Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Gruppo di discussione dedicato ai patiti delle montagne russe. Per informazioni generali consulta la sezione dedicata alle Montagne Russe
Regole del forum: Quando crei un nuovo argomento chiamalo "Rollercoaster @ Parco di divertimenti" in modo che tutti tutti possano ritrovare facilmente ciò che stanno cercando.
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#316783 Blue tornado non ha airtime nella drop, essendo questa percorsa interamente sotto g positive :wink:

Comunque si, tecnicamente airtime e vuoto d'aria dipendono dalla stessa cosa quindi si potrebbero anche considerare uguali. Personalmente faccio la distinzione da quando appunto ho sentito le cose che ho scritto qualche messaggio fa o più in generale da quando il vuoto non lo sento quasi più, però alcuni li considerano la stessa cosa :)
Avatar utente
Messaggio Da rugg
#316784 Ok thanks!
Beati quelli come te che non percepiscono il vuoto allo stomaco, poichè di coaster ne hanno provato a dismisura...

Anche se dal lato opposto, forse sono invidiato io che riesco a sentirlo, vista la mia non assuefazione.. :) :)
Avatar utente
Messaggio Da Stonem
#316786 Quella è la mia sensazione preferita :/ ma penso che solo alcuni scivoli riescono a regalarla. Comunque io non la lego al vuoto d'aria ma semplicemente al corpo che si stacca dal sedile. Voglio dire un camelback normalmente non da nessun vuoto d'aria a prescindere, ma alla fine ti sollevi da esso
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#316792 Io mi trovo abbastanza d'accordo con Artea e soprattutto sul discorso della "suggestione"... nel senso che personalmente non ritengo che l'avvertire la sensazione di vuoto allo stomaco se ne debba necessariamente svanire man mano che si segnano tacche sul n° e tipo di coaster fatti.. forse sono uno dei pochi fortunati, ma onestamente a me sembra di sentire sempre le stesse forze come se fosse la prima volta in termini di "vuoto allo stomaco".. forse è anche per questo che non mi stanco mai di rifare a nastro lo stesso coaster anche 10 volte di fila... :mrgreen:

Quello che invece sicuramente viene meno è la suggestione e la scoperta di "sensazioni nuove".. per cui a livello psicologico, se le sensazioni fisiche per me restano uguali, quello che invece va via via diminuendo in maniera inevitabile è l'appagamento, non a caso ogni volta che faccio un coaster per la prima volta, cerco di assaporare al 100% ogni minimo dettaglio, ogni minimo momento perchè so che appena fatto non sarà mai più così.... ecco quindi che mi incazzo da morire quando le "novità".. non danno "nuove sensazioni".. vuoi perchè diverse o vuoi perchè anche semplicemente più intense.. non c'è niente di peggio della delusione, del toglierti quel piacere di "provare il nuovo"... ehehe.. :wink:

Sull'intensità ho qualche perplessità su questa Dive.. ma non avendo mai provato una Dive, spero almeno che sappia dare qualcosa in più alla mia raccolta di sensazioni almeno in termini di "tipologia di sensazioni".. 8)


Quanto alla terminologia.. proprio di recente mi sono beccato un po' col Giga e con Mino :mrgreen: perchè avevo sommariamente parlato di airtime e di vuoto senza differenziare... ne è scaturita una discussione paradossale dove penso che qualsiasi persona "normale" ci avesse sentito ci avrebbe dato dei fusi.. in buona sostanza per me (anche assumendo ciò che la "letteratura" dice) le cose stanno così:

"vuoto" --> sensazione fisica.
"airtime" --> oggettiva fluttuazione del corpo che si stacca dal sedile (che poi uno senta qualcosa o non senta nulla sono affaracci suoi :P )

poi c'è la differenziazione tra "floating" ed "ejector" che ci sta tutta.. perchè sono due esperienze molto diverse.. specialmente su certi coaster con protezioni totalmente inadatte a tali esperienze... (vero Skyrush ??? X-P )

Ci può stare ? :)
Avatar utente
Messaggio Da Stonem
#316796 Messaggi spostati, si continua qui.

[Stonem]
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#316797 Teoricamente airtime floating é per g >= -1 (g lorde) per cui si annulla la forza g, quando si arriva a 2-3 g negative si parla di ejector perché le sensazioni diventano intense. Il confine tra i due é molto labile perché incidono molto le protezioni. Le protezioni a pettorina oltre ad impedire la fluttuazione scaricano i kg sulle spalle aumentando la sensazione di impedimento rispetto ad aver un carico gravante sul bacino. Si passa da una condizione di colonna vertebrale in trazione (lapbar) ad una opposta, di compressione, inoltre più strada fanno i carichi nel nostro corpo e più aumenta la sensazione di costrizione. Le lapbar lasciano liberi gli arti superiori amplificando la sensazione, se poi si ha la tessera della fantomatica oneclickcrew il gioco é fatto.
Avatar utente
Messaggio Da rugg
#316812 Cavoli Artea, sarai anche il teamleader degli over con esperienza zero, ma in quanto a teoria sei un mostro!(nel senso buono,eh!)..
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#316818 Sono mostruosamente curioso, non mi basta vedere che una cosa funziona... devo capire perché e come funziona!! Una condanna insomma... Lol
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#316820 Ti capisco, siamo in pochi, ma non siamo soli :mrgreen:

La riflessione sul diverso comportamento del torace (compressione/trazione) in base al tipo di protezioni (gabbia/lapbar ad esempio) non l'avevo mai fatta.. è uno spunto molto interessante in effetti.. :P
Avatar utente
Messaggio Da rugg
#316989 Cmq raga, il botta e risposta tra phantom revenge e RonWeasley nelle prime pagine di questo thread (ormai lontano 07/2011), è a dir poco esilarante... Giuro che ogni volta che lo leggo mi vengono le lacrime quanto rido... :lol: :lol: