Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata a Rainbow MagicLand.
Avatar utente
Messaggio Da FaZo
#275221
lelerossi ha scritto:Non è assolutamente vero! Mangiabilglie aprì più tardi, e lo stunt show arrivò circa un mese dopo! (e se non sbaglio strozzagorgo ebbe un bel po' di problemi. quando andai io, il 2 maggio, lo trovai chiuso)
Per cortesia, io stesso sto inziando a pentirmi di essermi abbonato a RML, ma queste sparate completamente a salve evitiamole...


magiabiglie fu l'attrazione che mi piacque di più il primo giorno di apertura ;-) onde per cui era aperta e hanno testato pure delle cose con noi a bordo...

lo stunt show arrivò dopo per implementare offerta già buona del parco e con i due show presenti era già di un buon livello.
RML a volte non lo capisco: ma ha aperto per i suoi clienti (o futuri tali...) o per alcuni eletti che lo magnificano in ogni cosa succeda... per altro sempre cose negative. Mai sentito dire da qualcuno solo cose piacevoli perche prima o poi tutti cadono negli stessi clichè che non vogliono risolvere: caldo, poca acqua, pulizia e sicurezza (inteso come guardie).
Il parco della magia: sì, magia che ci vada ancora gente fintanto che non aprono tutto....
Avatar utente
Messaggio Da stelly25
#275222 Io preferisco un parco che abbia poche attrazioni e tutte funzionanti che uno con il doppio delle attrazioni e metà chiuse :!: :!: :!:
Messaggio Da Vespe
#275223
Sbirulino ha scritto:Sicuro Vespe?
Hai mai visto la Merlin buttare fuori dal parco quei pochi incivili che ci sono a Gardaland?

due volte si
@lele le chiusure programmate erano dell'anno scorso e grazie a dio mai replicate.
non c'entra nulla con chiusure perenni di attrazioni che non si sa quando apriranno! :wink:
Avatar utente
Messaggio Da liz82it2000
#275225
quanto dice sbirulino se gardaland fosse stato al posto di rainbow non avrebbe fatto la stessa fine garantito e sai perchè?
GESTIONE. problema di gestione. se rainbow fosse stata della merlin, vedevi che le cose erano completamente diverse


Io quoto Vespe e questo perchè per la maleducazione e i danni alle attrazioni ovviamente si può solo condannare la maleducazione delle persone, ma il resto dei problemi derivano solo dalla mancata gestione del parco. Non si possono incolpare i visitatori che si lamentano di essere stati lasciati 40 minuti sotto il sole cocente per poi scoprire che se arrivavano dopo quando avevano già aperto le porte c'era una coda con l'aria condizionata, non si può incolpare loro della mancanza di indicazioni di tempistica delle code, della mancanza di acqua per rinfrescarsi, della mancanza di panchine lungo i percorsi, della mancanza di cestini dove buttare la spazzatura, etc... ovvio che tutte queste mancanze causano nervoso nella gente che poi reagisce nel modo in cui gli è più abituale e da lì si trovano buchi nella tematizzazione trasformati in posti dove buttare la spazzatura, gente che fa le processioni x lamentarsi e chiedere spiegazioni e anche gente che butta carte e altra roba x strada visto che non tova un cestino dove buttarla.
Sincermanete anche solo uno che ha giocato a Rollercoaster Tycoon sà che ci sono cose che sono essenziali in un parco e che prima ancora delle attrazioni devi fornire i servizi. Non per nulla durante le code sentivo commenti del tipo "la prima volta che sono stato a Mirabilandia era tutto aperto e funzionante" (ed è capitato spesso!!).
Avatar utente
Messaggio Da Ace_the_Axe
#275226 ODDIOOOOOOO.. Ma.. avete dato un'occhiata al post di MaiteNageur???? :shock: :shock: :shock:
Mai stato più felice di dare il "ben tornato" ad una persona!!!! :lol: :lol: :lol: Ci sei mancato davvero!!!!
Davvero splendido il tuo post: grazie, grazie, grazie... e se tanto mi da' tanto, mi sa che ora si comincia a capire il perché "HUNTIK" ha davvero le potenzialità per diventare l'attrazione di punta del Parco!!!! :mrgreen: :mrgreen:
(Ahem!!! Scusate.. ma mi sa che si è capito che le "dark ride" sono la mia passione!!!! Eh eh eh!!!!)

Quanto al resto del discorso che ho appena finito di leggere e che si è sviluppato nelle ultime pagine, credo, come al solito, che TUTTI abbiano ragione: la qualità dei guests che RML si trova a dover gestire è oggettivamente piuttosto bassa (e d'altronde, se uno entra in un parco tematico e dice che "non vede l'ora di provare tutte le GIOSTRE!", si è già qualificato in partenza..). E' risaputo che, nel Meridione, NON c'è una vera e propria cultura dei Parchi tematici... che, ricordo, fino a qualche annetto fa erano definiti, in maniera piuttosto fuorviante ed antipatica (a mio modestissimo giudizio) "Parchi di divertimento".. Ed a quel punto, ognuno era libero di "divertirsi" come cattero gli pareva... anche portandosi via per ricordo, interi pezzi di attrazioni!!!! :) :)

Ma, di converso, qui casca a fagiolo un altro concetto che mi preme sottolineare: ma se all'interno di un Parco, c'è del personale pagato in qualità di addetto alla vigilanza ed alla security, qualcuno mi spiega per quale cavolo di motivo questo personale non si dedica h.24 alla "vigilanza ed alla security"???? E magari gira gli occhi altrove quando "l'animale" di turno sta danneggiando le tematizzazioni proprio sotto al suo naso???? :evil: :evil:

In pratica, nessuno ha ragione al 100%: né chi generalizza dicendo che al Sud c'è un eccesso di burinaggine (pur essendo tendenzialmente assolutamente vero!!), né chi dice che NON si può buttare tutta la croce addosso alla Direzione del Parco..
Perché gentili signori, se è vero che l'inciviltà, in linea di massimo è "sudista", è altrettanto vero che un buon sistema di prevenzione e vigilanza interna può senz'altro tenere buoni anche i più esagitati (o quantomeno limitare parecchio i danni..), specie applicando la logica del "punirne 1 per educarne 1000". Tertium non datur, direbbero i latini...

E qui, se permettete, vorrei autocitare una parte di un mio post inviato qualche decina di pagine fa 8) :
Ace_the_Axe ha scritto:Come mai, gli stessi imbecilli che in città ed in autostrada compiono manovre azzardate, sorpassano a destra, strombazzano o ti lampeggiano minacciosamente se rispetti il limite dei 130 o passano col rosso, quando si trovano a dover viaggiare in nazioni come la Svizzera, l'Austria o la Germania, diventano all'improvviso le persone più civili del mondo e si muovono allineati e coperti come i soldatini "Atlantic"???????

Traduco in termini ancora più espliciti: vorrei vedere il burinazzo di turno (ma potremmo anche aggiungere il napoletano, il barese, il palermitano o il ciociaro di turno: l'inciviltà non ha un'origine geografica specifica..) come si comporterebbe se visitasse Parchi come Disneyland Paris, IOA o - perché no? - lo stesso GL, dove la sorveglianza interna c'è e funziona benissimo; e dove se non ti comporti a dovere vieni irrimediabilmente sbattuto fuori a calcioni nel sedere, senza alcuna pietà; e dove, se insisti ad "allargarti" troppo, ti becchi pure una bella denuncia civile (per danneggiamenti) e penale (per disturbo della quiete pubblica, minacce, oltraggio e quant'altro...!!!).

Per il resto (mancanza d'ombra, mancanza di zone di refrigerio, impreparazione di alcuni cm, ecc. ecc.), credo proprio che dovremo necessariamente riparlarne fra qualche anno, quando le piante messe a dimora saranno cresciute ed inizieranno a fare egregiamente il loro dovere e quando il personale interno avrà maturato la giusta esperienza necessaria o... magari avrà ricevuto le dritte giuste (pardon.. "corrette"!) in materia.

Infine, permettetemi di esprimere un altro piccolo dubbio in merito alle proiezioni del "planetario" e spettacoli simili: scusate, ma per quale straccio di motivo non è possibile effettuare spettacoli a ciclo continuo sin dal mattino, ma solo uno e mezzo al giorno e ad orari praticamente sconosciuti o, peggio, addirittura improvvisati??? Quale logica, in presenza di 10-15.000 guests, impone di fissare uno-spettacolo-uno alle 14 del pomeriggio e poi ritrovarsi il piazzale antistante il teatro o il "cinema", strapieno di tutti e 15.000 i guests (che magari sono pure parecchio inferociti per il caldo insopportabile..) e rischiare l'incubo di NON riuscire ad accomodarli tutti all'interno della struttura, causa mancanza di posti, con tutte le prevedibili conseguenze???? :shock: :shock:

Insomma, siamo realisti: è risaputo che io sono stra-mega-entusiasta di questo Parco, ma sono anche estremamente obiettivo, e credo proprio che di lavoro da fare ce ne sia ancora p-a-r-e-c-c-h-i-o!!!!!! E forse anche di più... :wink: :wink:
Ed ecco il perché sinora, nonostante abiti a pochissimi chilometri dal RML e ci passi davanti almeno un paio di volte a settimana, ho evitato accuratamente di visitarlo. E non lo farò ancora nell'immediato: non fintanto che il Parco non sarà operativo, non dico al 100%, ma quantomeno al 90%. Purtroppo sono terrorizzato dal ricevere uno "shock" negativo. Ed ovviamente, non sto parlando certo della omonima ride... :D :D :D
Avatar utente
Messaggio Da liz82it2000
#275227 In parte posso concordare con te sul fatto che non bisogna fare di tutta un'erba un fascio e dire che solo le persone del sud sono maleducate e che, forse, con un po' più di controllo si risolverebbe il tutto. C'è anche da dire che ci sono parecchi italiani che andando all'estero hanno fatto figure da idioti ed è anche per questo che all'estero sono molto prevenuti verso noi italiani, quindi non ho visto tante persone maleducate qua diventare improvvisamente civili all'estero, la maggior parte resta uguale e fà figuraccie immonde.
Detto questo:
Per il resto (mancanza d'ombra, mancanza di zone di refrigerio, impreparazione di alcuni cm, ecc. ecc.), credo proprio che dovremo necessariamente riparlarne fra qualche anno, quando le piante messe a dimora saranno cresciute ed inizieranno a fare egregiamente il loro dovere e quando il personale interno avrà maturato la giusta esperienza necessaria o... magari avrà ricevuto le dritte giuste (pardon.. "corrette"!) in materia.

io che ci sono stata e ho visto con i miei occhi ti posso assicurare che non ci sono alberi che diventeranno quercie secolari e che la mancanza di zone d'ombra non è direttamente collegata al fatto che gli alberi sono stati appena piantati. E non trovo molto valido il fatto di dire che devono farsi le ossa. Questo perchè volendo fare un parco bello e pronto avrebbero dovuto informarsi da chi l'esperienza già ce l'aveva e anche con un banale sondaggio avrebbero saputo quali erano le cose essenziali che una persona si aspetta da un parco. Non è detto che gli stessi errori che hanno fatto Gardaland e Mirabilandia maturando negli anni debbano farli loro di nuovo adesso! Bastava che si facessero un giro in questi due parchi e si chiedessero come mai ci sono panchine ovunque, cestini della spazzatura ad ogni angolo, vaporizzatori per far rinfrescare la gente, armadietti e nei cinema 4D hanno occhiali usa e getta invece dei riutilizzabili. Bastava informarsi e chiedere e avrebbero saputo tutto quello che gli serviva.
Per me l'ignoranza non è mai una scusa se ci sono i mezzi come internet dove puoi ottenere ogni tipo di informazione utile.
Poi come ho detto per molte cose ci vorranno un paio di anni di rodaggio, e le potenzialità ci sono per farlo diventare un bel parco, solo che dovrebbero cercare di tenersi più informati e aggiornati.
Messaggio Da niko75
#275229 Allora ragazzi visto le foto interno di huntik.. vi posso dire che lo stesso sistema di spiderman universal ! quindi dato che io ho provato spiderman universal molte volte , penso che parchi europei ci invidieranno perche' gia' la sua imponente scenografia e emozione che dara' non sara' euguali in europa . Quella situazione dei vandali mi auguro ... che huntik sia la prova di sterminare i vandali ! cioe' spiego .. il capolavoro interno sicuramente stimolera' i vandali ad scendere e salire sulle scenografie o fare atti vandalici e propio da li dovranno dare ancora piu' attenzione affinche li prendano li sbattino fuori ( magari una multa per danni non sarebbe male ) e non farli piu' entrare nel parco a VITA !!!!! spero che huntik non faccia la fine di cagliostro. :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:
Avatar utente
Messaggio Da Ace_the_Axe
#275231 Anch'io concordo in linea di massima con te, Liz. Tecnicamente, stiamo dicendo ambedue le stesse identiche cose analizzandole da un punto di vista differente.
liz82it2000 ha scritto:C'è anche da dire che ci sono parecchi italiani che andando all'estero hanno fatto figure da idioti ed è anche per questo che all'estero sono molto prevenuti verso noi italiani, quindi non ho visto tante persone maleducate qua diventare improvvisamente civili all'estero, la maggior parte resta uguale e fà figuraccie immonde.

Giustissimo e verissimo quasi tutto: anche se, io invece, al contrario, ho vissuto esattamente l'esperienza opposta dalla tua. Vale a dire, ho personalmente visto incivilissimi "italioti" (una nuova stirpe nata dall'incrocio tra "Italiani" ed "idioti"... :twisted: :twisted: ), diventare improvvisamente degli agnellini una volta al cospetto della irreprensibile sorveglianza presente in altri Parchi esteri e, più in generale, nelle località di interesse turistico all'estero.
D'altro canto, a voler essere pignoli, la maggior parte fa "figuracce immonde" proprio per un motivo assolutamente semplice ed innegabile: perché viene BECCATA da qualcuno. Che magari li ha adocchiati sin dal momento in cui mettono piede all'interno di un Parco!!! E per questo se li in... pardon... li punisce.. (ahem... ho usato un eufemismo!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ).

Sulla seconda parte del tuo post, invece, concordo appieno e non ho assolutamente niente da dire (anche perché avevo sostenuto la stessa identica tesi in un mio post precedente): volevo solo lasciare un minimo spiraglio ed un margine di ragionevole speranza di possibili miglioramenti futuri nella gestione dell'organizzazione interna del RML. Ma che l'esperienza maturata in altri ambiti doveva fare da punto di riferimento per questo Parco e guidare certe scelte che trovo incredibili, azzardate e, a tratti, persino in apparenza arraffazzonate alla meno peggio all'ultimo secondo, mi pare assolutamente inoppugnabile.
Chapeau!! :) :)
Ultima modifica di Ace_the_Axe il ven giu 24, 2011 11:11 am, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#275232
lelerossi ha scritto:Non è assolutamente vero! Mangiabilglie aprì più tardi, e lo stunt show arrivò circa un mese dopo! (e se non sbaglio strozzagorgo ebbe un bel po' di problemi. quando andai io, il 2 maggio, lo trovai chiuso)
Per cortesia, io stesso sto inziando a pentirmi di essermi abbonato a RML, ma queste sparate completamente a salve evitiamole...

Noi siamo stati il giorno dell'inaugurazione ed era tutto aperto, l'unica cosa chiusa erano i tronchi :wink:
Messaggio Da niko75
#275233 stasera finalemnte ho visto entrata dei tornelli del parco che stanno mettendo la copertura contro il caldo e le pioggie , la stanno finendo di costruire . Inoltre molti bambini cialtroni non facevano altro che dondolare sulle corde di cagliostro , e io dicevo a loro .. non fate cosi rischiate che la corda si rompe e vi fate male !!! mi guardavano imbruttiti dalle mie riprese . Ma sinceramente li avrei presi a calci . :evil: :evil: :evil: :evil:
Messaggio Da Vespe
#275235 beh dai un passetto è stato fatto!li i vuole proprio, anche perchè stare sotto il sole tutto il giorno in particolare quello dell'una, ti ammazzi...svieni... mancano ancora però delle attrazioni, tipo bomborun...e l'area pixie, i poveri cast member, e non solo loro muoiono sotto il sole, c'è da impazzire...