Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Messaggio Da mirko88
#185070 ragazzi forse mi dovrebbe assumere una cooperativa, pero mi girano un po :( non hai la mutua pagata da subito ma dopo vari giorni non hai le ferie pagate non ce tredicesima non hai permessi retribuiti ce non hai nulla e lo stipendio e da fame :( sono veramente triste ....... e non so più che fare
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#185077 Beh mal che vada te ne vai quando trovi di meglio non credi? :wink:
Messaggio Da mirko88
#185082 buon lavoro significa non avere diritti??? vuol dire farti sgobbare dalla mattina alla sera e prendere 600 euro??? no non mi sembra a me
Messaggio Da Dr.Pest
#185085 infatti ho detto : qui
dipende da tante cose eh, potrebbe essere una coop di 3 persone stronze...sempre cooperativa è... stessa cosa la potrei dire sotto padrone normale, dipende !! ;)
Pensa in ambito agricolo allora ! :D
Avatar utente
Messaggio Da marmi_smile
#185090 beh, se ti serve un lavoro adesso accettalo, e intanto continua a cercare comunque per trovare qualcosa di meglio no? come si dice dalle mie parti "putost che nient, l'è mei putost" (piuttosto che niente, è meglio piuttosto)
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#185112 Le cooperative sono state la rovina del lavoro e del settore pubblico. In toscana e non solo dove sono abusate hanno solamente portato ad un aumento dei costi per le istituzioni, un peggioramento dei servizi e l'annullamento dei lavoratori e dei loro diritti. In merito ci sono diverse puntate di report, per chi non fosse a conoscenza del fenomeno.
Un esempio più che valido sono le cooperative di pulizie, che hanno in concessione sia la pulizia di ospedali che dei treni ad esempio. Nel primo caso, anche se la pulizia è buona, i lavoratori sono praticamente schiavizzati. Nel secondo caso le condizioni pessime di lavoro portano, a mio parere giustamente, ad un lavoro privo di voglia e qualità. La riprova è vedere come prima coloro che facevano le pulizie erano pagati dall'azienda direttamente e la pulizia c'era, pur avendo costi decisamente inferiori...

p.s.: i supermercati coop sono al di fuori di questo discorso. Personalmente non conosco il contratto di questi lavoratori, quindi non saprei cosa dire...
Messaggio Da baba
#185272 Come sempre succede in italia delle BUONE idee vengono usate in modo PESSIMO senza che qualcuno intervenga... come il contratto di apprendistato, il contratto a progetto... idee anche buone applicate in modo pessimo. In italia è così: L'importante è fregare!
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#185563 Ho lavorato per una coop anche io:

Il lavoro era a PROGETTO, ciò significa che io potevo decidere quando lavorare, quanto mi pareva a me. Secondo voi era così? Ovviamente NO. Si lavorava anche 11 ore al giorno se si dovevano coprire gli altri, sono dovuta andare a lavoro anche ammalata perchè altrimenti la mia capa poteva "stracciare il mio foglio ore" quando voleva. No ferie, no malattia . Il lavoro devo dire che mi piaceva, parecchio sennò avrei mollato.
Io lo sconsiglio, dipende sempre da che lavoro è ovviamente, e da chi ti da il lavoro. Chiarisci bene cosa puoi e non puoi fare, e fai valere il tuo contratto e ciò che c'è scritto se puoi.