Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Avatar utente
Messaggio Da Stef91+1
#332762 Ahah non ho di questi problemi, a Roma mi fermo :D
Aspetto solo la fisiologica oretta per i bagagli, che puntualmente per contenimento costi fanno girare tutti sullo stesso rullo
Avatar utente
Messaggio Da dome_il_blasco
#332825 Parto con un piccolo resoconto del viaggio :) (se volete metto solo quelle dei parchi , mi dite voi)
Day 1 (31 Ottobre 2015)
II viaggio inizia molto presto , per vari motivi mi ritrovo all'aeroporto di Lamezia alle 2 di notte ad aspettare fuori insieme ad altri "tipi" l'apertura delle benedette porte ,eh già perché fa così schifo che lo chiudono la notte(naturalmente sonno zero per l'hype e anche perché mi ero svegliato tardi).La cosa stra bella è che c'era un vento fortissimo e riparo zero , è stata una cosa fastidiosissima , infatti mi son dovuto riparare dentro quelle macchinette per fare le foto tessera. Poi finalmente alle 7 si parte per Roma e quando mi trovo davanti l'a330 mi rendo conto che è arrivato finalmente il grande giorno .
Una volta dentro è stata tutta una novità , visto che è il primo viaggio intercontinentale ed è la prima volta che salgo su un aereo così grande (schermi sui sedili , telecomandi,lasagne , sacchi per il vomito uhhh ma che sciccheria, uguale alla pubblicità di jennifer aniston ). Il volo procede bene e tra film e qualche pisolino si attraversa tranquillamente l'atlantico e si attera in perfetto orario a NY . (comunque si mangia bene, le lasagne e il calzone erano più che discrete, momentino di panico quando mangiavo le lasagne e c'era un po di turbolenza e incomincio a pregare sperando che nessuno o peggio ancora me vomiti). Attero che sono le 16:00 circa (sembra che il volo sia durato solo due ore vedendo che li era ancora giorno, tipo fossi stato nella stanza dello spirito e del tempo di dragon ball)Quando arrivo alla dogana resto scioccato dalla fila che mi ritrovo davanti , almeno tre quarti d'ora d'attesa , quando tocca a me il tipo ha fatto un pò di storie sul fatto che stavo 20 giorni da solo , ripetendomi più volte la domanda "20 giorni da solo a new york ?" , ohhhh ma che vuoi lasciami in pace, ma chi ti conosce , metti sto maledetto timbro e vai a festeggiare halloween U.U . Vabbè superato anche questo piccolo "ostacolo" ,ritiro la valigia fortunatamente "non dispersa" , anche se i viveri più importanti c'è li avevo nel bagaglio a mano .Prendo un taxi fino all'appartamento prenotato su Airbnb che si trova vicino time square.Il costo è di 50 dollari fisso senza mancia,io gli ho lasciato 10 dollari perchè c'è li avevo interi e mi scocciava dirgli "ei dammi 5 di resto please" . L'appartamento non è male (certo la stanza è un po piccola ) considerato il prezzo e la posizione . Il proprietario è molto gentile ed è portoghese , spiegate le regole della casa e di come si usa una chiave qui in America ,(mi ha fatto il tutorial di tutte le stanze) ci salutiamo e finalmente posso farmi una bella doccia . (da notare le scale dell'appartamento addobbate per halloween, dove stavo per avere il primo infarto , perchè girato l'angolo ti ritrovi quello scheletro davanti).
Volevo andare al six flags ma si erano già fatte le 18:30 e considerato il tempo per arrivarci non ne valeva la pena anche se mi sarebbe piaciuto tantissimo.In compenso ho trascorso la serata a time square (che raggiungo in circa 15 minuti a piedi grazie al mio fido google maps che ogni tanto mi faceva imbestialire , no vai a destra no a sinistra , vai diritto , vai a cagare) a girovagare tra spot pubblicitari luminosi e gente in maschera perchè è la serata di halloween huhuhuh .Sono entrato a mem's world e all'hard rock , poi sono stato attratto dalla scritta super luminosa del McDonald per un bel paninazzo bacon e cheese,mangiato accanto a una marea di zombie . Tutto molto bello ,c'era un casino di gente. In tarda serata ho incominciato a sentire un po di stanchezza e sono tornato alla base, anche perchè dovevo svegliarmi presto .
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

P.S. ma sono cieco io ,o il tasto spoiler non c'è ?
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#332846 Grande! Bellissimo resoconto e vai con i dettagli :D

Certo che ripararsi dentro la macchinetta per le foto non l'avevo mai sentita :lol:

Alla guardia rompiscatole potevi dire che andavi ad Orlando così si prendeva pure di invidia :mrgreen:

PS:Hai avuto problemi con il jet leg?
Avatar utente
Messaggio Da Kaos
#332849 Come ti sei trovato con airb&b direttamente in appartamento col proprietario?
Avevi solo la tua stanza e gli altri spazi erano in comune? (tipo il bagno)
Una volta che ti ha dato la tua copia delle chiavi non avevi vincoli di orario, giusto?

