Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Penny
#133413 Guarda che noi non usciamo foto con qualità cellulare (cit.)
Cmq cosa credi che la metro alla mattina per 5 anni non sia stata così?
Non sono mica treni a lunga percorrenza, stare in piedi ci sta anche.
Il fatto che poi ci siano ritardi etc etc.. è un'altra cosa.

Non puoi paragonare l'alta velocità al regionale... pensa 3 ore e mezza così XD
(però a 45€ andata e ritorno tasse incluse)
Cmq la tua ryan ha fatto stare in aeroporto mia sorella con la bambina per ore e ore...
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#133415 Io mi sono fatto circa 2 ore e mezza in piedi in un intercity vicino alle porte di uscita. E poi il resto del viaggio negli strapuntini, che a confronto sembrava di stare in un salotto...e c'è gente che era partita da napoli.
Neanche mezz'ora non mi sconvolgerebbe la vita...certo che 2 volte al giorno per 330 giorni all'anno...
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#133417 Beh, io preferirei l'aereo perché mi piace molto volare. Anche se i tempi di imbarco sono fastidiosi (anche se nessuno ti obbliga ad essere all'aeroporto due ore prima se hai già fatto il check in on-line)...

Mi ritengo fortunato di non dover mai prendere treni/autobus (in fondo in provincia non c'è questa necessità)... Per andare a lavorare mi faccio 5 km in auto... però posso comprendere quanto sia snervante dover stare ore in piedi. Quelle foto parlano da sole. Io porto sempre l'esempio dell'Olanda. Per andare da Amsterdam Centrale ad Arnhem (non di sicuro la città più importante dei Paesi Bassi) c'è un treno ogni mezz'ora! In Italia mi sa che ce li sognamo!
Avatar utente
Messaggio Da blastaman
#133418 pero' fa figo investire nell'alta velocita'.
Puoi fare una pubblicita' figa in tv millantando rose e fiori, treni che volano (come il galaxy express), in 3 ore ti portano da Bolzano centro a canicattì. E sti cazzi, aggiugerei.

A chi è rivolta l'alta velocita? Al popolo? Allo studente squattrinato che dovra' spendere 100 euro per andare e tornare da Roma in 3 ore??? Che figata.

Poco importa poi che il lunedì mattina ti sopprimano 3 treni di fila e che una massa di gente incazzata nera tenterà di entrare sul primo treno disponibile, intasandolo all'inverosimile, ben oltre i limiti della decenza.

Chissenefrega! tanto con 100 euro posso andare e tornare da Romacentro in 3 ore!
Quasi quasi chiamo Fede, e gli dico di venire a Lissone stazione per chiedere ai pendolari cosa ne pensano dell'alta velocita'.

F:"cosa ne pensa dell'alta velocità?"
Sfigato pendolare: "guarda, il treno che avrebbe dovuto portarmi a lavoro è stato appena soppresso. Pero', già che sono in stazione, investo 100 euro e vado e torno da Roma in 6 ore."
Avatar utente
Messaggio Da miccia86
#133419 vabbè sono due discorsi differenti...
è chiaro che investire nell'alta velocità non deve significare sbattersene dei collegamenti regionali...
il pedolare se ne frega dell'alta velocità, però che dobbiamo fare se sono le fs se ne fregano del pendolare?
mettere a ferro e fuoco le stazioni.. :twisted:
Avatar utente
Messaggio Da blastaman
#133420 Mah, non penso che siano 2 discorsi differenti.
Se non hai i soldi per risanare un settore della tua azienda (a mio avviso fondamentale) che fa ridere i polli [vedi treni del 1500, treni soppressi ogni giorno, treni che viaggiano con ritardi mostruosi, stazioni fatiscenti ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc elevato all'infinito], non vai a investirne su una cosa dalla dubbia utilita'.
E' un settore troppo di nicchia quello a cui si rivolge l'alta velocita'.
Il business man sara' contento di poter andare a Roma in 3 ore (magari paga pure l'azienda), ma i pendolari non saranno molto contenti di fare 12 km in 1 ora cosi' frequentemente, magari attendendo 50 minuti al freddo e al gelo prima di partire.
Avatar utente
Messaggio Da dodo1
#133496
E' un settore troppo di nicchia quello a cui si rivolge l'alta velocita'.

é questo il motivo per cui hanno deciso di investire in questo settore...ORA SPIEGO:

Il loro obiettivo è quello di togliere dalle tratte regionali quei treni a lunga percorrenza che sn la causa maggiore di ritardo....per farla corta, questi treni se in ritardo devo per forza passare prima e quindi i regionali sn i primi ad essere fermati per dargli precedenza...
e da qui nascono i soliti ritardi di 5/10 minuti..

Detto questo:
- i treni regionali sui binari sono troppi..e troppo frequenti..ed è la regione a volerli x' la "gente-pendolare" è tanta, troppa a mio avviso...
Considerando che i teni per COMPOSIZIONE FISICA nn possono essere + lunghi di un TOT devono per forza essere tanti per farci stare tutti.. CONSEGUENZA: se un treno si rompe (x' sn vecchi e fatiscenti--> hai ragione blà) tutti vengono influenzati dalla rottura...a maggior ragione se si rompe qlk binario...

- La gente prende il treno tutta allo stesso orario e durante la giornata i treni sn vuoti..(non è una colpa, ma anche questo influenza il sistema..troppi treni per la solita questione...

Tornando alla fatiscenza..beh è vero..I soldi per metterli a posto nn ci sono perchè sn stati ivestiti altrove...oppure scompaiono per la solita questione ITALIANA...(chi ha capito bene...... :roll: )
Inolte servirebbe che almeno i nuovi vengano concepiti bene..invece ci troviamo treni come il Vivalto studiati da deficienti laureati che forse avranno viaggiato si e no 2 volte nella propria vita...troppo freddo,grossi ma con pochi posti..con le porte con uscita per disabili che si avpre dopo mezzz'ora e la gente che continua a premere i bottoni perchè nn capiscono che sta uscendo la barra..
i monitor che non vano ma che in realtà sn un optional.e le lampade prodotto da topolino che si bruciano dopo 2 secondi...
Avatar utente
Messaggio Da Penny
#133567 Elia l'ideale sarebbe che una persona come te se ne stesse a casa a lavorare da casa, tanto lavori sempre a PC...
(solo che conoscendoti saresti tutta l'ora su faccialibro) l'ideale sarebbe sfalsare gli orari di lavoro...l'ideale sarebbe cercare un lavoro vicino, meno inquinamento... meno stress... meno costi....
Avatar utente
Messaggio Da pippog88
#133589 il 14 dicembre entrano in vigore i nuovi orari dei treni...

...per la linea che uso io ( Trento-Venezia ) non sono ancora usciti perchè non sanno se hanno treni da darci,quanti treni ecc ecc...grazie trenitalia!!:)
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#133615
pippog88 ha scritto:il 14 dicembre entrano in vigore i nuovi orari dei treni...

...per la linea che uso io ( Trento-Venezia ) non sono ancora usciti perchè non sanno se hanno treni da darci,quanti treni ecc ecc...grazie trenitalia!!:)

Guarda che è la regione che devi ringraziare! Se la regione paga Trenitalia da, se non paga Trenitalia toglie ;)
Messaggio Da Dr.Pest
#133628 ......la storia del lavoro al pc è proprio come avete detto voi.....sarebbe molto ma molto più intelligente...e al giorno d'oggi anche controllabile....quindi perchè far spostare tutta sta gente ?! M A H
......e poi...come dice Penny...ma perchè tutti su Facebook ?! ...io non l'ho ancora visitato nonostante ne parli anche la scritta sopra la carta igienica... ma cos'ha di speciale ?! a parer mio niente... potrebbe essere arrivato qualche soldino o.O


...e...gia che ci sono...magari per le vacanze di natale faccio un salto a milano con la Freccia Rossa ! :D dal sito di trenitalia non ho ancora capito un pene dei prezzi... ce ne sono tipo 492 per la stessa tratta.... boh :lol:
Avatar utente
Messaggio Da pippog88
#133631
RonWeasley ha scritto:
pippog88 ha scritto:il 14 dicembre entrano in vigore i nuovi orari dei treni...

...per la linea che uso io ( Trento-Venezia ) non sono ancora usciti perchè non sanno se hanno treni da darci,quanti treni ecc ecc...grazie trenitalia!!:)

Guarda che è la regione che devi ringraziare! Se la regione paga Trenitalia da, se non paga Trenitalia toglie ;)


se questo succede per il veneto non voglio immaginare per altre regioni...
cmq c'è poco da fare,tranitalia è un'azienda di merda,fosse per me dovrebbe fallire immediatamente!!
come fa a rimanere viva un'impresa con 2miliardi (MILIARDIII) di euro di perdita ( nel 2007)!Cercatevi il bilancio 2007 che fa morir dal ridere...
Avatar utente
Messaggio Da blastaman
#133764 qualcuno ha letto il corriere oggi? E' apparso un articolo molto LOL

Gia' il titolo spacca di brutto:

Supertreno, sarà un ufficio viaggiante

Whoooooooooooooooooooooo!

non è un segreto, il treno rosso e superveloce è una sfida lanciata alle compagnie aeree.

Mah, una bella sfida era quello che mancava eh. Vediamo chi va piu' veloce, e chi ce l'ha piu' lungo.

Perché è vero che per volare da Milano a Roma ci si mette un'ora scarsa, però poi si deve tornare coi piedi per terra, e raggiungere case e uffici non è sempre agilissimo. Senza contare operazioni di imbarco, ritardi, scioperi


Ora mando una mail a Fabio Cutri chiedendogli se, l'utilizzo della variabile RITARDI come metro di paragone per elogiare trenitalia a sfavore dell'aereo, sia una scelta dovuta o ci crede veramente.
PARADOSSALE!!!

Poi iniziano le dichiarazioni di gente a caso, tipo politici, imprenditori, topo gigio:

«Alla fine i tempi sono gli stessi — dice Stefano Parisi, ad di Fastweb e pendolare d'alta quota tra Roma, la sua città, e Milano, sede della compagnia —. Anzi, se l'aereo non è puntuale, 3 ore e mezza sono un miraggio...»


Cos'e', uno scherzo?

Le preoccupazioni del presidente di Enit:

«Venerdì prossimo devo andare a Venezia, sarà l'occasione per provare i nuovi treni», dice il presidente di Enit Matteo Marzotto. Che ha una sola preoccupazione: «Spero che i vagoni della Frecciarossa pieni di manager che parlano al telefonino non siano troppo rumorosi. Dobbiamo ricordarci tutti quanti che non siamo in ufficio: la privacy del vicino di posto va rispettata»


La preoccupazione del pendolare dell'ora di punta sarebbe: "Spero di riuscire ad arrivare a lavoro in tempo, sperando di trovare lo spazio vitale per respirare".

E per concludere, il gran finale:

Il giornalista e conduttore televisivo Sandro Piccinini, «romano ormai milanesizzato», si gode la sfida tra Alitalia e Trenitalia. Un pronostico? «Dipende da un lato da come sarà gestita la pulizia e la manutenzione dei vagoni, dall'altro dal grado di credibilità che la nuova compagnia aerea saprà riconquistarsi».


Meglio della pagina delle barzellette.

http://www.corriere.it/cronache/08_dicembre_12/supertreno_ufficio_viaggiante_4572ba2a-c81b-11dd-a869-00144f02aabc.shtml