Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Messaggio Da miki00
#324036 In questo video che avevo visto un po di tempo fa viene spiegata la lift del giant boomerang
ucp.php?mode=activate&u=15353&k=3UYJ8TJ
Non so se viene adottata la stessa tipologia anche per il boomerang

Del funzionamento della lift se ne parla anche nell'ultima parte di questo video

Spero possa esservi utile
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#324038 bello! In questo video funziona alla perfezione :-)

Inoltre mi sembra particolarmente fluido, certo da un video non si vedrà bene come dal video, ma non mi pare di scorgere particolari scuotimenti del treno, non dovrebbe essere molto scassone, o almeno speriamo -)
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#324047 A quanto pare si, viene usato un meccanismo simile (basta vedere un pov dell'invertigo per notarlo)



Per i boomerang sit down invece nella lift che si fa all'indietro si viene tirati su dal retro da un carrello, mentre in quella in avanti c'è una catena classica che poi scompare :D
Messaggio Da baba
#324064 Sarei curioso di sapere quali e quanti test debbano fare essendo un'attrazione "usata"... E se ci deve essere il produttore o meno
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#324066 Test dei motori come minimo, visto che sono nuovi. Secondariamente il tracciato è stato rimontato e come ogni costruzione in acciaio e ca va collaudata, in quanto ha fondazioni fisse a terra. Poi bisognerebbe sapere cosa abbiano cambiato al treno nel rehab pesante fatto in officina.
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#324080 Sai quanti collaudi si fanno firmando senza nemmeno vedere il manufatto? Io ti riporto la norma, poi se uno si sente sicuro può firmare senza nemmeno alzarsi dal letto...
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#324081 Eh già, questo modus operandi è in crescita EXPOnenziale :lol:

Scusate, battuta infelice a parte, i test di funzionamento sono pressocchè standard per tutti i coaster e ce la si cava solitamente in cinque giorni facendo le cose sistemate, controllando sensore per sensore e provando tutte le possibili combinazioni di guasto.
Diabolik essendo fondamentalmente un modello compatto avrà una procedura più snella, ma non per questo più breve, in quanto un certo numero di giorni il coaster va provato in loop per vedere come si comporta a regime.

Quello che fa la differenza è la fase precedente, ovvero la manutenzione che hanno dovuto fare al vecchio modello. Quella sì che è stata bella pesante.
A suo tempo Fabio aveva pubblicato sul blog le foto dei binari che erano messi tutto tranne che bene.
Se lo stato dei binari era quello sicuramente tutta la parte elettrica ed elettronica sarà stata rifatta ex novo.
Un impegno non indifferente da parte di Movieland, e di questo bisogna dargliene atto :D

La Vekoma in qualche modo c'entrerà sicuramente. Nel rifacimento di treni ed impianti avranno chiesto sicuramente a loro. Non credo siano andati per tentativi, anche se non è da escludere a priori.
Messaggio Da baba
#324091 L'articolo, a mio avviso, compie un errore macroscopico... ovvero paragonare diabolik e oblivion. Sono due tipologie diverse, due realtà diverse con due obiettivi diversi. La definizione di "geniale" del percorso è poi la chicca finale...
Purtroppo le protezioni sono quelle del BT e questo dice già tutto. Vekoma + velocità + poco posto + figure "forti" non può che creare un mix di dolore e forze G notevoli :)
Weekend prossimo non so se sarò a casa o in giro, se sarò a casa sicuramente andrò a provarlo e sono sicuro che sarà carico di sensazioni... ma il confronto con oblivion vi prego no :)
Messaggio Da baba
#324102 Probabilmente sarà aperta solo una parte della giornata. Ufficialmente per tutto (o quasi) il 2013 kitt era aperto in soft opening (c'era cartello alla cassa). é il classico sistema che si usa quando si apre un'attrazione: poichè si tratta di qualcosa di nuovo si cerca, giustamente, di mettere le mani avanti avvisando gli ospiti che potrebbe non essere disponibile.
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#324111
baba ha scritto:paragonare diabolik e oblivion. Sono due tipologie diverse, due realtà diverse con due obiettivi diversi.

Cioè che uno è stato pensato per divertire mentre l'altro per deludere ? :lol:

Battute a parte :P ognuno è libero di paragonare quello che vuole secondo me, specialmente se come discriminante ci mette qualcosa di ben preciso... non stento a credere che Diabolik possa essere più adrenalinico di Oblivion... se una persona ricerca l'adrenalina, le forze G e l'intensità è un paragone che si può fare.. come lo si può fare tra Stunt Fall e Superman al Parque Warner per dire.

Ciò non toglie che il coaster che ne esce sconfitto in questo confronto, non ne possa uscire vincitore in un altro, ogni coaster ha i suoi pro ed i suoi contro, e ogni tipologia offre qualcosa di diverso, dipende da che cosa si cerca :wink: