Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#285539 Lo so che non ve ne frega niente ma io sto entrando in para con le navi della Disney. A bordo (almeno nelle partenze per i caraibi) gli ospiti decorano le porte in modi disneyani e inoltre attaccano dei cesti alla porta dove fanno "goodies trade" ossia si scambiano cose da mangiare, cose della disney etc etc. In breve tu lasci fuori una cesta e la trovi riempita di cose, e dovrai fare lo stesso con altri cesti sparsi fuori dalle porte... (almeno così l'ho capita io)

:lol: mai visto niente di simile... però è una figata :lol:

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#285564 Ma che cosa carina!! E così mi viene ancora più voglia di partire su una delle loro naviiii :(
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#285578 Lore <3 solo tu poi capirmi ! <3
Avatar utente
Messaggio Da Kunzi
#286618 cercando un po' le caratteristiche dei motori delle navi da crociera, guardate un po' in che articolo mi sono imbattuto....
http://petrolitico.blogspot.it/2012/01/ ... a-una.html
nn ce l'ho fatta a non linkarlo xD xD xD
Ultima modifica di Kunzi il mar mag 07, 2013 1:40 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#286622 Un airbus A-320, che è un modello di aereo altamente comune consuma in media 2350 l/h.
Mettiamo che vola 10 h al giorno (ed è altamente ottimistico perchè qualche compagnia tra cui una Raynair a caso vola 14 ore al giorno) sono 23500 l/giorno. mettiamo che vola per 340 giorni l'anno sono 7'990'000 tradotto otto milioni di litri ogni anno.
Ah piccolo dettaglio, ogni giorno in media 23.000 aerei sorvolano i cieli di tutto il mondo quindi se la matematica non è un opinione volendo come sempre essere generosi e fare le stime per difetto ricalcolo per 840 giorni e viene:
183'770'000'000 litri annui tradotto 183 miliardi di litri annui.Siccome ci sono aerei che consumano molto meno togliendo 33 miliardi molto generosamente 150 miliardi di litri ogni anno alimentano gli aerei (940 milioni di barili di petrolio annui su 18000 miliardi ancora disponibili)

Chi ha scritto quell'articolo ha pensato a queste cose?
Avatar utente
Messaggio Da Kunzi
#286626 si ma mica vado in vacanza su un airbus xD
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#286628 Non è questo il punto. L'articolo critica i consumi delle navi da crociera, allora dico io non prendere l'aereo(anche per andare in vacanza) e cammina a piedi.
Avatar utente
Messaggio Da Kunzi
#286629 beh, io non restando d'accordo con l'articolo, in linea di massima, òercepisco che c'è consumo e consumo. Ammetterai che i 5 litri di benzina impiegati da un'ambulanza sono meglio spesi di 5 litri di benzina bruciati sul suv della signora che non vuole fare 200m a piedi e non trova parcheggio... Viaggiare è una cosa, spararsi su una nave per prendere il sole è un'altra xD
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#286637 I calcoli fatti da quel tizio sono abbastanza approssimativi.. Come riporta uno nei commenti, tanto per cominciare non vengono mai usati tutti e sei i motori, e poi quando le navi sono ferme in porto (e in moltissimi itinerari, tra cui quello che faceva la Concordia, stanno ferme anche 10 ore al giorno per ogni giorno di viaggio) ne viene usato uno solo. Senza contare che le navi non stanno 365gg in giro.. Facendo il calcolo risulta qualcosa di decisamente più contenuto.. Poi vabbè, sulla questione inquinamento purtroppo non c'è nulla da dire, perchè purtroppo è vero.. Però quel tizio mi sembra voglia solo demonizzare le crociere, con quel suo articolo.
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#286709 Mi vien da ridere se si parla di impatto ambientale delle navi... Quando magari abbiamo resort che hanno marcito paradisi naturali e tropicali per far posto a maxivillaggi che probabilmente è il tipo di vacanza più comune. Ma non mi metto a fare tirate sulle vacanze o l'inquinamento o altro. Accetterei critiche dall'autore o dagli autori di tale articolo solo se vivessero in una caverna senza luce, si spostassero a piedi e mangiassero solo verdura.
E' uno dei tanti articoli che rincorrono l'onda del sensazionalismo alla luce di fatti di cronaca in stile Studio Aperto su di una nave che trasporta per le vacanze oltre 3000 persone non 10.

Per non parlare di come viene descritto il "crocierista vegetale" sintomo che sicuramente è un articolo oculato e oggettivo... D'altronde, io lo dico sempre, noi fanatici di parchi dovremmo essere molto accorti nel valutare mondi che non conosciamo. E' molto facile definirci "idioti con la sindrome di peter pan, ignoranti delle responsabilità, folli maniaci che girano il mondo per salire su un coaster o spararsi una dark ride, fondamentalmente privi di qualsiasi forma di comune senso del divertimento e quindi non degni di essere presi in considerazione"...
Scommetto che salteremmo di gioia a farci etichettare così in un articolo in cui si parla magari degli "incidenti sulle montagne russe col giro della morte"...
Avatar utente
Messaggio Da dodo1
#286721 Sei una grande opinionista Deb.
E rimango sempre dell'idea che dovremmo scrivere un saggio che tratti questa tematica, ca**o.
E' affascinante la visione della gente "comune" che ha di noi "alieni del divertimento".
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#286723 Propongo di scrivere tale saggio sul parchi divertimento a bordo di una nave ! <3 <3
Avatar utente
Messaggio Da rollo75
#286732
dodo1 ha scritto:E' affascinante la visione della gente "comune" che ha di noi "alieni del divertimento".


Oserei nel dire che è "morbosamente" affascinante. :lol: