Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

tutti i parchi del mondo in una sola stanza!
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#126192
e oltrettutto PAGARE 1€,


ah quindi se era gratis avresti attivato anche tu la simulazione? dal tuo post sembra che ti pesa piu' pagare per vedere la simulazione che non la simulazione stessa...
Avatar utente
Messaggio Da Mallory
#126194 Io credo che ciò che offende maggiormente alcuni di noi sia proprio il contesto ridanciano.
Non tanto il fatto che l'attrazione non fosse nascosta alla vista o chiusa in un capannone, ma proprio la burlonesca gratuità con cui si gioca con (e si ride di) un'uccisione.
Perchè la sedia elettrica posta all'interno della horror house di movieland non fa indignare nessuno? Non perchè è più nascosta agli occhi dei bambini ma perchè, in quel contesto, è messa lì con lo scopo di fare orrore e raccapricciare in quanto strumento di morte e dolore.
Naturalmente il guest "sgamato" (cit.) ci si fa anche due risate, ma non ride dell'esecuzione, ride del pupazzo che non è riuscito a spaventarlo come avrebbe dovuto.
Avatar utente
Messaggio Da Minocoaster93
#126219
Mallory ha scritto:Io credo che ciò che offende maggiormente alcuni di noi sia proprio il contesto ridanciano.
Non tanto il fatto che l'attrazione non fosse nascosta alla vista o chiusa in un capannone, ma proprio la burlonesca gratuità con cui si gioca con (e si ride di) un'uccisione.
Perchè la sedia elettrica posta all'interno della horror house di movieland non fa indignare nessuno? Non perchè è più nascosta agli occhi dei bambini ma perchè, in quel contesto, è messa lì con lo scopo di fare orrore e raccapricciare in quanto strumento di morte e dolore.
Naturalmente il guest "sgamato" (cit.) ci si fa anche due risate, ma non ride dell'esecuzione, ride del pupazzo che non è riuscito a spaventarlo come avrebbe dovuto.


quoto assolutamente :)
Messaggio Da baba
#126230
phantom revenge ha scritto:forse nn mi sono spiegato bene...
come già detto una cosa simile sta nella casa dell'orrore di movieland e nessuno gli dice nulla perchè è in un contesto, quello che intendevo dire con il mio post era: basta che si metteva l'animatronic in una posizione/contesto/tema più sensata con fuori le giuste avvertenze/indicazioni/divieti e nn gli si poteva dire nulla...almeno in quel caso io nn capisco proprio che c'è che nn va...sarò io strano...


Ribadisco un concetto che anche altri hanno sottolineato: non si possono paragonare le due cose.
Nella horror house non c'è scritto: entra e vedrai uno fritto sulla sedia elettrica ed esci.
Qua il manichino è l'attrazione stessa, e poco conta se la chiudono dentro a una stanza e la vietano ai minori: è inconcepibile trasformare in attrazione una simulazione della morte
Avatar utente
Messaggio Da phantom revenge
#126249
baba ha scritto:
phantom revenge ha scritto:forse nn mi sono spiegato bene...
come già detto una cosa simile sta nella casa dell'orrore di movieland e nessuno gli dice nulla perchè è in un contesto, quello che intendevo dire con il mio post era: basta che si metteva l'animatronic in una posizione/contesto/tema più sensata con fuori le giuste avvertenze/indicazioni/divieti e nn gli si poteva dire nulla...almeno in quel caso io nn capisco proprio che c'è che nn va...sarò io strano...


Ribadisco un concetto che anche altri hanno sottolineato: non si possono paragonare le due cose.
Nella horror house non c'è scritto: entra e vedrai uno fritto sulla sedia elettrica ed esci.
Qua il manichino è l'attrazione stessa, e poco conta se la chiudono dentro a una stanza e la vietano ai minori: è inconcepibile trasformare in attrazione una simulazione della morte


bho...sono strano io perchè nn ci trovo nulla di male...
Avatar utente
Messaggio Da Mallory
#126257 Ognuno ha il proprio livello di sensibilità sulle diverse tematiche sociali.
Discutere è sempre costruttivo anche se ciascuno resta della propria idea. Per quanto mi riguarda ho detto ciò che pensavo e non vi annoierò oltre :-)
Avatar utente
Messaggio Da RonWeasley
#126274 In inghilterra ho visto simulatori di sedia elettrica dove è proprio la persona pagante a sedersi sopra... nessuno mi pare si sia mai lamentato... il mondo dell'entertainment è bello perchè è vario ;)

Io e dodo a copenaghen siamo andati a vedere "Bodies", una mostra sul corpo umano dove vengono mostrati veri cadaveri sezionati, la mostra ha fatto il giro del mondo ma dubito che arriverà mai in Italia... sarebbe sotto sequestro dopo mezz'ora :roll:... Ratzinger farebbe sit in in piazza pur di bloccare una mostra del genere...

Siamo un paese realmente retrogrado... sarà anche di cattivo gusto mostrare un tizio che muore sulla sedia elettrica ma la censura è a mio avviso di gran lunga peggiore!!
Messaggio Da baba
#126286
blastaman ha scritto:Dunque potresti accettare qualsiasi simulazione/scena/situazione se inserita in un contesto tipo horror house?


Non ho detto questo. Conta quello che ci sta "dietro", la motivazione per cui una determinata scena viene riprodotta e dove viene riprodotta.
Messaggio Da baba
#126288
RonWeasley ha scritto:In inghilterra ho visto simulatori di sedia elettrica dove è proprio la persona pagante a sedersi sopra... nessuno mi pare si sia mai lamentato... il mondo dell'entertainment è bello perchè è vario ;)

Io e dodo a copenaghen siamo andati a vedere "Bodies", una mostra sul corpo umano dove vengono mostrati veri cadaveri sezionati, la mostra ha fatto il giro del mondo ma dubito che arriverà mai in Italia... sarebbe sotto sequestro dopo mezz'ora :roll:... Ratzinger farebbe sit in in piazza pur di bloccare una mostra del genere...

Siamo un paese realmente retrogrado... sarà anche di cattivo gusto mostrare un tizio che muore sulla sedia elettrica ma la censura è a mio avviso di gran lunga peggiore!!


Il fatto che altri non si siano mai lamentati non mi pare una giustificazione. Io mi sono indignato per questa cosa a prescindere dal fatto che ne abbia parlato la stampa. Da sempre sostengo che la pena di morte sia sbagliata, e un simile "svilimento" di una cosa cosa importante mi fa incavolare.
Sul fatto della mostra penso sia diverso.
Se non ricordo male in italia è vietato per legge utilizzare dei cadaveri per fare alcune cose... non ricordo di preciso adesso. Lo sapevo perchè mio fratello è fisioterapista e ai tempi dell'università ha comprato aveva comprato un atlante umano in cui venivano utilizzati cadaveri e mi diceva che in italia una pubblicazione del genre non poteva essere fatta.
Sul fatto che una legge sia giusta o meno si può discutere, ma finchè c'è va rispettata
Messaggio Da Emanuele91
#127200
Mallory ha scritto:Io credo che ciò che offende maggiormente alcuni di noi sia proprio il contesto ridanciano.
Non tanto il fatto che l'attrazione non fosse nascosta alla vista o chiusa in un capannone, ma proprio la burlonesca gratuità con cui si gioca con (e si ride di) un'uccisione.
Perchè la sedia elettrica posta all'interno della horror house di movieland non fa indignare nessuno? Non perchè è più nascosta agli occhi dei bambini ma perchè, in quel contesto, è messa lì con lo scopo di fare orrore e raccapricciare in quanto strumento di morte e dolore.
Naturalmente il guest "sgamato" (cit.) ci si fa anche due risate, ma non ride dell'esecuzione, ride del pupazzo che non è riuscito a spaventarlo come avrebbe dovuto.

Finalmente dopo tanto tempo siamo riusciti a trovare le parole x la conclusione!!!! :D :D :wink: :wink:
Io nn so come sia quella a movieland xkè n c sn mai stato, ma credo ke sia stata fatta solamente x "spaventarti" e darti souspance (solamente x divertirti come ghostville), ma nn x esser vista così: "ma vediamo un pò come si muore su una cosa così!"
nn so se mi sn spiegato... :roll:
Avatar utente
Messaggio Da SaruZ
#127204 Nella horror house non entrano solo persone che entrano per la prima volta.
Ci entrano anche persone che è la 2a, 3a, 8a, millesima volta...quindi anche chi è consapevole di ciò che c'è dentro.

Anche io sono d'accordo che il contesto - in mezzo ad un vialetto - non sia stato assolutamente appropriato.
Non è giusto che chiunque passasse di lì dovesse, volente o nolente, vedere la scena.

Ma credo che la Tv soprattutto, ma anche i giornali, ci propinino giornalmente scene ben più macabre.
Quando al telegiornale delle 20 sono "costretta" a vedere il cadavere di una persona uccisa, lì sono indignata. E' reale, un corpo vero, non un manichino!!E' mancanza di rispetto per il defunto e per la sua famiglia. E in più è su un canale pubblico con chiunque che possa vedere. Certo, posso girare canale, ma resta il fatto che il cattivo gusto viene comunque trasmesso.

I film e i video giochi sono un discorso a parte, anche quella è finzione.
Messaggio Da Emanuele91
#127212
lore1991 ha scritto:
e oltrettutto PAGARE 1€,


ah quindi se era gratis avresti attivato anche tu la simulazione? dal tuo post sembra che ti pesa piu' pagare per vedere la simulazione che non la simulazione stessa...

Infatti io nn pago x vedere delle stupide makkinette mangiasoldi
Inoltre anke se era gratis io nn l'avrei guardata lo stesso, anzi, se passavo d lì mi sarei girato dalla perte opposta:
1. xkè nn sn cose da far vedere (soprattutto se luoghi frequentati da bambini)
2. xkè nn posso vedere i ragazzi ke si meton oa ridere x quelle cose (mi è bastato a scuola, quando abbiamo guardato il film Il Pianista, e tutti i ragazzi si mettevano a ridere o fare battutine stupide quando i tedeschi maltrattavano o uccidevano gli ebrei :evil: :evil: )
3. xkè io sn una persona abbastanza impressionabile x certe cose, e so ke veder quella cosa lì mi darebbe molto ma MOLTO fastidio

quindi

P.S. scusate se ho risp. solamente ora, ma è un bel pò ke nn riguardavoq uesto post
Avatar utente
Messaggio Da lore1991
#127283
e tutti i ragazzi si mettevano a ridere o fare battutine stupide quando i tedeschi maltrattavano o uccidevano gli ebrei


questo si chiama razzismo, pero'... :wink: