Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

tutti i parchi del mondo in una sola stanza!
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#351595
Neno ha scritto:dagli artwork vedo che sarà ristretta la superficie di acqua a favore di nuove attrazioni/edifici. Hanno finito lo spazio per espandersi?


No, per l'espansione non c'è nessun problema, Walibi ha due volte in area di disponibilita. (75 ettari per solo il parco sono disponibili, de quali soltanto 35 sono stati utilizzati. Fino a poco tempo, numerose controversie con i vicini del parco sviluppavano rapporti marci tra le due parte impedendo qualsiasi tentativo di ampliare il parco. Sembra che un cambiamento di relazioni è stato fatto nella direzione giusta per il parco.
L'Aqualibi ricevera un estensione de 700m² (sara allora di una superficia di 7000m²)

Immagine

Sì, è davvero una grande sfida e un famoso punto di svolta per questo parco che per anectote è stato il primo a stabilire un prezzo unico per l'ingresso e l'accesso alle attrazioni questo nel 1975. Il mio grande rammarico (punto di vista personale) è che questo accade una dozzina di anni di ritardo per me che per tantissimi anni ho collaborato con il parco, da l'acquisizione di quest'ultimo da Six Flags. conoscevo ogni angolo della zona e tutto il sistema operativo del parco in ogni dettaglio, quante volte ci hanno chiamati per risolvere problemi di tutti i tipi e di tutti generi. Mi sarebbe piaciuto partecipare a tale operazione ...ma non è più ora il mio raggio d'azione. Ma, come conosco ancora un paio di persone in casa, cercherò di informare in dettaglio come sarà l'evoluzione del masterplan è anche fare una piccola intervista su come sono arrivatai a ottenere la decisione di investire (finalmente) in modo cosi significativo dal gruppo "La Compagnie des Alpes" proprietario di Walibi.
Quello che si è detto : è che la speranza è di raggiungere il milione e mezzo di visitatori in quattro anni, penso che sia un "target" abbastanza ragionevole, Walibi è attualmente poco meno di un milione di visitatori l'anno e per il confronto, Pairi Daiza che esegue il maggior numero d'entrate si sta avvicinando a due milioni. l'obiettivo : "fare di Walibi il riferimento ai parchi a tema belgi destinati a tutte le età ". Il parco ha tanto bisogni oltre di nuove attrazioni (previste una dozzina), ma anche di più d'atmosfera e di sensazioni più coinvolgenti
E Julien Bertevac in caricco del progetto (cfr Oziris al Parc Astérix)

http://jbertevas.com/
Avatar utente
Messaggio Da SimGy
#351606 Sembra interessante, non c'è una versione un po' più nitida di quella cartina di qualche post fa?
Avatar utente
Messaggio Da Neno
#351659 Molto più chiara e leggibile questa mappa, grazie!
il roatiting teather cos'è? un panoramic flight simulator, un nemesis subterra o un simil historama (di cui se ricordo bene avevi postato un nuovo progetto)?
Avatar utente
Messaggio Da Stonem
#351703 Sembrerebbe Mack oppure B&M , anche se per quest'ultimo dubito avrebbero i soldi necessari per l'investimento.
Avatar utente
Messaggio Da Il Cerio
#351708
Stonem ha scritto:Sembrerebbe Mack oppure B&M , anche se per quest'ultimo dubito avrebbero i soldi necessari per l'investimento.

non che i mack costino poco... in ogni caso anche a me sembrano pochi 100 milioni per tutto quello che è stato annunciato. speriamo non finisca come ad esempio in polonia con mega artwork e poi fiera di paese...
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#351714 Penso che se la caveranno con il "provisioning budget" magari aggiungendo qualche milione alla fine.
Non si parte da zero, la maggior parte delle attrazioni sono presenti e le dieci nuovi certamente non tutti costeràno tra le 5 o 8 M.
La parte finanziaria sui temi non dovrebbe superare il 30% degli investimenti totali. La nuova area non supera 8 ettari, e tutti i bisogni di base presso le strutture sono già presenti da tempo.
Per quanto riguarda il coaster, la decisione finale non è stata ancora presa sul produttore. Secondo i miei contatti, dobbiamo scartare il nome di B & M. nonostante il "CDA" ha già utilizzato i loro servizi per Parc Astérix. Walibi è da tempo un importante cliente della Vekoma, e con il nuovo catalogo della società, ci sono possibilità storiche per rinnovare la loro associazione, ma Walibi Belgium non ha più comprato ai cugini olandesi da molto tempo. I rapporti con Mack sono molto buoni e dopo il successo del Power Splash Pulsar, l'operazione potrebbe essere esteso. Ma non allontano una novita della Gerstlauer...in fatti la Gerstlauer ha rimesso a posto il vecchio Shuttle "Turbine" quasi irrecuperabile e riaperto sotto il nome di "Psyche Underground", e la prima novità di questo ardito progetto sarà proprio una macchina della ditta tedesca (Bobsleed). Dunque da seguire
Ma i guai stanno solo iniziando...l'associazione del vicinato sta cominciando a muoversi sostenendo che non sono stati a conoscenza del progetto... :mrgreen: Conoscendoli, non sarà molto divertente...
Avatar utente
Messaggio Da MagicAngel94
#351717
Il Cerio ha scritto: speriamo non finisca come ad esempio in polonia con mega artwork e poi fiera di paese...

Graficamente parlando, questi di walibi sono già degli artwork più seri e realistici rispetto a quelli della Polonia, che invece erano fatti alla buona con chissà quale Photoshop
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#353490 Per il MegaCoaster sono sempre in quatro per l'aggiudicazione : B&M - Intamin - Mack Rides e Vekoma... Spero di avere presto informazioni accurate attraverso le mie relazioni nel parco
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#353495 Popcorn Revenge, ecco il dark ride interattivo che aprirà nella primavera del 2019 presso l'ex edificio Ali Baba (occupera 300 metri quadrati), attrazione feat by Alterface in collaborazione con ETF Giro Systems - cari di 6 posti (Challenge of Tutankhamon - Ratatouille - Symbolica) ma a differenza di quelle attrazioni, non c'è un percorso fisso, ci sara uno sistema chiamato Erratic@ride con movimento in modo inaspettato. Erratic utilizza veicoli per spostare i clienti all'interno e fuori di un'area di spedizione centrale dove possono verificarsi giochi interattivi, rimuove dunque l'elemento da uno unico ciclo o di un percorso lineare. Ciò può offrire l'opportunità di ripensare il modo di raccontare una storia in un'attrazione e dà l'opportunità ai progettisti di creare "momenti di sensazione" mentre si trasferisce tra le diverse scene in diversi modi come velocizzare le vetture, o farle girare per fare risentire sensazione. La sorpresa sarà nella non-prevedibilità del giro, ogni scena può essere diversa, quindi ciò che si sperimenta sarà diverso da quello che un altra persona sta facendo in un'altro carro.
Al momento, la storia non è ancora completamente sviluppata ma la base è lì ; si va da un visitatore di cinema che vuole mangiare popcorns, ma i popcorns sono stanchi di essere scossi e fuggono . A voi di raccogliere di nuovo...



Immagine