso per leonlandia, certo non c' è gente da fare a botte, ma non penso che rischi il fallimento.. Quindi mi cheido come sia possibile il fatto che nessuna grande società si rende conto di come quì in italia i parhi sono amati, o per lo meno visitati.. e si preferisce investire in paesi (Spagna)dove dai dati la cultura dei parchi e quasi nulla... Mhà...
Messaggio Da Jin D'Amix
#162959 forse vedendo un nome come Paramount pensano che la gente sia più attratta... ( anche se Warner è un pezzo grosso ! ).
Bisogna vedere come sfruttano il territorio, cosa che in italia non abbonda e in più, non essendo particolarmente vasta, è facile trovarsi vicino laghi ( Gardaland ) o terreni montuosi, e quindi si hanno restrizioni non indifferenti !
Magari mirano a coaster da 70 metri... boh...
C'è da dire però, che nonostante le restrizioni i parchi sono sempre pieni... lascio la parola ai più esperti :D
Avatar utente
Messaggio Da leoGT
#162962 bhe, secondo me il problema non è lo spazio.. Un parco non è grande mica quanto una città :) Ci sono molte pianure nel centro sud..
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#162963
Jin D'Amix ha scritto:forse vedendo un nome come Paramount pensano che la gente sia più attratta... ( anche se Warner è un pezzo grosso ! ).
Bisogna vedere come sfruttano il territorio, cosa che in italia non abbonda e in più, non essendo particolarmente vasta, è facile trovarsi vicino laghi ( Gardaland ) o terreni montuosi, e quindi si hanno restrizioni non indifferenti !
Magari mirano a coaster da 70 metri... boh...
C'è da dire però, che nonostante le restrizioni i parchi sono sempre pieni... lascio la parola ai più esperti :D


I costi molto piu alti in Italia - burocrazia pazzesca - politica e gelosia è "magna magna..."
Messaggio Da niko75
#162966 E'' quello il problema.... la politica e terribile in italia !!!! certo sono sicuro che se non c'era questo probelma ,avremmo avuto qualche parco, con tanto di marchio mondiale .Comunque intanto ,in spagna la politica e piu' sanatoria e non da problemi per investire.Una cosa e' sicuramente certa!!!! noi ci sogniamo questi super parchi a tema ,e penso che molti investitori in passato di marchio internazionale saranno venuti in silenzio ma poi scappati dalla assurdita' italiana . Dobbiamo dire grazie a valmontone e alla raimbow se vedremmo un piccolo spiraglio, e inoltre tempo fa.... in una fiera internazionale (se non ricordo )qualche investitore straniero disse che l'italia e' ottimo per investire su strutture di parchi di divertimento.
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#163058 Il governo spagnolo ha proposto terreni e infrastrutture gratuite... in Italia non ci metterebbero neanche una fermata per gli autobus...