Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

tutti i parchi del mondo in una sola stanza!
Avatar utente
Messaggio Da lelerossi
#349968 Da studente di Architettura, quindi con corso + esame di urbanistica all'attivo e 6 mesi di tirocinio svolto tutto tra regolamentazioni, richieste di autorizzazioni, redazione di richieste di autorizzazioni, relazioni con la sovrintendenza ecc. voglio sperare che questo articolo sia stato scritto da un non addetto ai lavori e quindi che riporti informazioni errate.
Perché altrimenti veramente non è che siamo ai limiti del ridicolo, proprio sti limiti li abbiamo passati e ci siamo altonanati talmente tanto che non li vediamo nemmeno più.
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#351037 Siamo alla ricerca di coloro che ci hanno fornito le foto di LUNEUR che abbiamo inserito negli articoli del "vecchio luneur". Chiunque sappia mi contatti a deborah.begali@theparks.it
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#351471 Da qualche giorno è tornata a girare la ruota, però ha già un paio di file di led spenti (bruciati?) :?
Avatar utente
Messaggio Da Mallory
#352484 La sera del 9 agosto sono stata per la prima volta al nuovo Luneur con la famiglia. Dire che entravo con le peggiori aspettative è dire poco ma volevo comunque vedere com'era diventato lo storico Luna Park di Roma e, avendo una figlia di 6 anni che sta prendendo gusto ai parchi, mi è sembrato che fosse arrivato il momento giusto.
Devo dire che, a sorpresa, l'ho trovato in eccellente forma, tenuto benissimo, ottimamente organizzato e complessivamente piacevolissimo.
Il target under 12 è rispettato alla lettera, quindi il parco è frequentato al 100% da famiglie con bambini. Più che inutile per un giovane o un adulto entrare a vedere: ci sono solo piccole attrazioni (quasi tutte le tipologie di flat in versione baby) più lo storico brucomela (quello dove andavo anche io da piccola) restaurato e devo dire che resta uno dei migliori della sua tipologia . C'è un cinema "7D" che non ho fatto in tempo a provare e vari "percorsi avventura" per piccoli. Da quel che ho visto non ci sono dark ride (ma non siamo riusciti a fare tutte le attrazioni per ragioni di tempo).

Per entrare al Luneur (che è ormai inequivocabilmente un parco divertimenti e non più un luna park) si paga un ingresso di € 2,50. Quando l'ho visto mi sono detta: "ma che cavolata! i romani sono sempre entrati al Luneur anche solo per fare una passeggiata in mezzo al verde, mangiarsi una cosa e guardarsi intorno. Perchè togliere questa possibilità?" Ebbene, mi sono ricreduta subito. Dato il target familiare del parco è un'ottima cosa scoraggiare gli avventori occasionali e annoiati. Non solo borseggiatori, teppistelli e adescatori (che nel vecchio LunaPark potevano teoricamente girare indisturbati) ma anche semplicemente adolescenti casinisti che possano voler entrare per trollare un po', lasciare qualche scritta o danneggiare le scenografie "gratis". Giusto tassare gli avventori anche se di pochi euro per assicurarsi un minimo di selezione. (Sto facendo un discorso da vecchia signora intollerante? Spero di non essere fraintesa)

In tutti i modi il Luneur, oggi, è carino e pulito ed è un paradiso sicuro per i marmocchi romani. Forse si poteva fare di meglio (io avrei sognato un Luna Park cittadino in stile Tokyo Dome) ma, una volta presa la decisione di farne un parco junior, devo dire che la realizzazione è stata impeccabile.
Dicevamo, quindi, che tutti coloro che superano gli 80 cm pagano un ingresso-base di €2,50 che non consente di salire sulle attrazioni. Per fare le attrazioni o si acquistano dei crediti singoli (le "luna-lire") oppure -più conveniente- si acquista il biglietto "open" che consente l'accesso a tutte le attrazioni per quel giorno (€15 il prezzo pieno ma pare che si trovino versioni scontate a 10€). L'idea è che i bambini comprino il biglietto open e salgano sulle attrazioni mentre i genitori si limitino a comprare il solo ingresso. Infine, questa estate era in atto una promozione: abbonamento a 40€ per 2 persone (il bambino + 1 accompagnatore che può essere ogni volta diverso) valido tutta l'estate fino al 15 settembre. Io e mia figlia abbiamo fatto quindi l'abbonamento insieme e ci torneremo, magari con la luce del giorno.

Aggiungo solo 2 cose:
I castmember sono stati ottimamente selezionati e formati perchè sono tutti ragazzi adorabili che animano con grande pazienza e simpatia le proprie attrazioni coinvolgendo i bambini ed aumentando l'hype.

Le famose "leggende" del Luneur: la horror house, la casa col gufo e il rotor sono state restaurate all'esterno ma sono vuote e servono solo per scenografia. Alle horror house sono stati tolti tutti gli elementi paurosi (il ragno gigante, gli impiccati...) un omaggio alla memoria e niente più. E' giusto così, data la situazione. Un'altra leggenda è il brucomela (come dicevo in ottima forma, anche se hanno tolto la mela gigante... spero la restaurino e le rimettano perchè lo migliorerebbe). Un'altra leggenda doveva essere il trenino delle miniere (una vecchia dark ride ben tematizzata) ma io sinceramente non l'ho vista. Forse c'era e me la sono persa, forse la stanno restaurando, forse l'hanno smantellata...

La sigla del Luneur incisa da Giorgio Vanni e trasmessa periodicamente dalle radio del parco è la ciliegina sulla torta :wink:

Insomma, per concludere, io a questo nuovo Luneur dò il massimo dei voti. Certo, non è per tutti, ma è stato fatto con la testa, funziona e sono contenta che ci sia in città.
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#352490 Bellssima rece Mallory ;)
Avatar utente
Messaggio Da Mallory
#352537 Ieri siamo tornati al Luneur per sfruttare l'abbonamento e ho fatto un po' di foto per voi.

L'ingresso del parco (visto dall'interno):
Immagine
Immagine

Un po' di ruota panoramica, simbolo del parco (assieme al gufo). Devo dire che è davvero deliziosa con le gondole di tutte le sfumature dell'arcobaleno! Non ce n'è una uguale all'altra...
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Sapevate che il Luneur detiene il guinnes dei primati di parco con più girandole al mondo? Strano ma vero.
Immagine
Immagine
Immagine


Alcune attrazioni:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Questo è l'ingresso ad un walk through a tema "bosco degli elfi" con animatori in carne ed ossa. I cast member mi hanno detto che include un po' di gioco di ruolo (!) non abbiamo fatto in tempo a provarlo, prossimamente vi dirò com'è.
Immagine

Un po' di segnaletica:
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine


Il laghetto così comè oggi, con vista sul gufo e sul rotor
Immagine
Immagine
Immagine

Chi si ricorda il mitico "Passaje del terror?" Continua a campeggiare dalla parte alta del Luneur. Tutto sommato un po' troppo inquitetante ma è una delle "leggende" e non l'hanno voluta toccare. Data la situazione e tutto considerato, lo considero un atto di amore e rispetto da parte della nuova gestione.
Immagine

Il parco in versione notturna:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Il cinema 7D (che io non ho provato perchè ieri toccava a mio marito sfruttare l'abbonamento dell'"accompagnatore", quindi io sono sempre rimasta fuori a fare foto) mi dicono sia adorabile. Ovviamente è un classico teatro con occhialetti 3D, sedili ruotanti, effetti d'aria e di acqua e.... SPOILER! la settima dimensione sono... le bolle di sapone soffiate a sorpresa in faccia ai bambini! :lol: :lol: Ridete pure, ma il pubblico era deliziato!!

Qualche altra considerazione finale. Alla seconda visita (di sabato, quindi con "alta" affluenza) devo confermare il mio apprezzamento. Il Luenur è un parco "scandinavo". Si lo so, sembra incredibile ma è proprio così: pulitissimo, ordinato, efficiente. I bagni sono disposti in modo razionale, sono tanti, sono puliti, non mancano di nulla (alle 23 ancora c'era ovunque carta igienica, sapone, asciugamani...) Tutto è curato: mi ha colpito una staccionata fatta di corteccia naturale che doveva servire a coprire una ringhiera di metallo. Nella parte alta, dedicata ai laboratori per bambini, mi sono imbattuta per caso in aiuole con piante di cavolo giganti, lavanda profumatissima e rosmarino. Ragazzi, io non sono abituata a queste accortezze. In Italia, che io sappia, non ce le ha nessuno. Leggevo che il parco era stato aperto "a risparmio". Se è vero, non si vede. Tutto è studiato e curato. Tutto è funzionante.
Anche i punti di ristoro sono ottimi.
Lo adoro! A casa Lo adoriamo tutti! Mi preoccupa solo una cosa: quanto durerà, data l'inciviltà del romano medio? Speriamo bene! Io comunque faccio tantissimo il tifo per questo nuovo Luneur. E se ve lo dice una nostalgica come me... :D
Avatar utente
Messaggio Da Mallory
#352539 Oh ma che è sta novità? Argh... ora cerco di risolvere

[edit] spero di aver risolto ora
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#352545 Dalle foto sembra effettivamente molto curato e che possa soddisfare appieno il target a cui si rivolge.
Mi pare sia stato fatto un bel lavoro :D
Avatar utente
Messaggio Da Dexter_RM
#352671 Dopo il boom dei primi tempi ora sono mesi che è vuoto: ci passo a fianco quasi tutti i giorni ed a vedere le auto parcheggiate mi faccio un'idea dell'affluenza. Tra l'altro hanno abbassato drasticamente i prezzi e facendo promo su promo, tipo mega pizzate e schiumaparty.
Lasciare gli scheletri di alcune delle vecchie attrazioni, secondo me è pura cattiveria :x