Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Messaggio Da Gico
#161156 Come si poteva immaginare, 10 persone sono troppo poche perché vengano fatti degli sconti.
Per il momento aspetto le risposte di tutte le scuole, poi vi inoltrerò i risultati :)
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#161167 Mi spiace gico ma come ha scritto dodo noi quest'anno economicamente non ce la facciamo proprio :(
Avatar utente
Messaggio Da Kunzi
#162942 Giacomo mi spiace ma io mi tiro indietro :( :( :( ieri sera i miei amici mi hanno regalato un pacchetto adrenalina e il lancio in tandem nn me lo toglie nessuno :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Messaggio Da Gico
#162944 Quindi la lista sarebbe questa:

. Gico
. Colle_Alberti
. Paolo (Twilight)
. Fede_
. Ema
. Lore
. Tony
. Cuccio

Nei giorni scorsi ho mandato le email e ho chiesto i relativi prezzi per i lanci.
Bene o male propongono tutti lo stesso prezzo:

Flygang (Bologna) - 170€ comprensivo di Video (se infrasettimanale 155€ comprensivo di Video)
SkyDream Center (Torino) - 160€ (per gruppi di almeno 10 persone 140€ e se fatte al di fuori di maggio, giugno e luglio 130€)
Skydive (Venezia) - 144€ escluso video
Skydive Verona - 144€ escluso il video

Volevo aspettare ancora un po', soprattutto perché a maggio c'è l'Expedition UK e parlare con gli interessati eventualmente di nuove date o nuove proposte.
Avatar utente
Messaggio Da Brio94
#167649 Io purtroppo non ci potrò essere,a causa della distanza ( a volte rimpiango di abitare al sud :cry: ) ,però se vi può interessare ho contattato un centro di volo in basilicata,e i prezzi sono:

- 180€ con video
- 1200€ brevetto + 25€ a salto

Il lancio avviene dal Cessna 208 Grand Caravan,e si decolla dall'avio superficie Gaudiano di Lavello (PZ) , la scuola si chiama "SkyDive Falcone".
Messaggio Da Dr.Pest
#167652 io alla fine non vengo perchè non posso scendere sotto una soglia limite di soldi XD
...sono il classico tirchio spendaccione :lol:
...quindi mi sa che passerò -.-
Avatar utente
Messaggio Da D
#173599 Quando l'ho sentito ho pensato subito a te Gico (e al sogno famoso di giovedì sera).
Messaggio Da Gico
#173613 Me lo ricordo come fosse ieri. Evitate i commenti, è un sogno, pertanto irrazionale:

Un uomo, per una manifestazione di acrobazie dell'aria si lancia da una parete rocciosa a circa tremila metri senza alcun paracadute.
Sopra di lui un elicottero che filmava le sue acrobazie dell'aria lo seguiva a pochi metri e le trasmetteva al porto dove doveva arrivare il tizio sano e salvo. Da questo elicottero, pendeva un lunghissimo elastico bianco, cavo al suo interno, una sorta di "cordone ombelicale" che serviva al tizio per aggrapparsi alla fine della caduta e salvarsi in tempo. Ovviamente l'elicottero (è un sogno!) scendeva alla stessa velocità del tizio che cadeva, in modo tale da dargli la possibilità di aggrapparsi alla corda.
Verso la fine, verso i 1000 metri circa, il tizio afferra la corda. Qui la visuale da terza persona diventa in prima persona. Quindi, afferro l'elastico e scivolando per moltissimi metri non riesco a fermarmi e perdo la presa. La folla al porto intanto sospira.
L'elicottero mi raggiunge nuovamente e riafferrando la corda dopo moltissimi metri ancora riesco a fermarmi, ma tutto ad un tratto uno strattone strano ha fatto staccare l'elastico dall'elicottero e l'ho visto scivolare più velocemente di me, sotto di me.
In quel momento il cuore era a 1000 perché sapevo che non potevo fare nulla per sopravvivere. In quel momento ero terrorizzato.
Ma poi, dopo qualche istante, ad una velocità sempre crescente e vedendo il cemento del porto che si avvicinava sempre di più, provai rassegnazione. La terribile rassegnazione, che mi ha turbato di più della paura una volta sveglio.
Come mi rendo conto che il terreno era quasi vicino... non sento nemmeno l'impatto perché esattamente ad un centimetro prima del cemento mi schianto e vedo tutto nero... (per qualche istante interminabile, in cui non pensavo veramente a nulla e non riuscivo a svegliarmi).
Mi "risveglio" sempre nel sogno di fianco al cadavere di questo tizio.
Ora la visuale era passata in terza persona.
Era letteralmente esploso, dalla bocca erano fuoriusciti i succhi gastrici e le budella erano completamente collassate uscendo da ogni foro del corpo ormai senza anima.
Di fianco c'era una folla che lo guardava e non poteva fare nulla perché ormai era morto.
Poi mi sono svegliato e per tutto il giorno non ho fatto altro che pensare a questo sogno.
Ormai... è passata già una settimana e il sogno non ha intenzione di scomparire nei miei ricordi lontani (forse perché non ho trovato quegli elementi comuni al sogno nella realtà dei giorni prima per darmi una spiegazione) :(

Oh poi a scriverlo sicuramente non vi fa capire cosa ho provato.. perché alla fine ognuno ha i suoi timori e le emozioni nel sogno non possono essere descritte di più, però... vi assicuro che mi sono svegliato con il panico addosso. E nella mia vita non mi era mai successo di provare panico (per fortuna).