Te lo chiedo perchè vorrei provare questa soluzione pure io a breve :wink:
Avatar utente
Messaggio Da dome_il_blasco
#332858 grassieeeeeee . Allora col jet lag zero problemi , forse perchè in Italia ultimamente mi svegliavo molto tardi .
Con airbnb mi sono trovato benissimo e sicuramente lo riutilizzerò .Nell'appartamento a new york ero in una casa dove c'erano due stanze per due guest ,una cucina e un bagno in comune (botta di culo ero da solo ) , il proprietario non esisteva , infatti le chiavi le ha volute lasciate nella stanza, l'ho visto solo per il check in . Invece ad Orlando era molto più bella , praticamente una specie di villa a due piani , il piano di sopra era mio (con bagno solo per me ) e di sotto stavano i proprietari che non vedevo quasi mai e anche un micino coccoloso :3 ah e potevo usare la cucina . Quindi no niente vincoli d'orario , è come se hai un appartamento.


Day 2 (1 Novembre 2015)
Questa mattina avevo in programma di raggiungere penn station e partire alle 9 per Trenton e raggiungere il six flags great adventure, ma essendo un idiota faccio casino con i treni e lo perdo(ho confuso l'amtrak con la njtransit) . Mi tocca prendere quello delle 10:15 che arriva alle 11:45,ci sono rimasto di cacca . Praticamente dovevo prendere l'amtrak ma ho sbagliato e ho fatto il biglietto della njtransit e c'ho messo di più, la cosa positiva è che ho risparmiato qualche dollaro.Una volta arrivato mi butto a pesce sul primo taxi e via (il taxista un po incredulo mi di domanda più volte "devi andare al six flags ? Sono 65 dollari" "vai muoviti che ho già perso 2 ore di parco sant'iddio" .Il taxi era così vecchio che in autostrada vibrava come il blue tornado.Grande emozione quando dal taxi intravedo la scritta del six flags,ahhhh ce l'ho fatta .Il veicolo tremante si ferma all'entrata del parcheggio e per arrivare all'entrata devo prendere il bus O.o why ?? vabbè superati i controlli e ricevuta la tessera del pass annuale(comprata perché c'era un offerta che costava quanto un biglietto giornaliero ) mi fiondo a fare il flash pass gold che almeno per la prima metà di giornata mi permette di entrare subito sulle attrazioni .All'inizio dovevo fare il platinum ma ho visto il parcheggio mezzo vuoto e ho pensato che non ci fosse tanta gente (errore ,in serata arriva tutto il new jersey ). Poi vado a ritirare il photo pass,acquistato sempre su internet con il pass annuale .Una volta ottenute le cose essenziali ,mappa in mano e si parte .Non ci credevo ,finalmente ero al six flags e ammiro la splendida fontana di sangue,vista mille volte su internet .
Immagine
La prima attrazione che trovo ,anzi che praticamente mi trovo davanti è batman e testando le funzioni del tamagochi ,suona subito e voglioso di incominciare le danze entro nella corsia dedicata ,dopo aver notato il cartello di ghotam city e la batmobile ,chissà com'è tematizzata la fila normale ?! Una volta dentro bisogna fare ugualmente la fila per il posto e mi metto nella corsia dove c'è meno gente .Con mia grande sorpresa vedo che il treno va all'indietro , figataaa(pensavo fosse una cosa momentanea dell'estate) La ride si dimostra abbastanza buona e divertente ,il loop preso in quel modo mi è piaciuto molto , peccato che in alcuni punti si danno botte alle orecchie sui sedili .Quando sono sceso mi girava la testa ,sicuramente per l'effetto all'indietro ,credo. Proseguendo mi trovo davanti nitro ,il tamagochi suona subito ,infatti c'era praticamente zero fila . Lift lunghissima e prima drop fantasmagorica ,resto del percorso molto bello e mai noioso,curve e camelback da urlo. Una volta finito il giro non c'era nessuno in fila per il mio posto e faccio il bis .
Immagine
Il parco è molto grande e ci metto un po ad orientarmi , ma alla fine riesco ad arrivare nella zona del torello , anche qui entro subito . Mamma mia che rumore che fanno i treni quando passano ,ti danno un senso di potenza. Sulla lift la vista della drop ti spiazza ....sembra a 90 gradi ma naturalmente non è così.Percorso da paura e velocissimo , il nome el toro è proprio azzeccatissimo ,perchè è come cavalcare un toro inferocito che cerca di sbalzarti fuori dal treno , le protezioni meglio lasciarle un pò libere altrimenti con tutta quella cattiveria possono fare male (il tipo vicino a me stava letteralmente morendo ahaahaha, mai sentito gridare un ragazzo così tanto su un attrazione ) .
Immagine

Dopo il torello si va da kingda ka che fortunatamente non ha avuto rotture per tutta la giornata .Mizzica è bello alto eh ,fighissimo anche il rumore che fanno i treni quando partono fiiiiiiiiuuuuuuuhhhhh . Naturalmente mi metto in fila per la prima ,dopo un po sono faccia a faccia con la torre, su le mani e si parte ,che potenza , i 206 km orari si sentono tutti ,quasi faccio fatica a tenere gli occhi aperti, ti senti la pelle tutta ondeggiare e in men che non si dica si è in cima ,attimi per godersi i 139 m di altezza e giù in picchiata. Bello è bello ma non è che sia tutto sto granché, preferisco altre tipologie sinceramente, certo però che è un esperienza da fare (cavolo sono le più alte al mondo) .
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Prossimo giro " Zumanjaro drop of doom " ,sinceramente è l'unica che mi mette un po di strizza, ma va fatta (cavolo ci salgono anche i neonati , non solo in questa ma in tutte) . Qui entro nella single ride (credo l'unica del parco) e faccio prima che usare il pass . Si sale abbastanza velocemente , arrivati a 126 m la vista del parco è spettacolare ma si sta molto poco in cima e giù a 140km orari , ti si alzano le gambe in testa ahah, bellissima raga,grandissimo senso di vuoto (infinitamente lungo). Prossima destinazione zona di green lantern e superman . Qui c'è da aspettare, 20 minuti ad attrazione, e ne approfitto per riposare . Bip bip e si sale su green lantern , a me è piaciuta moltissimo ed è strano fare un attrazione in piedi . Il percorso è molto movimentato e longevo, mai noioso e ci sono un bel numero di inversioni .
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Procedendo si va da superman ,primo flyng della mia vita . Bellissimo il pretzel , il resto è un po soft però mi è piaciuto .

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Sta incominciando a fare buio e con un po di difficoltà perchè ho l'orientamento pari a un bradipo dopo una bottiglia di jack si va da bizarro ,e davanti al cobraroll aspetto che il tamagochi mi dia il via . Bellissima bellissima , sul podio delle mie preferite del parco.
Immagine
Immagine

Di sera il parco si popola di zombie , cala la nebbia , sul palco ci sono spettacoli e assisto alla parata dei non morti . Adesso il tempo di attesa è notevolmente aumentato e riesco a ripetere solo nitro e el toro .

