Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Tutta la magia disney al servizio dei parchi divertimento, Disneyland Paris, Walt Disney World ...
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#289947 Non so... io non ho mai capito se possono usarli gli stranieri o no...
Avatar utente
Messaggio Da Ago
#289948 Cercando su zingarate pare che la gente li prenda indicando l'indirizzo dell'hotel o dell'appartamento, all'ingresso controllano solo un documento che il biglietto sia giusto...

inoltre quest'anno fanno entrare gratis il giorno (o uno dei 6 successivi) del compleanno...
guardacaso la settimana in cui vorremmo andare è il compleanno della mia ragazza, e già le pago il volo io... grrrr :lol:
Avatar utente
Messaggio Da Ago
#289949 trovato altre conferme anche sul sito del parco, il biglietto è valido per tutti, l'unica restrizione è che bisogna specificare il giorno in cui si va. vengono 35€ in settimana e 45€ nel week end. anche per fare due o tre giorni convengono!
Messaggio Da alfb
#289951 Per quanto mi riguarda li ho usati almeno 3 volte senza mai avere problemi. Certo, c'è quel "France" non modificabile nel campo dell'indirizzo, ma nelle condizioni generali c'è scritto chiaramente che sono per tutti.

Diciamo che c'è una specie di "vuoto normativo": tu non francese a monte non dovresti essere lì perché il tuo browser ti ha indirizzato sul sito associato alla tua nazione, ma una volta lì non è previsto che tu non li possa comprare, anche perché fare ufficialmente uno sconto basato solo sulla nazionalità sarebbe poco carino, oltre che un tantinello illegale.

Poi comunque un sacco di gente vive a Parigi ma non è francese, quindi poi figuriamoci se uno deve andare al parco con i documenti che attestano che sta studiando o lavorando lì.
Avatar utente
Messaggio Da Hermy
#289952
no sconto basato solo sulla nazionalità sarebbe poco carino, oltre che un tantinello illegale.


Purtroppo questo è totalmente falso. Fare sconti su un mercato europeo per una nazione rispetto che per un altra internazionale (dumping credo si chiami) è assolutamente permesso.
E se proprio vogliamo metterla giù di brutto direi che se a Disneyland gira obbligheranno a far coincidere la residenza su quella che c'è scritta sul documento. Perchè? Perchè per i francesi Disneyland è come per i Floridiani DisneyWorld. Per tutto lo stato della Florida ci sono forti sconti... per i residenti... cosa che accade anche in molte altre realtà e che è successo anche per l'abbonamento "residenti" di Gardaland fortemente scontato qualche anno fa.
Ciò è sempre vincolato alla zona dove si abita. Solo che grazie al cielo siamo in Europa, e uno può sempre svicolare dicendo che vive a Parigi (presentando documento italiano). Ma ripeto... Possono decidere in qualsiasi momento di cambiare e voler assolutamente far coincidere la residenza, ed essere in regola con il mercato internazionale...

Se si chiamano "francilien" c'è un motivo :)
Messaggio Da alfb
#289953 Sì in effetti ho detto abbastanza una cavolata. Forse pensavo più all'idea di prezzi diversi a seconda di diverse (più) nazioni, non tanto alle facilitazioni per i residenti, che spesso ci sono e sono da considerare qualcosa di non realmente discriminatorio.

Nello specifico del Francilien non c'è però neanche scritto nelle condizioni generali che la residenza, almeno da un punto di vista formale, debba essere in Francia. Quindi credo sia voluta la cosa di tenere questo parametro "leggero". Tanto che addirittura l'abbonamento Francilien, con tanto che si chiama così, l'ho fatto mettendo la residenza stra-italiana, e a vista non con una procedura online, ed è previsto che si possa fare, senza domande di nessun tipo.
Messaggio Da alfb
#289956 Sì in effetti non è ben chiara questa cosa. Che sia un problema "amministrativo" nel passaggio dalla bassa stagione all'alta stagione? In ogni caso non si capisce comunque perché chiudano così in tanti.
Messaggio Da alfb
#289958 Che io sappia non c'è niente del genere per Disneyland Paris. 9-12 giugno? E' un fine settimana, forse però non ancora di assalto scolastico, ma ormai siamo in alta stagione. Direi comunque che l'ordine migliore dei giorni, salvo variabili meteo, è 12, 11, 9, 10.