Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Minocoaster93
#142300
phantom revenge ha scritto:per quello che posso saperne io...lei è una troietta e lui e una testa di caxxo...

STRAMEGA QUOTO
oramai le 13-14enni sono delle troie a tutti gli effetti :evil:
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#142340 Qui si capisce bene che in realtà lui sapeva la sua vera età... :roll:


MILANO: NOTTE CON 13/ENNE, ARRESTATO BILLY BALLO
MILANO - Uno dei personaggi più noti tra i giovanissimi frequentatori del web, Alessio Saro, conosciuto con il nome di Billy Ballo o Nick Malanno, protagonista di videoclip trasmessi anche da programmi come Mai dire martedì di Italia 1, é stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina. La studentessa si sarebbe messo in contatto con l'attore, 34 anni, via Facebook e avrebbe trascorso una notte con lui all'inizio di aprile, pochi giorni prima che compisse i 14 anni.

Saro le avrebbe dato consigli su come ingannare non solo la madre per poter stare fuori casa, ma anche i poliziotti, dopo che la donna, insospettita dagli atteggiamenti della figlia, ha presentato denuncia. Ma le loro conversazioni erano già sotto controllo. "Mi raccomando - avrebbe implorato l'uomo - quando ti interrogano racconta che mi avevi detto di aver 18 anni". Gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno arrestato Saro nel suo appartamento a Sesto San Giovanni (Milano), dove vive da solo. Luogo dove la ragazza ha trascorso la notte tra il 6 e il 7 aprile scorso. Il provvedimento è stato emesso dal gip Mariolina Panasiti, su richiesta del pm Ada Mazzarelli. Personalità immatura lo hanno definito gli inquirenti, non in grado di comprendere il disvalore di quanto stava facendo, in preda a irrefrenabili impulsi sessuali nei confronti di persone molto giovani e perciò sicuramente indifese, quasi bambine. Con lui la tredicenne si confida attraverso la rete, raccontandogli di una madre oppressiva e severa. Saro le suggerisce di inventarsi una festa a casa di una amica presso la quale si fermerà poi a dormire.

E' il loro primo incontro e, secondo l'accusa, hanno un rapporto completo. Nei giorni successivi la ragazzina comincia ad avere comportamenti che alla madre sembrano strani. E quando arriva la richiesta del permesso di andare ad un'altra festa, al momento di uscire la tiene d'occhio. Così la vede salire su una vettura guidata da un uomo adulto. "E' il fratello della mia amica", cerca di difendersi la ragazzina chiamata subito al cellulare. Ma la madre è inflessibile: "torna immediatamente a casa", le ordina. Nei giorni successivi la porta da una ginecologo e scopre la verità. Ma alla figlia non dice nulla. Lascia che la ragazzina continui a chattare con Saro mentre lei si rivolge alla polizia. Partono le intercettazioni che incastrano l'attore comico. Questa mattina l'arresto. La notizia vola in fretta sul web.