Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

tutti i parchi del mondo in una sola stanza!
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#360863 A pochi mesi prima dell'apertura dell'area "Terre du Froid" (Terra del Freddo), Pairi Daiza ha presentato il seguente enorme progetto : una gigantesca serra tropicale. Il parco zoologico belga spera di raggiungere tre milioni di visitatori all'anno. La serra coprirà sette ettari e raggiungerà i venti metri di altezza. Il complesso deve fornire spazio per animali e piante in via di estinzione, i visitatori potranno trascorrere la notte in serra e nuotare in una laguna esotica. Entro il 2025 , l'investimento totale ammonta a 300 milioni di euro e fa parte dell'ambizione di aprire il parco tutto l'anno.
Durante un incontro informativo, la popolazione delle entità vicine che potrebbero essere colpite da possibili fastidi è stata in grado di scoprire questo nuovo progetto faraonico per il quale uno studio di impatto è obbligatorio prima che un permesso possa essere presentato. Il progetto Sanctuary / Lagune è stato piuttosto ben accolto dalla popolazione.

Immagine

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#360923 I nuovi lodge che saranno disponibili nella nuova area "Terre du Froid" dalla prossima stagione. Queste nuove abitazioni si aggiungono all'offerta già esistente nella zona canadese del parco "New Frontier". Vedute su orsi polari, trichechi, tigri siberiani o pinguini. Il lodgr costa tra 400 e 500 euro a notte. Ciò include l'accesso al parco, la colazione e la cena.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#361478 La nuova area - Terra del freddo - è aperta : uno spazio di 7000 m² che includerà una zona artica, per ospitare gli orsi polari ed i trichechi. Nello stesso perimetro verrà ricostituita una foresta siberiana (taiga) che accoglierà tigri di Siberia (5) originarie di questi paesi e uno spazio antartico evocato da una grotta di ghiaccio in cui i pinguini reali si offriranno allo sguardo pubblico.
Un piccolo hotel con una cinquantina di camere suddivise in cinque unità - sul concetto di lodges, così come un ristorante, una sauna ad uso dei residenti e un ice-bar con vista sui pinguini.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine