Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Se cercate un posto dove parlare di tutto ciò che non rientra nelle altre stanze di discussione, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Messaggio Da Kaos
#303469 2 consigli su NY.

Se vuoi salire su un grattacielo e fare qualche foto, lascia perdere l'Empire.
Su c'è poco posto e si sta stretti.
Vai sul Top of the Rock.
C'è più spazio, è a vari livelli con vetrate trasparenti e da lì comunque puoi fotografare l'Empire.

Se hai una serata libera vai a Meatpacking District.
Una zona fatta di tanti locali e localini e club. No turisti in giro. Forse vera nightlife newyorkese.
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#306136 Siamo a un mese e mezzo ormai... :D

Quasi tutto apposto, mancano solo le misure definitive dei vestiti e poi dovremmo essere veramente apposto.

A lei, le sue colleghe hanno organizzato 3 giorni a Lloret de Mar a inizio giungo. Io credo che dovrò fare da me e riunire i soci per una serata tranquilla, perché se aspetto loro, campa cavallo... :roll: :roll:

Ma io aspetto solo di prendere quel maledetto 767 di American Airlines! :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#306641 Per gli esperti di viaggi all'estero, io posseggo la carta di credito della mia banca (mastercard) ma mi viene un dubbio: è abilitata per l'utilizzo all'estero o è probabile che non lo sia e devo quindi far richiesta alla filiale?
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#306661 Quello che devi fare è innanzitutto avere una carta di credito con numeri in rilievo. In usa accettano solo quella in determinati casi (vedi noleggi /cauzioni). Portati più di una carta. E' nel tuo interesse perchè può succedere di tutto e ho sentito troppe coppie che con una sola carta poi han dovuto farsi spedire i soldi dalla western union da mamma e papa da casa. Nel mio caso ti posso dire che in svariati viaggi in usa ho smagnetizzato la carta di credito e se non ne avessimo avuta più di uno era la morte :lol:

Cmq tornando a quello che devi fare:

-Assicurati presso la tua banca che vi sia abilitazione agli USA. Anche qua storie di vera vita vissuta che ci han negato le transazioni a las vegas e la banca (quelli anti - truffa) ci ha poi chiamato chiedendoci se eravamo veramente noi a Las Vegas a fare spese :lol:
-Togli gli eventuali limiti di transazione (tipo max 100 o 200 dollari/ euro)
-Portati via una prepagata possibilmente non visa electron (circuito che in usa non sanno manco cosa sia). Qualsiasi prepagata che usi chiama la banca e assicurati che anche qui ti abilitino transazioni all'estero. Anche qua storie di vera vita vissuta che a Disneyworld (E SOLO LI) i mitici cast member han chiamato il circuito visa per sbloccarmi la carta temporaneamente perchè non l'avevo fatto io a casa... Peccato che l'effetto è durato solo un giorno :lol:

Insomma parti con più carte, portati via una carta di credito con numero in rilievo e almeno una prepagata per gestire emergenze se ne avessi bisogno.
Avatar utente
Messaggio Da BluLuk
#306664 Confermo quanto detto da hermy! Per esempio noi agli Universal studios hollywood dopo 4 tentativi non ci volevano proprio accettare la carta di credito, tant'è che abbiamo bloccato quella cassa con la gente dietro che ci guardava furiosa :lol: !
Anche se non ho ancora capito cosa avesse perchè ovunque non ha dato problemi ne prima ne dopo, e non c'erano particolari massimali...
Ultima modifica di BluLuk il ven mag 23, 2014 10:08 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#306670 Altra cosa fondamentale, dovresti avere dietro sempre tutto il necessario per le transazioni online, dall'abilitazione internet in USA, all'applicazione della tua banca per la gestione di conto corrente e carte di credito associate.
In questo modo facendo i dovuti scongiuri anche se dovessi perdere tutto, a patto che tu abbia il telefono puoi sempre cavartela con i bonifici.
In ogni caso io consiglio sempre di portare due carte prepagate, di cui una della tua banca. In questo modo se ne perdi una puoi sempre tramite Iban caricare l'altra direttamente dal conto corrente, ma soprattutto servono almeno due bancomat associati allo stesso conto perché quando si è fuori dall'UE non sai mai che può succedere.
Insomma parti mettendo in conto di perdere il 50% delle carte che ti porti dietro, occhio soprattutto a scollegare tra loro i due bancomat. A volte se ne blocchi uno, la banca ti blocca tutti quelli associati allo stesso conto.

