Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Tutta la magia disney al servizio dei parchi divertimento, Disneyland Paris, Walt Disney World ...
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#332452 Ragazzi ma esiste ancora l a discoteca aggratis al Village? Perchè sul sito non è menzionata :S
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#332457 Si chiamavs Hurricane. Ho letto ora che è diventata una sala dipendenti :( quindi addio! Io non c'ero mai stata perchè troppo stanca nell'ultima expe che avevamo fatto li... Che gran peccato :(

Rimane solo Billy Bop che però stavolta conterò di vedere...
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#332467
Hermy ha scritto:Si chiamavs Hurricane. Ho letto ora che è diventata una sala dipendenti :( quindi addio! Io non c'ero mai stata perchè troppo stanca nell'ultima expe che avevamo fatto li... Che gran peccato :(

Rimane solo Billy Bop che però stavolta conterò di vedere...


La discoteche "Hurricane's" si trovava sopra il Rainforest Cafe (chiusura 14 marzo 2010) in futuro probabile riconversione in uno ristorante a tema.

Immagine

Immagine
Avatar utente
Messaggio Da Maite-nageur
#361643 Fine del Buffalo Bill's Wild West Show. Lo cena/spettacolo al Disney Village sta per finire. La direzione di Disneyland Paris ha recentemente informato la consulenza aziendale e i circa 370 dipendenti dello spettacolo. Un concetto di nuovo spettacolo sul tema di Zorro è stato presentato. Nessun motivo particolare è dato dalla direzione per spiegare la fine del "Buffalo Bill's Wild West Show", a parte la longevità dello spettacolo e una certa stanchezza, tuttavia più di 5 milioni di spettatori hanno assistito alla cena/spettacolo.. C'è soprattutto bisogno di rinnovamento. Ci sono 53 cowboys e indiani per definire il seguito della loro carriera.
Per il nuovo spettacolo, la Disney potrebbe essere in grado di mantenerne un certo numero, ma certamente non tutti. Riclassificazione nel parco, sul nuovo spettacolo o partenza concordata. La direzione tratterebbe caso per caso con gli americani e non ha ancora proposto un piano preciso per le circa 320 persone (camerieri, cuochi, personale tecnico) che lavorano stabilmente alla cena/spettacolo.