Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#344331 Espongo l'idea malata:
Introdurre la "realtà aumentata" nel parco. Premetto che non sono un fan di pokemon go e mi guardo bene dall'installarla sul telefono, prendo atto però che sia un meccanismo che funzione e che va di moda. In sostanza si tratterebbe di creare una app tramite la quale cercare diversi Prezzemoli da collezionare (o altre mascotte legate agli sponsor... :twisted: ) all'interno del parco, sia tra i viali che nelle queueline, come nei negozi. Scopo della ricerca? Accumulare punti da trasformare in express singole o carnet di express, al limite in abbonamenti, magari costringendo il guest a visitare anche il sealife in giornata per i premi più ambiti.
Nei possibili upgrade sarebbe ipotizzabile concentrare lungo le attrazioni panoramiche poco attrattive pacchetti di prede, così da invogliare i guest a frequentare, nelle soft ride come i corsari e ramses potrebbero nascondersi delle prede a tema da cacciare onboard. Andando oltre la banale caccia alle prede, un upgrade importante nel caso per esempio del transgardaland, che di panoramico ha ben poco, consisterebbe nel creare un intero fondale animato da ammirare dentro le gallerie.
Al pubblico potrebbe essere venduta come passatempo gratuito nelle code o nel parco, con il subdolo specchietto per allodole legato alla vincita delle express. Per il parco sarebbe remunerativo nel momento in cui si stringano accordi con i partner commerciali, che vedrebbero i loro marchi rimbalzare in maniera interattiva sui telefoni dei clienti invece che a tappezzare le code delle attrazioni. Al di là di tutto credo che la "realtà aumentata" così come la "realtà virtuale" possano avere ricadute importanti in futuro nei parchi a tema.


p.s. So che storcerete il naso per lato commerciale della cosa ma se avessi proposto intrattenimento puro sarebbe mancato uno degli aspetti richiesti per l'ammissibilità al concorso di idee ovvero un qualche tipo di sostenibilità commerciale.
Avatar utente
Messaggio Da Pandolf
#344351 Quindi quello che quest'anno uscirà fuori come idea vincitrice, questa sarà la novità ( spero non l'unica) 2017, come è successo qualche anno fa con Prezzemololand. Se l'idea sarà abbastanza grossa, come la costruzione di un' altra area giochi per bambini ( spero proprio di no) , allora la grossa novità dentro il self service Aladino sarà sicuramente il 2018/2019, cioè come tradizione vuole novità grossa ogni 3 - 4 anni.

PS: Avevo intenzione di riproporre l'idea del Vpass come c'era una volta a Mira (ad esempio) per cancellare l'express, ma non lo fatto, perché so che se ne sbatteranno per via che con gli express si guadagna di più rispetto al Vpass ( utilissimo e che sicuramente farà gioie i guests, visto che a quell'ora puoi fare quel tipo di attrazione non facendo la fila, impostandolo prima).
Avatar utente
Messaggio Da MrFacipieri
#344374
Neno ha scritto:a meno che prendano due piccioni con una fava: area per bambini e aladino: i gonfiabili all'interno del ristorante (come al winter)!

I gonfiabili ci sono anche quest'anno
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#344651 Ma non sarebbe una bella idea se ci fosse una specie di concorso / form per inviare le proprie idee di produzioni show? Cioè guardate come siamo messi a show quest'anno! Se ci fosse una cosa del genere (con la garanzia di tutelare la proprietà intellettuale) magari si smuoverebbe qualcosa nel reparto artistico :roll:
Messaggio Da Arturo
#344757 Per gli show bastava lasciare chi c'era prima di carta. Giammai darò un'idea a chi ha quasi del tutto affossato il settore spettacoli a Gardaland. Se uno gira per i parchi vede tranquillamente che ci sono responsabili spettacoli che fanno molto di più con budget più scarsi.
Avatar utente
Messaggio Da SuperPanda2003
#344833 Ho partecipato a questa iniziativa spero vivamente di essere ascoltato. (vi metto il massaggio che ho scritto loro nello spoiler) [spoiler] Sarebbe bello e comodo utilizzare come fastpass una funzione da aggiungere nella vostra app ufficiale che consiste in una lista di attrazioni prenotabili da cui l 'utente sceglierà quella che gli interessa prenotare e dopo aver fatto ciò venga mostrato un orario nel quale presentarsi al tornello dell'attrazione(calcolato secondo il tempo che una persona avrebbe dovuto effettivamente passare in coda; es. Jungle rapids ha 1 h di coda, io prenoto l'attrazione alle 16 e alle 17 sono tenuto a presentarmi al tornello altrimenti perdo la mia priorità e dovrò prenotare nuovamente) e un qr code da esibire all'addetto. In questo modo si permette ai guest di concentrarsi su altre attrazioni e magari di fermarsi un attimo su una panchina a rinfrescarsi con una delle vostre granite invece che dover correre tra le attrazioni per fare meno fila possibile. Naturalmente si può prenotare solo un'attrazione alla volta e per evitare il sovraffollamente delle file tra persone in fila "virtualmente" e quelle in fila normale ed express si porrà un limite alle prenotazioni di seguito da parte di una persona alla solita attrazione. Questa é una soluzione più economica per il parco perché si tratta semplicenente di aggiornare l'applicazione e di fornire i cast member delle attrazioni prescelte per questo servizio di uno scanner di qr code per verificare la validità della prenotazione. In più il parco potra ridurre i tipi di express in modo da crearne solo di tipi essenziali con un prezzo più elevato. Così le persone che vorranno prenotare e aspettare da un'altra parte potranno farlo e chi invece vorrà accedere alle attrazioni immediatamente potrà farlo (grazie alla diminuizione delle persone che comprano l'express approfittando del prezzo tutto sommato abbordabile che con l'aumento di prezzo preferirà la vostra app sulla quale mostrerete anche banner pubblicitari in modo da guadagnare anche con questo servizio) pagando la dovuta cifra ( più elevata della attuale e a tariffa fissa). Insomma con questo sistema il parco guadagnerà più che con gli attuali express. [/spoiler]

Inviato da Tapatalk
Avatar utente
Messaggio Da SuperPanda2003
#344867 Il guadagno sta nel fatto che il parco può visualizzare pubblicità nella schermata dell'app dove prenota. Ad esempio mostrabdo un video pubblicitario di 30/60 sec. E poi mostrandola pagina da cui prenotare il proprio posto. Poi ho scritto anche che dovrebbero alzare il prezzo dei flashpass molto più di adesso così da favorire l'app e lo smaltimento della coda.( In realtà ho fatto un mix tra il vecchio vpass di mira e il fast pass di disney).

Inviato da Tapatalk
Avatar utente
Messaggio Da Moksha_90
#344870 Ahah no altra pubblicità no però men che meno un minuto contanto che magari voglio prenotarmi per 10 attrazioni devo passare 10 minuti a guardare pubblicità? Non sono tanti ma mi pare una cosa un po' noiosa.

L'idea del flashpass in stile Disney ci potrebbe stare comunque eh, però meglio cambiare la fonte di guadagno o per lo meno il modo: si potrebbe tenere si la pubblicità ma come sui blog o suo forum in cui è statica o a pop up in una piccola parte dello schermo così non sei costretto a guardarla... Però non so se sarebbe una fonte di guadagno sufficiente.

Comunque, e mi pare che questa questione sia stata già trattata in precedenza, io ora lo dico e so benissimo che è utopico e contro la politica del guadagno ma, quando vedo foto di affluenza assurda e code surreali, mi chiedo perché nei parchi divertimento non venga imposto un limite realistico di ingressi al giorno per evitare il sovraffollamento e offrire ai guest la possibilità di vivere un'esperienza dignitosa (e sicura) nel parco anche quando c'è tanta gente. La riposta la so già..

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da SuperPanda2003
#344871 In teoria c'é un limite di persone ma é riferito alla superficie calpestastabile a livello di sicurezza. Quindi non so il dato preciso ma mi sembrava di aver sentito di una cosa ti 50.000 persone. Quindi al massimo loro metteranno le mani avanti dicendo che c'é già un limite. Non li capisco.

Inviato da Tapatalk
Messaggio Da Gico
#344872 Il limite dei parchi (non quello dipendente dalla sicurezza, ma dalla capacità delle attrazioni) non può essere un'imposizione, altrimenti se qualcuno si fa qualche ora per andare al parco è chiaro che ci rimarrebbe non poco male ad essere rispedito a casa. I prezzi dinamici possono essere utilizzati per orientare le preferenze degli ospiti. Andare in giorni in cui molti visitatori hanno già acquistato un biglietto (a data fissa, quindi meno caro), può comportare un aumento del prezzo del biglietto in modo da distribuire gli ospiti in modo più uniforme durante il periodo di apertura.

L'idea del flash pass non è male, ma va migliorata. È evidente che il metodo Gardaland funziona sui profitti (nel breve termine aggiungo), ma sta riducendo la fidelizzazione dell'ospite: molti preferiscono non andare al parco per evitare di essere trattati come clienti da spremere, vedersi divisi in classi sociali , ecc.

Secondo me va completamente rivoluzionato il sistema. È un ottimo servizio far saltare la coda, ma vanno distinti due casi: per chi viene da molto lontano ha senso pagare molto per evitare ogni coda (per molto intendo 3 o 4 volte il biglietto di ingresso). Per tutti gli altri ci può essere il sistema Disney o un ibrido come il tuo. Se studiato bene si può estrarre maggiore valore di quello estratto ora, oggi però è fatto tutto alla rinfusa, senza una logica di fondo rivolta al visitatore (oggi è usato solo per fare cassa) e questo danneggia tutti