Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Sezione dedicata ai parco italiano del gruppo Parques Reunidos: Mirabilandia
Avatar utente
Messaggio Da Ago
#314022 sarebbe una scelta sensata penso! un coaster abbastanza family che potrebbe accontentare molti, non come il WC
Messaggio Da equize
#314118 Il WC è il migoior nome che possiamo dare a divertical :lol:

Si, per me tarantula ci starebbe da dio a mirabilandia :D
Altro che master thai.
Per me mirabilandia deve puntare su attrazioni con una buona portata oraria, un po come reset..
Perche nei 3 giorni miei al parco solo reset senza fila, e divertical :lol: (era chiuso ahhah)
Il resto davvero code lunghissime.
Avatar utente
Messaggio Da Liquid_Snake
#314136 Dire cosa manca a Mirabilandia è piuttosto facile, il problema è che i dirigenti del parco non lo capiscono e dal 2012 fanno la parte degli offesi solo perché noi non abbiamo accolto e tessuto lodi su Divertical.
A Mirabilandia mancano le flat ride, manca una dark ride seria non interattiva, manca la manutenzione su diverse attrazioni.
Sono pieni di attrazioni acquatiche, di cui alcune tenute malissimo, e hanno deciso di calare il jolly su un water coaster che non da emozioni né alle famiglie e nemmeno agli appassionati. Con una spesa molto minore si potevano fare interventi su Autosplash e Rio Bravo e persino tematizzare Niagara. E non venissero a dire che i "restauri" non portano più gente rispetto alle attrazioni nuove perché non mi pare che Divertical abbia chiamato chissà quanti visitatori in più.
Hanno puntato la carta family su un MAMT che non ha un minuto di fila nemmeno in pieno agosto, che non da emozioni quando si poteva puntare su uno spinning della Maurer. Non costano tanto e possono essere belli tosti ( ho adorato Sonic Spinball ad Alton ). E sono convinto che coi soldi di MAMT e DV ( quelli veri, non quelli dichiarati ) ci uscivano tutte queste cose.
Ma più di tutto Mira ha bisogno di un megacoaster tosto e basta. Un trittico "Katun-iSpeed-Megacoaster" se lo sognerebbero in molti e verrebbe invidiato un po' ovunque. E poi diciamolo, abbiamo eletto Mirabilandia come capitale italiana dei coaster, ma ormai persino Gardaland in 4 anni ci ha messo un concept che è diventato un successo planetario ( altro che il WC con l'ascensore ) e ora anche una dive. I coaster stanno arrivando un po' ovunque e con una media di qualità molto buona. Ciò che manca in italia ( se escludiamo il mega lite ad Etnaland ) è una macchina da airtime, per insegnare agli italiani che le inversioni non significano "più divertimento".
Per quanto riguarda le flat io invece non vorrei attrazioni giganti. Occupano troppo spazio e l'incubo Divertical è sempre così vicino. Certo, se riescono ad incastrarla tra le attrazioni già presenti fanno il colpaccio, ma non mi fido troppo in questo senso :lol:
Avatar utente
Messaggio Da birmano
#314143
equize ha scritto:Per me mirabilandia deve puntare su attrazioni con una buona portata oraria, un po come reset..
Perche nei 3 giorni miei al parco solo reset senza fila, e divertical :lol: (era chiuso ahhah)
Il resto davvero code lunghissime.


Reset è stato mezzo buco in acqua, le dark ride non funzionano a Mira... vedi Gostville chiuso dopo pochi anno e reset che apre a mezzogiorno (o alle 14.00 non ricordo) ed è sempre vuoto.

comunque se escludi un paio di settimane ad agosto le code sono sempre accettabili con picchi sui 20 minuti max, tranne i speed ovviamente.
Avatar utente
Messaggio Da Bacca
#314145 Reset è un fallimento in quanto situato in culo al mondo, aver distrutto poi il viale per fare spazio a quella massa di metallo da fonderia chiamato WC ha peggiorato ulteriormente le cose.. Poi và detto che è abbandonata a se stessa, molte pistole fanno cilecca, molti bonus non sono più funzionanti e non c'è più nemmeno un regolamento coerente con i cambiamenti interni che sono stati fatti (quindi uno non sà più nemmeno cosa gli conviene colpire)

Secondo me non è un fallimento in se, come anche ghostville (parere personale, ma a me piaceva un sacco) è come il parco le vive che le rende pessime; dato che a loro interessano solo i WC grossi e intasati..
Messaggio Da Galahad
#314208 Dai dai che tra un po' ci arriva un bel pre-fab della Intamin in collaborazione con Rocky Mount. and GCI ala El Toro: "Ritorno a Sierra Tonante" L'ho visto! Enorme struttura in legno - bianca solo incima a mo di cime innevate.. Magari pure duelling... :p :-/ :p
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#314215
Galahad ha scritto:Dai dai che tra un po' ci arriva un bel pre-fab della Intamin in collaborazione con Rocky Mount. and GCI ala El Toro: "Ritorno a Sierra Tonante" L'ho visto! Enorme struttura in legno - bianca solo incima a mo di cime innevate.. Magari pure duelling... :p :-/ :p

Effettivamente ci starebbe gran bene... :)
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#314229 Il gettone grosso sará per il 2016, scalato di 1 anno rispetto a Gardaland, quindi ci staranno lavorando ora al 100%. Staranno valutando progetti, budget, spazi a disposiZione, perchè il contratto va chiuso già quest'anno. Per il 2015 sarebbe già un successo avere divertical stabilmente operativo, magari aggiungendo una parte dark ride tra la stazione e l'ascensore. Con 30.000 euro tra la carpenteria leggera, cartongesso, si copre il persorso magari tematizzando la base dell'ascensore come lo scarico di un motore. All'interno della dark ride si coinvolge il guest con schermi in cui scorrono immagini adrenaliniche di corse off-shore. Con un bel mix di luci, suoni e nebulizzazioni potrebbero recuperare un po' di guest experience in quella porzione di percorso e valorizzare una attrazione incompiuta.
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#314232 e poi l'acciaio come rottame vale pure qualcosa... :mrgreen:

Battute a parte, io non l'ho trovato così pesismo, certo sarebbe meglio se fosse un po' "arricchito"... oppure se venisse modificata la Drop.. un accordo con la Intamin per fare una drop degna di tale nome anziché quello scivolo inutile a 45°... non penso sia tecnicamente così impossibile, come sempre ci vorrebbe la volontà.. ma spesso sembra sia la cosa più difficile da trovare, persino più dei soldi.
Avatar utente
Messaggio Da Stonem
#314234
Liquid_Snake ha scritto:E sono convinto che coi soldi di MAMT

:lol: :lol: :lol: scusami non ho resistito, e questa la puoi capire solo tu che sei mio compaesano.
Ciò che manca in italia ( se escludiamo il mega lite ad Etnaland ) è una macchina da airtime, per insegnare agli italiani che le inversioni non significano "più divertimento".

finalmente! ciò che dico io. Drop SERIA, altezza che almeno raggiunga 80 metri, e puro airtime bello pesante. Basta. E vedi come arrivano visitatori da tutto il mondo.. v
Per quanto riguarda le flat io invece non vorrei attrazioni giganti.

:evil: Giant frisbee o niente. (A Gardaland voglio l'enterprise invece nel 2016 :mrgreen: d'altronde.. più merlin di così)
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#314236 Beh una modifica della drop come quella che suggerisci credo che possa venire a costare come una piccola flat ride (tra progetto, modifiche e materiali) cioè almeno 150-200.000 euro. La vedo una possibilitá remota. Se decidono di smantellarla è perchè non riescono a risolvere i problemi di affidabilità, diversamente se la terranno perchè evidentemente credono nell'appeal che puó avere su un target family. Ció non toglie che possano completare l'opera spacciandola come fase 2 già prevista fin dall'inizio. Dopo tutto i minuti on board sono quelli che sono e va sfruttata ogni manciata di secondi per emozionare il guest.