Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata a Rainbow MagicLand.
Messaggio Da niko75
#249483
dibilele ha scritto:A quanto pare l'espansione postata da poco (qualche post fa) potrebbe non essere quella che sarà realizzata...
Roberto Canovi ha lasciato un commento sul gruppo di Parksmania Club Associazione su Facebook dicendo che, a quanto a lui risulta, non è prevista per Rainbow MagicLand quel tipo di espansione per il 2014 e nemmeno un parco acquatico.


Beh che dire......troppo bello per essere vero! però mi vengono seri dubbi che lo faranno :cry:
Avatar utente
Messaggio Da dibilele
#249484 Se avessero cambiato idea sul parco acquatico per me sarebbe meglio... Non che mi dispiacesse il parco acquatico (anzi...) però io preferirei l'espansione del parco tematico e quindi l'utilizzo dell'intera area d'espansione per questo. :)
In ogni caso l'espansione non sarebbe stata imminente (dovrà passare almeno un lustro per la saturazione del parco operativo). Chissà quante volte cambieranno idea prima di trovare la soluzione definitiva. :D
Avatar utente
Messaggio Da cresch
#249485 Dibilele tu che sei molto informato sai dove andrà effettivamente ad espandersi il parco finita la zona libera dietro il castello ?, perchè non è particolarmente grande come zona specialmente se ci installano grosse attrazioni, esempio un coaster o flume ride.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#249487 Al momento da nessuna parte, il progetto iniziale prevedeva parco e futura espansione dietro il castello e basta.
Stando sempre ai piani iniziali il terreno sulla destra dell'outlet dovrebbe ospitare gli hotel mentre quello sulla sinistra nulla.
I piani ovviamente cambieranno perchè è inutile costruire un'hotel (figuriamoci tre) se non hai un parco che richiede due giorni di visita, quindi se non si aspettano i riscontri in termini di pubblico è ancora presto per fare previsioni su cosa fare con i terreni perchè questi non mancano.
Avatar utente
Messaggio Da dibilele
#249536
cresch ha scritto:Dibilele tu che sei molto informato sai dove andrà effettivamente ad espandersi il parco finita la zona libera dietro il castello ?, perchè non è particolarmente grande come zona specialmente se ci installano grosse attrazioni, esempio un coaster o flume ride.


I terreni adibiti all'espansione del parco sono soltanto quelli dietro al Castello di Alfea. Parte di questi sono però occupati anche dagli uffici del parco. Ho chiesto a Cigarini se fosse possibile eventualmente spostare gli uffici in un altro terreno per espandere il parco in quella zona, una volta completi tutti i terreni attualmente disponibili. Ovviamente mi ha risposto che ci vorranno anni e anni per riempire l'attuale parco e tutta l'espansione, ma è una proposta attuabile in caso ce ne fosse necessità. Per cui al massimo credo si possano espandere in quel terreno, perché è l'unico adibito ad espansione. Nulla vieta che si possano comprare altri terreni, ovviamente... :D Dovranno passare decenni, però, per saperlo!! :) :)

L'area di espansione libera (senza uffici) ha una superficie di circa 80.000 mq. Con gli uffici circa 100.000 mq, superficie che aumenterebbe del 50% l'attuale area occupata dal parco (circa 200/210.000 mq). :)
Avatar utente
Messaggio Da dibilele
#249549
utopia86 ha scritto:Espandere ora sarebbe un suicidio economico, basterebbe mettere un paio di veri Golden Tickets che siano coaster o meno. :wink:


Ovviamente l'espansione non verrà fatta prima di almeno 5 anni. Hanno lo spazio per l'inserimento di altre 7/8 attrazioni e fino a quando il parco attualmente operativo non sarà saturo non si espanderanno!! :)
Avatar utente
Messaggio Da dibilele
#305141 Rainbow Magicland: business plan triennale da 10 milioni

Il parco a tema riaprirà il prossimo 16 aprile: maggiore apertura verso il tour operating. Andrea Gasperoni è il nuovo direttore

Riapre il prossimo 16 aprile e si rinnova il parco divertimenti di Roma Valmontone Rainbow Magicland, uno dei due parchi a tema (l’altro è Miragica di Molfetta) della società Alfa Park presieduta da Giuseppe Taini.
“La robusta caduta dei consumi avuta in questi ultimi anni ha sicuramente frenato la nostra fase di rodaggio, ma non ci siamo fermati e, anzi, siamo arrivati a ottimi risultati con grandi sforzi che riconfermiamo attraverso nuovi investimenti” spiega Taini. E’ appena partito un nuovo business plan triennale da 10 milioni di investimento sul parco, “soprattutto sulle attrazioni”.
Il nuovo direttore del parco è Andrea Gasperoni, coadiuvato da Marina Cipriano, direttrice marketing con un passato in Disneyland Paris. Obiettivo sarà sempre più quello di vendere pacchetti turistici e non semplicemente biglietti del parco. “Non ci siamo dotati di un tour operator interno – dice Taini –ci avvaliamo di una collaborazione, e in seguito decideremo se avere un t.o. nostro dotando la nostra piattaforma di vendita degli strumenti necessari, oppure mantenere la consulenza esterna, o anche averli entrambi. Il passo dell’attrazione di mercati internazionali attraverso la promozione in fiere all’estero per ora sarebbe prematuro”.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#305155 Sono pochi, tutto dipende da come spenderanno i soldi.
Se consideriamo i costi reali di un roller coaster, per un prodotto nella media di qualità ma senza particolari caratteristiche da record e senza pretese sulla ditta costruttrice (B&M) ci vogliono 8 milioni. Un megalite Mack come the Storm o Alpina Blitz invece costa sui 7 milioni.
Se quindi la cifra è quella, supponendo che almeno un roller coaster lo acquistino, rimarrebbero un milione l'anno da investire, e con questa cifra ci si comprano due flat ride massimo.

Insomma, ci saranno le potenzialità per aumentare l'offerta, ma nulla per scalare la classifica dei parchi italiani, anzi rispetto agli investimenti dei concorrenti nei prossimi anni decisamente superiori e considerata l'apertura di Cinecittà World semmai andrà indietro in classifica.