Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata a Rainbow MagicLand.

Il giudizio della community su Shock:

5
31%
6
38%
3
19%
1
6%
1
6%
Avatar utente
Messaggio Da dome_il_blasco
#331786 Ma che figata avevo letto tutto il topic e le recensioni molto positive ,ma non pensavo fino a questo punto . Che bell artime che c'è nella prima fase (praticamente finché non si arriva giù si ha il sedere al vento,bellissimo) , naturalmente le protezioni non le ho toccate manco a pagarmi . E poi anche se dura poco , quel poco è molto intenso. Ma è una mia sensazione da novellino , oppure arrivato a mezza giornata il treno aveva una velocità davvero notevolissima ? Mi sembrava quasi un altro coaster , tirava proprio forte unico neo , non ricordo la parte precisa , tipo vibrava un casino ed era fastidioso . Per il resto l'ho trovato ok e abbastanza fluido .Avrò fatto una trentina di giri (grazie anche al fatto che ero solo e chiamavano sempre un passeggero XD ) Le protezioni in quel modo sono fantastiche e poi si possono regolare e lasciarli un po larghi, ahhh che bellezza . Anche a me è piaciuto moltissimo il falso loop vabbe non è che so fare recensioni come fate voi con termini tecnici XD però il paragone con ispeed non lo si può fare, solo per il fatto delle protezioni , in una molto libere e nell altra troppo soffocato .Per me fanno troppa differenza . Per questo si hanno più sensazioni su shock , o no ?
Comunque non si è mai bloccato fortunatamente e l ultimo giro è stato di un dolore ahah, pioveva ed ero in prima fila .
Avatar utente
Messaggio Da Stonem
#331790 Sì, i coaster a fine giornata si "scaldano" e quindi prendono alcune figure più velocemente. Questa differenza si risente particolarmente nei coaster ad airtime, dove la differenza tra prima mattina e tarda sera diventa molto evidente.
Per il fatto delle protezioni, sicuramente il non avere le shoulder restraints può anch'esso migliorare nettamente un coaster :)
Avatar utente
Messaggio Da lelerossi
#331813 Comunque secondo me dobbiamo un attimo risolvere sta cosa della parte Dark Ride prima di shock.

Questo è il primo masterplan in cui appare un coaster sul lago (che più o meno sembra già quello che poi sarebbe stato shock), e raga cioè qua non c'è nessuna parte dark ride:

Immagine

e lo stesso in tutti i millemila masterplan che sono seguiti a questo:

Immagine

Immagine

Immagine

Quindi ora sta parte dark ride era in progetto ma non era disegnata nei masterplan? Mi sembra strano, se lì doveva esserci un edificio nel masterplan si sarebbe visto.
Chi l'ha tirata fuori sta certezza della parte dark ride cancellata successivamente? I soliti noti che sono stati qui mesi e mesi a sparare notizie completamente a caso che poi non si sono mai realizzate? (Es. Tematizzazione imminente di Bomborun, completamento della tematizzazione del secondo ascensore della Mad House ecco a giorni, spettacolo di chiusura sul lago nella prima stagione che "sarebbe stata una cosa di alta qualità simile a Fiestaventura di Port Aventura, bella ma già vista" o la parata che da lì a poco sarebbe diventata molto più ampia con l'aggiunta degli Zoppis ecc. ecc.)

Perché se la fonte sono sti soggetti successivamente scomparsi (e vivaddio mi viene da dire) allora mettiamoci il cuore in pace che una parte dark ride non è mai esistita.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#331817 La parte dark ride è esistita fin dall'inizio. È proprio nel primo masterplan. Guarda attentamente, si vede la sezione di tracciato più scura dentro un edificio, che a sua volta è stato sezionato per maggiore chiarezza lasciando intravedere la parte dark ride.

Appurato che nel masterplan figura, ricordo perfettamente a suo tempo che uscì pure un artwork di come avrebbero dovuto essere gli interni. Ormai non saprei dove cercarlo, forse qualcuno se l'è salvato magari.

Infine c'è da considerare che la parte iniziale di Shock prima del lancio non è presente così tanto per, è stata commissionata alla Murer proprio in virtù del fatto che avrebbe dovuto essere un sezione indoor.

La rivisitazione del progetto ha letteralmente ammazzato il parco, dalla sezione indoor di Shock, alle fontane soppresse dell'Olandese Volante, agli interni della Domus Aurea declassati al livello inferiore di una mensa, continuando per la cancellazione dell'interno di Cagliostro, la mutilazione del castello di Alfea, ed i più esperti sapranno continuare sicuramente la lista che è ben lungi dall'essere completa.
Avatar utente
Messaggio Da lelerossi
#331837 Ah sì è vero in effetti nella prima quella è una sezione orizzontale.

Poi boh io vedo solo elementi di theming ma comunque esterni nei successivi e nulla nell'ultimo. In ogni caso io sto artwork degli interni non lo ricordo proprio...
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#331899 Boh, sono passati troppi anni. Mi fate venire i dubbi, magari mi sto confondendo con qualche altra cosa.

Comunque che la parte pre lancio è stata commissionata perché doveva essere indoor questo è sicuro.
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#331911 Non riesco a ritrovare nel mio archivio il comunicato stampa (del 2010), riguardando l'attrazione, ma la parte "dark ride" erà stato ben annunciata dalla Maurer stessa e ritrasmesso, all'epoca, da riviste per professionisti come "Kirmes & Park Revue" o "Coastersandmore"

Immagine


Così come è stato previsto - sempre secondo Maurer - che Cagliostro doveva ricevere l'installazione di effetti speciali che sono state mai fatte fine adesso.
Qui, di seguito, un estratto da un'intervista -fatta al EAS nel 2011 - di Ralf Reifferscheidt e Torsten Schmidt, allora rispettivamente amministratore delegato e capo del design e del marketing per conto della divisione "Amusement Rides" della società Maurer.

Immagine
E 'come una dark ride, è davvero molto buio nell'interno e deve essere migliorato. Noi crediamo che il parco porterà presto nuovi effetti speciali.