Immagine
Immagine
Immagine
Tutto sommato sono contento ,ho provato quello che volevo ,però avrei voluto fare più di una giornata e ripetere più volte le attrazioni . La visuale del parcheggio pieno mi fa uscire dal parco un ora prima per non incappare in un possibile traffico che mi faccia perdere il treno per NY . Quando esco attimi di panico perchè i numeri dei taxi che mi ero segnato non funzionavano , poi c'era una macchina della sicurezza che girava intorno al parcheggio e la fermo per cercare aiuto , "agente" gentilissimo che mi chiama un taxi e mi accompagna con la macchina fino alla fermata. Il taxi (che non è taxi , praticamente era un auto privata più che altro, AGENTE MA CHI CASSO HAI CHIAMATO???!!!) si è pappato la bellezza di 100 dollari ,contro i 65 dell'andata .Forse per la chiamata e il fatto che fosse notte bho . Alla fine arrivo alla stazione di trenton e prendo il treno per NY , sano e salvo :mrgreen:
Avatar utente
Messaggio Da dome_il_blasco
#332872 Day 3 (2 Novembre 2015)
Sveglia presto e intorno le 8 e 30 sono già in giro . A piedi (oggi giornata interamente pedonale ) mi dirigo verso la prima meta che è l'empire, con il city pass posso salire in cima sia di giorno che di notte .Vi dico la verità quando sono arrivato ai suoi piedi pensavo che google maps avesse sbagliato, non l'avevo riconosciuto da sotto. Bellissima l'entrata , mi danno l'audio guida e mi godo gli aneddoti del re dei grattacieli , notevole il fatto che sia stato costruito in soli 11 mesi, non lo sapevo (comunque non so come facevano a lavorare a quell'altezza , a me tremavano le gambe solo a guardare sotto) . La vista è mozzafiato e dopo una ventina di minuti passati lassù ad osservare la città, mi dirigo su un altro bestione che è il top of the rock , prima però entro nella bella st patrick cathedral. Bellissimo il rockfeller center , entro nel negozio di lego e dopo aver ammirato la pista di ghiaccio salgo in cima. Anche qui la vista è spettacolare ,tra central park da una parte ed empire dall'altra (c'era anche una coppia di sposini probabilmente ricchissimi che si facevano fare foto da un cin ciun lan molto profescional ) .Proseguendo vado alla grand central terminal dove mi siedo e mi riposo un po e osservo tutto quel via vai di persone . Poi controllo il programma e la prossima fermata è bryant park dove compro un cimmy cake o come si chiamano loro (super mega calorico ma buonussimo,che mi ricorda alcuni dolci di praga, ma penso siano gli stessi con l'aggiunta di nutella) e mi siedo a mangiarlo davanti alla pista di ghiaccio ,molto bello, ci sono anche tutti i negozietti attorno,fa molto atmosfera .... Una volta caricate le pile vado a cercare il flatiron building (il grattacielo a ferro da stiro) e ad ammirare i bellissimi scoiattoli di madison square park .Ritorno in zona time square ed entro al Toys 'R' Us , paradiso dei giocattoli(c'era di tutto e di più), dove hanno messo dentro il negozio una ruota panoramica funzionante,azzz . Rientro un po in appartamento e verso le 22:00 vado ad ammirare la città di notte dall'empire. Che spettacolo raga.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#332882 Non risulta piú comodo noleggiare un auto per andare al six flags? Tenendo conto costi e tempi di trasporto intendo...
Avatar utente
Messaggio Da dome_il_blasco
#332889 Certo che risulta più comodo :lol:
Ma di guidare la macchina da solo non me la sentivo e poi non ho neanche una carta di credito .

Day 4 (3 Novembre 2015)
Oggi si va da lady liberty , verso le 9 prendo la metro (comunque avevo fatto la metrocard settimanale) per raggiungere battery park e prendere il battello . Bellissima la vista dei grattacieli che si allontanano e la statua che si avvicina,fortunatamente era una bella giornata di sole, senza una nuvola tutto sembrava più bello . Giro per un oretta o più sull'isola e riprendo il battello per ellie island ,isoletta anch'essa piena di storia dove sbarcavano i turisti che viaggiavano con costa crociera ed msc , o forse gli immigrati bho, comunque ci sono anche i dormitori e oggettistica varia .
Poi si torna a terra e raggiungo la zona di wall street , dove c'era il toro assalito da turisti più infericiti di lui . Proseguendo raggiungo ground zero , ( le persone che si fanno i selfie sorridendo con le vasche mettono più tristezza dell'attentato stesso a momenti, daiiii sono morte 3000 persone e ti fai il selfie , mha) . Il museo non c'è bisogno di dire che è molto toccante (è pieno di oggetti vari delle vittime , un camion dei pompieri,un motore dell'ascensore , l'antenna che c'era in cima , moltissimi filmati , vari lavoretti che hanno fatto i bambini , in una stanza ci sono tutte le foto delle vittime e altre cose , è molto grande)
Una volta uscito vado a percorrere il ponte di brooklyn, dopo averci messo più di un quarto d'ora per trovare l'entrata (poi la trovo perchè ho notato due giappi che hanno domandato a dei poliziotti e li ho seguiti :::178 ) ,che bello che è , peccato che avevo il cellulare scarico e anche il caricabatterie portatile quindi appena arrivato a brooklyn sono dovuto tornare in appartamento . Ma dopo una bella doccia rigenerante sono tornato a vendicarmi e ad ammirare lo spettacolo notturno, wow elevato al quadrato .

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine