Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parco italiano del gruppo Parques Reunidos: Mirabilandia
Messaggio Da MMM
#360205 Comunque Ieri ho provato Desmo Race.
Ha superato le mie aspettative che erano basse, rivelandosi abbastanza divertente.
“Guidando “ la moto, si può accelerare e/o decelerare
( Io per la maggior parte sono andato al massimo della velocità, ma ho provato anche a decelerare con ottimi risultati). Anche la velocità dell’attrazione, (ad accelerazione massima), non è affatto male . Ovviamente non mancano, però, le note negative, quali la durata che è molto breve ( nemmeno un minuto), e la portata oraria che lascia molto a desiderare. Nonostante ciò rimane un esperienza molto positiva, con la possibilità di regolare la velocità a proprio piacimento che rappresenta il punto di forza di Desmo Race. Infine devo dire che nell’attrazione ho trovato un senso di libertà rappresento anche dalla cintura che è molto larga.
Anche se queste sono state le sensazioni che ha suscitato in me Desmo Race
Voto finale :7,5 ( opinione personale)
Avatar utente
Messaggio Da vampucio
#360206 non capisco il senso di decelerare se a massima velocità sei comunque in sicurezza. E se farla tutta al minimo e guardare la gente in coda spazientirsi fosse la vera attrazione :D
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#360207 Sembrerebbe la domanda di uno che non é mai andato in moto... L'accelerazione e non la velocità pura sono quello che normalmente si cerca su una moto ma anche su un coaster. La possibilità di personalizzare la corsa a proprio piacimento rende di fatto la ride più ripetibile e varia.
Comunque dai primi commenti mi sembra di capire che in sé il prodotto sia originale e tutto sommato godibile, ma che sia totalmente inadatto, per portata oraria, ad un parco come Mirabilandia che concentra in pochi mesi la maggiorparte dei guest. Non ho idea dei costi, ma sicuramente sarebbe più adatto a parchi con affluenza media più bassa come Movieland o CCW
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#360300 Ho provato il giocattolino Desmo Race.
L'esperienza è molto interessante. Si sente lo sprint sia in accelerazione che decelerazione. Da questo punto di vista il concetto di attrazione è vincente, purtroppo non lo è l'attrazione per una serie infinita di motivi.

Il giro è troppo corto, sotto il ridicolo. La portata oraria è nulla. Due moto che girano per percorso ed il limite intrinseco di questa pseudo tipologia portano sostanzialmente all'esasperazione in attesa. A ciò si aggiungono blocchi sostanzialmente continui e da quello che leggo non è un caso.

Per il resto stendiamo un velo pietoso su tutta l'area che trovo brutta e squallida. Flat ride insignificanti, le 24 ore di Mirabilandia ridotte ad ammasso di lamiere fatto in casa da denuncia per quanto è brutto. La monorotaia non l'hanno toccata, altra assurdità. Desmo Race è recintato con i piedi. Altro che area tematica.

Per me non c'è niente da prendere. Anche i simulatori a pagamento, quello sferico non vale assolutamente nulla come ampiezza dei movimenti, mentre l'altro ha uno schermo di dimensione ridicola, forse più piccolo dei simulatori che si trovano al centro commerciale.

Io non salvo assolutamente niente. un po' solo l'edificio principale, ma appena entri dentro passa l'allegria. Questo è quanto. Complimenti a Mirabilandia per aver buttato 20 milioni nella spazzatura.
Messaggio Da dadadadadad
#360311 Ah ma quindi questa cosa dovrebbe essere costata davvero 20 milioni? Se penso a tutto ciò che si può fare con 20 milioni mi viene da piangere. Qualcun altro che ha una gestione degna davvero di nota ha fatto un’area intera rivoltando completamente tutte le attrazioni che possedeva, ha rinnovato il parco e aggiunto 4 attrazioni, il tutto con 8 milioni.
E non significa fare le cose alla carlona visto il budget, ma saper spendere i soldi.
Mirabilandia mi mette una rabbia...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Messaggio Da Neno
#360483 Ho finalmente provato il "coaster": sinceramente mi aspettavo di peggio.
Ho fatto tutto il percorso con il gas a manetta ed il lancio e carino e sui due camelback ci si alza molto, ma ahimè la seconda parte del percorso (quella alta) è inutile. Se avesse poca coda si farebbe con Piacere, ma con un minimo di coda non ne vale la pena (il tracciato è corto)
Avatar utente
Messaggio Da Mino93
#361450 Sono tornato a mirabilandia dopo 4 anni...ho visto finalmente dal vivo quest'area ed uno schifo totale...asfalto, cemento e plastica... :roll: :roll: :roll:
Lasciando perdere desmo race che é quasi definibile un aborto visto che é morto ancora prima di nascere, l'unica cosa carina sono le flat ride aggiunte, quella stile calcinculo é molto simpatica. La modifica fatta alle ex 24 ore é una cosa che non concepisco, hanno creato un modello complicatissimo e l'idea é anche figa di base, ma la velocitá di andatura é al limite dell'imbarazzo..
L' edificio principale cosa mi rappresenta? Ducati experience e dentro ci sono 5 moto e i simulatori, neanche un cenno alla storia, un parte stile museo o altri riferimenti alla ducati, ah si c'é solo un negozio.
L'area in generale mi sembra tematizzata a benzinaio, aspetto che la ducati ritiri il marchio per trasformare tutto da ducati world ad ESSO WORLD
Avatar utente
Messaggio Da luciaaaa
#361453 Io sono stata a mirabilandia sabato e ho fatto un giro con mio figlio 7enne sulla ex 24 ore di mirabilandia. Al di là della velocità e del tracciato (mio figlio ha apprezzato, ma ho dovuto tenere io l'acceleratore perché lui non ce la faceva), mi chiedo in una giornata di affluenza normale che fila può generare quella cosa. Nell'area a mio figlio piace molto quella con le moto che girano in tondo (coi nomi sono una frana): credo sia l'unica attrazione del parco dove i bimbi possono salire da soli e questa cosa lo gasa da morire.
Messaggio Da WC90
#361471 Mi domando quanto ancora si gaserà per quel genere di attrazioni, e se sia davvero soddisfatto o se la logica è "meglio che niente". Io non ho figli ma ho "svezzato" diversi cuginetti portandoli su ben altre attrazioni e le varie 24 ore e affini poi cominciavano a snobbarle