Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parchi italiani del gruppo Merlin. Scheda del parco Gardaland
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#166561 Si è chiaro cuccio, hanno visto l'aspetto esteriore e si sono fermati li, io CREDO e ripeto CREDO che possano aver sospettato un handicap mentale tipo down ( data la storia dell'anno scorso). Però non vorrei sbagliarmi, anche perché i tratti somatici nella persona down sono riconoscibili esteriormente. E' probabile che il cast possa aver insistito su questi, e immagino l'imbarazzo della scena peraltro. Ad ogni modo non conosco il ragazzo posso solo fare un ipotesi, lungi da me dire ciò che è effettivamente successo. Certo è che bisognerebbe comunque sentire anche l'altra campana.


Per chi sa il francese : http://www.coastersworld.fr/index.php?page=news&id=1131
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#166564 Leggevo che il nostro "malato di mente" è uno sviluppatore informatico per una nota azienda francese :roll:... Sembra che il motivo della contesa sia una cicatrice sul viso, la discussione si è protratta per un bel po prima di invitare gli ospiti ad andare dal medico. Qui è stato dato un certificato come diceva dodo di scarico di colpe, quindi l'ospite non era "sotto la responsabilità del parco", ma non l'hanno comunque fatto salire...
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#166576 Posso dirli che spettegoli già male su Ameworld e CentralPark, molte reazioni negative riguardando l'atteggiamento del parco lo attestano. Penso che il problema di comunicazione sia probabilmente la partenza “dello clash„ ma l'atteggiamento di testardaggine del cast ed il suo orgoglio male messo è da mettere anche in causa. Ciò che non comprendo è “il servizio alla clientela„ che non è stato gestito correttamente dai responsabili del parco. Se il cast alla partenza ha perfettamente il diritto di mettere un pseudo veto alla salita d'un guest su un'attrazione per una ragione che qualificherà giustificabile, la decisione finale non è più del suo competenza. Questa decisione deve essere firmata da una persona responsabile con autorità.
Di più mi stupisco che un parco a caratère internazionale non ha nel suo “gruppo„ persone capaci di conversare in altre lingue? Per me l'inadempimento da parte del parco è totale poiché un così piccolo incidente avrebbe potuto regolarsi del modo più semplice e la più corretta per il guest soprattutto che è comunque il maiale pagando e che ha diritto a tutti i riguardi che rappresenta la sua visita. Nei pIuparti dei casi la verità si trova in mezzo agli attori, ma qui è la reputazione di Gardaland che ne prende nella figura e, secondo me, l'avrà bene meritata.
Ultima modifica di Maite-nageur il dom apr 25, 2010 2:24 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#166577 Sulla questione delle lingue hai perfettamente ragione, l'inglese dovrebbe essere a livello medio-alto perlomeno, e con una base di tedesco e/o francese per poter almeno capire quando si parla ( non dico conversare ma comprendere).
Avatar utente
Messaggio Da Vespe
#166598 ragazzi ho letto tutti i post, sono appena tornato dal parco e come promesso ho sentito tutte le campane.
quando c'è da criticare, critico; quando c'è da difendere, difendo.

e questo è il secondo caso, io mi sento di difendere a spada tratta gardaland e il cast member.

allora, da quanto sentito,e dodo poi se vorrà potrà correggermi e/o intervenire, è successo questo.

i ragazzi, che erano un bel gruppone si distinguevano da una specie di divisa, da una maglietta che indossavano con su scritto DOWN.

il ragazzo francese non ha affatto effettuato alcun giro su blue tornado poichè i ragazzi non l'hanno fatto salire perchè presentava una classica sindrome di down o malattia mentale.

ha fatto si un giro su sequoia adventure, ma poichè i ragazzi non se ne sono accorti, una volta arrivato alle magic, stessa identica cosa, i cast member se ne sono accorti , proprio perchè era visibile e palese che il ragazzo non era normale, passatemi il termine.

come sapete gardaland sulla sicurezza non scherza, e ci tiene molto anche a quella dei ragazzi diversamente abili.
il ragazzo rancese ha voluto sapere il nome del cast member che a sua volta in preda al panico e alla disperazione, ha staccato il cartellino e gliel'ha fatto leggere.

quello che i francesi hanno scritto è veramente riportato e amplificato all'ennesima potenza.
il cm non ha affatto giudicato, espresso opinioni ne tanto meno offeso il ragazzo, ha soltanto fatto il suo dovere, e credetemi io ho visto il Cm in questione è un ragazzo normale, affabile, non ha tutta la faccia di bronzo o che altro.

successivamente si, è stato portato al pronto soccorso dove il medico del parco ha diagnosticato una mallatia mentale, cosa che come ben sapete, gli è impossibile effettuare attrazioni adrenaliniche o che mettono paura e ansia.

io mi spiace, non condivido i vostri pensieri, ne tantomeno del forum francese, mi dissocio, e applaudo il comportamento di gardaland che come sempre ha dimostrato professionalità.

dico questo perchè mi sono informato, non perchè ho gardaland a priori nel cuore. sia chiaro e ben distinto a tutti.
Avatar utente
Messaggio Da dodo1
#166610 Vespe ha perfettamente espresso ciò che ci è stato riferito..io cmq, a seguito di quello che riportate voi, continuo a pensare che le due versioni non coincidano in nulla..

Ci hanno parlato di una maglia con scritto DOWN.. Che uno del gruppo parlava italiano e i CM si sono scusati per l'inconveniente..
È sicuro che il CM "del cartellino" era molto agitato..ma nn sappiamo cosa si siano detti..


A mio avviso lavorare come programmatore vuol dire tutto e niente, perché potrebbe benissimo essere assunto come categoria protetta..

Come ha detto Maite il problema si sarebbe risolto "pacificamente" se la cosa fosse stata gestita dal customer care di Gardaland(=saperci fare con la gente) e non dai capi attrazione (=saperco fare con macchine e dare ordini ai dipendenti)..ovviamente avere in responsabile che parli fluentemente francese,italiano e inglese sarebbe stato perfetto x evitare qualsiasi incomprensione..

Non m sento di difendere nessuno perché i racconti e le posizioni sono troppo discordanti!!
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#166611 Ma scusatemi qui qualcuno la racconta grossa... Se il ragazzo è down allora non sarebbe uscita tutta sta storia, sul forum francese dicono che il ragazzo è perfettamente sano... in ogni suo aspetto... quindi o Gardaland o i francesi mentono... che cavolo centra la maglia ora?
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#166618 Guardate che slla maglia avevano scritto WORLD UPSIDE DOWN perchè era il loro slogan del viaggio ( avevano le maglie come le facciamo noi durante i nostri viaggi)...

Volete dirmi che i Cast hanno visto una maglia con scritto down ( non comprendendo il significato globale) e hanno deciso che il ragazzo era malato di mente????
Perchè ripeto che sul sito francese non si accenna minimamente al fatto che il ragazzo possa essere affetto da disturbi... Non credo che vogliano denunciare la merlin sulla base di niente.

Qui qualcuno sta mentendo...
Avatar utente
Messaggio Da matiu
#166623 Scusate, ma se un cast member commette una cosa del genere perchè state ad attaccare tutti il parco?
Mica li può controllare uno a uno i suoi dipendenti, chiaro che ci sono quelli buoni e quelli meno buoni, se volete prendetevela col cast member ma da quì a spalare m***a sul parco ce ne vuole.
Almeno io la penso così, se comunque mugnez ci vuole chiarire la situazione...
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#166625 Beh, caro matiu, il cast member fa parte di un parco, ed è lui che lo rappresenta (riunioni dipendenti docet), addirittura qui si parla non solo di cast ma anche del suo responsabile. Mi spiace solo che i francesi non abbiano approfondito la cosa all'ufficio reclami..

E comunque qui non si spala fango su nessuno, almeno su questa vicenda, poi per quel che riguarda le chiusure attrazioni e il comportamento di chi gestisce facebook, li ce ne sarebbero da dire...
Ad ogni modo per non voler dilagare, il parco come minimo si DEVE dissociare da tali comportamenti ( se le vicende stanno come dicono i francesi) con un comunicato, con una lettera di scusa. Spero che i francesi possano mettersi d'accordo con qualcuno che curi il personale, ma se sono gli stessi ( e lo saranno ) che censurano i commenti negativi su facebook non servirà proprio a niente... :roll:
Messaggio Da Dr.Pest
#166631 matiu cosa centra il tuo discorso ?!?! :lol:
il cast member rappresenta il parco non è una persona così a buco eh!! vai in un altra qualsiasi azienda grossa o piccola che sia...se uno fa una cappella non pensare che il resto dell'azienda non si incazzi perchè ci va di mezzo il nome !
Avatar utente
Messaggio Da Neo
#166637 Pare di capire che le 2 parti dicano cose contrastanti. Sarei contento che la persona in questione facesse causa al parco, in modo da vedere una volta per tutte chi diavolo ha ragione.
Nel caso fosse realmente sindrome di down vedremmo finalmente se questa è invalidante o meno alla fruizione dei coaster...
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#166640 He no, non sono d'accordo con te Vespertine, fra il gruppo c'erano due persone che parlavano l'italiano dunque ciò non è un problema d'incomprensione poiché hanno funto da intermediario.
Deusio come un medico generico attaccato al parco può determinare che una persona è minorato mentale con una semplice visita… d'altra parte egli avrebbe consegnato soltanto un documento #senza alcune valore# che limitava la responsabilità del parco.
Non e questo è che preoccupa è il "déli di facies" che ha l'aria di prevalere.

E sono ormai piu di cinque pagine su Coaster Wolrd che criticano virulmente su Gardaland e non e finito
http://forum.coastersworld.fr/parcs-et- ... imination/