Infine niente strisce magnetiche, solo microchip ed autorizzazione tramite codice pin anche per le carte di credito (qualcuno richiede ancora la firma).

Ultima cosa non legata con gli aspetti economici, non dimenticare l'assicurazione sanitaria.
Avatar utente
Messaggio Da Ago
#306677 di norma la banca italiana blocca la striscia magnetica, perchè in europa ormai tutti usano il chip che è più sicuro (e la strisciata è più facile da clonare), mentre negli stati uniti, dove è da più tempo che i sistemi di pagamento elettronici sono presenti, la maggior parte leggono solo la banda magnetica (costerebbe troppo aggiornare tutto o non lo fanno)!

Quindi prima di andare telefona tua banca e chiedi di farti sbloccare la carta\bancomat\quellochehai!!!
Per sicurezza non affidarti solo ad una, ma la necessità di averne due associate allo stesso conto non la vedo! alla fine basta che in ogni caso riesci a pagare/prelevare...

Non sapendo tutto ciò a novembre scorso la prima volta che ho provato ad usare la carta, la prima transazione è andata a buon fine, la seconda no e 5min dopo mi è arrivata la chiamata dalla banca chiedendo se ero io ad prelevare dagli stati uniti!
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#306689
Hermy ha scritto:Peppe, COME NIENTE STRISCIE MAGNETICHE ? :o
Sei mai stato in usa? La NON ESISTONO i chip :O (purtroppo) :shock: :shock:

In USA no, ma in Canada sì e mai usato la striscia magnetica.
Pensavo adottassero lo stesso sistema.

Certo che lo trovo abbastanza assurdo. Continuare ad usare un sistema vecchissimo, clonabile in modo estremamente semplice (una volta a mio padre hanno clonato la carta esattamente per colpa della striscia magnetica :? ) ed assolutamente fastidioso in quanto ci vuole veramente un nulla per smagnetizzarla, è una di quelle cose che non mi sarei mai aspettato dagli States :shock:
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#306691 La mia carta di credito (effettiva non elettronica) ha la banda magnetica argentata... Ma è normale?
Comunque prendo anche un po' di contante e per 6 giorni penso che mi basteranno...
Sinceramente pensavo fosse molto più semplice gestire i pagamenti là...
Valuterò se farmi dare una prepagata magari sul conto della mia ragazza. Altrimenti onde evitare rischi prenderò molto contante...
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#306692 Diciamo che la carta serve come cauzione in tutti gli hotel e car rental e perciò deve essere con numeri in rilievo.
Tipo questa:

Immagine

La prepagata (che NON viene accettata ovunque ma può essere fondamentale come emergenza per incassare dei soldi). Tipo questa: (i numeri sono stampati ma NON in rilievo)

Immagine

Di solito sono circuiti mastercard prepaid - Visa electron - Maestro
Avatar utente
Messaggio Da Marco88
#306693 La mia è Circuito MasterCard e ha i numeri in rilievo... Il fatto è che non avendola mai usata all'estero non sapevo come muovermi. Oggi un'amica che lavora in banca (la mia banca tra l'altro) mi ha detto di chiedere allo sportello per sicurezza.

Per hotel non abbiamo problemi perché sono prenotati tramite il tour operator e quindi non dobbiamo pagare niente in loco.