Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

tutti i parchi del mondo in una sola stanza!
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#345382 MA il bello è che la gerstaleuer aveva il coaster in vetrina all EAS... ma ce la fanno?
Avatar utente
Messaggio Da Hugo
#345434 ULTIMA ORA!!!
La Merlin Entertainments è stata sanzionata con una multa di 5 milioni di Sterline (pari a 5 752 997,19 Euro) per l'incidente del 2 giugno

Fonte: http://www.bbc.com/news/uk-england-stok ... e-37481825
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#345439 Come se il settore parchi Merlin non fosse già abbastanza affossato...

Comunque non poteva essere altrimenti, io comunque credevo si optasse per la demolizione.
Avatar utente
Messaggio Da Pandolf
#345447 E questi 6 milioni di euro perduti giustamente, si percuoterà anche a Gardaland. Pensavo anch'io come Stonem,che la cosa più giusta da fare era la demolizione o quantomeno una modifica radicale del tracciato, invece è rimasto pressoché tutto come era prima.
Avatar utente
Messaggio Da alabardo84
#345452 sinceramente , la multa è poco o niente . mi aspettavo un cifra molto superiore . credo tutti la divisione parchi merlin , ne risentirà . infatti per il primo anno , non è stata annunciata nessuna attrazione big .
anno di magra, ma era immaginabile
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#345544 :? sintesi dell'incidente eseguita da Wonder World - con immagini (dalla relazione dell' indagine) il video dell'impatto tra i due coasters (telecamere di controllo) - ATTENZIONE, alcune immagini possono offendere la sensibilità dei giovani e gli incauti.

http://wonderworldweb.over-blog.com/201 ... rs-uk.html

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da alabardo84
#346815 dopo i 190 licenziamenti , 6 attrazioni chiuse , orari e giorni ridotti per questa stagione . il numero di visitatori è ancora al di sotto delle aspettatvie merlin , quindi altri 60/70 licenziamenti sono previsti per la stagione 2017 (se non ho tradotto male)

http://www.towerstimes.co.uk/blog/2016/ ... rs-resort/
Avatar utente
Messaggio Da SimGy
#346861 Ma non direi, visto che per il breve termine è prevista un'espansione degli alberghi e il nuovo coaster che, per quanto faccia schifo dalle premesse, sarà un investimento abbastanza corposo per il parco.
https://towersstreet.com/future/
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#346862 Mi riferisco proprio al coaster.

L'ultima novità apprezzabile risale al 2013 con The Smiler, finito in tragedia, e si presentano dopo cinque stagioni di nulla con un coasterino in legno sul mediocre andante.
In ogni caso qualunque cifra abbiano dichiarato, un Wooden costa la metà di un coaster in acciaio.

Poi dall'anno scorso una lunga serie di attrazioni chiuse senza che venissero sostituite...

Mi dispiace, perché era un bel parco e così rischia di non riprendersi più dalla botta.
Avatar utente
Messaggio Da SimGy
#346863 Ma guarda che le attrazioni chiuse quest'anno riapriranno, forse anche migliorate. A quanto pare fanno parte del programma Towers Loving Care https://towersstreet.com/future/towers-loving-care/
Avatar utente
Messaggio Da alabardo84
#346867 bè la chiusura delle attrazioni e palesemente per risparmiare sui costi , di quel programma mi fido poco . visto che 2 sono state smantellate e i lavori di ristrutturazione ( a leggere sui forum ) sono stati fatti con il sedere, cioè cartelloni giganteschi o nemesis verniciato al risparmio risparmioso . ma fa piacere che c'è gente che crede a queste iniziative . un pò come succede a gardaland ;-)
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#346870 Esattamente.
Molte sono chiuse dalla stagione 2015 e se avevano intenzione di riaprirle l'avrebbero fatto il prima possibile.

Quando c'è un problema e si comincia ad andar male ci sono due strade.
-Investimenti massicci per recuperare la propria immagine e riacquistare fiducia agli occhi del pubblico
-Tagliare su tutto nella speranza che si riesca a sopravvivere per poi magari tornare a crescere lentamente

Dopo le attrazioni chiuse ed i licenziamenti di massa, mi sembra chiaro quale strada abbiano intrapreso.

Per il 2018 c'è questo tentativo di investimento molto oculato, dal basso costo e potenziale buona resa. Se non tornano a crescere allora, saranno dolori.
Intanto chiaramente tutto il gruppo ne piange le conseguenze.