Ciao, per interagire con noi registrati o accedi al forum. Se vuoi rimanere aggiornato

Avatar utente
Messaggio Da Artea
#330497 Che ragionamento da imprenditore... E' chiaro che se vuoi distinguerti da Gardaland e punti sui set, non puoi che investire sull'interazione guest-attori in carne ed ossa.
Ci può stare che prendano un po' di respiro in un anno di grossi investimenti, ma poi non possono tradire il brand. Sarebbe come ridurre gli attori di un teatro per contenere o costi. Otterresti la sala vuota e tutti in fila per il cinema accanto...
Messaggio Da baba
#330498
Artea ha scritto:Che ragionamento da imprenditore... E' chiaro che se vuoi distinguerti da Gardaland e punti sui set, non puoi che investire sull'interazione guest-attori in carne ed ossa.
Ci può stare che prendano un po' di respiro in un anno di grossi investimenti, ma poi non possono tradire il brand. Sarebbe come ridurre gli attori di un teatro per contenere o costi. Otterresti la sala vuota e tutti in fila per il cinema accanto...


Qua si parlava di preshow composti da persone a praticamente ogni attrazione (kitt, magma, TRM, torre, ecc. ecc.)
Se io esagero in basso forse c'è chi esagera in alto... E che preshow fare alle torre? Kitt? Magma? Anche perchè ricordiamoci che o il risultato è il top oppure piovono critiche a destra e a sinistra.
Quando c'era coda a TRM la ruota veniva azionata da chi era in attesa, c'è l'audio (in parte discutibile) di lara croft, acqua fuoco e le spade che si muovono... mi sembra accettabile.
Kitt c'è il filmato di spiegazione dell'attrazione con hasselhoff e prima di partire con la barca c'è un altro filmato, e visto la tipologia di attrazione lo ritengo adeguato.
A magma magari si potrebbe fare la stessa cosa visto che l'attesa è più lunga, magari schermi con qualche filmato.

Sicuramente ci vorrebbero più attori sia per aumentare l'interazione sia per dare il cambio, visto che durante l'apertura serale nessuno degli interpreti di rambo aveva il giorno libero, ma pensare di mettere un o due persone per ogni attrazione da apertura a chiusura mi sembra un tantino esagerato...
Avatar utente
Messaggio Da Lucantropo
#330499 Più che altro bisognerebbe capire quanto valore aggiunto reale porterebbe conferire un attore ad ogni ride, probabilmente non per tutte ne varrebbe la pena.

Come è stato detto alcune fanno già "animazione" da se, tipo Magma.. però in effetti su Kit ci potrebbe stare qualcuno di più "cinematografico" che ti faccia la "lezione" prima di salire in barca.

Personalmente (anche perché a me proprio non piace, ne diverte, ma mi rendo conto che sono gusti personali) chiuderei l'Horror House e riconvertirei lo stabile in qualcos'altro che non abbia bisogno di così tanti attori ed utilizzerei questi per arricchire alcune ride aggiungendo questo pre-show di cui si parla.

Ad esempio...
Artea ha scritto:La TR Machine meriterebbe un po' di interazione con la ruota che seleziona i programmi. Un pre show vista con Lara Croft non sarebbe male

mmmmm, più ci penso e più mi sembra un'ottima idea... 8)

Ma poi sarebbe un casino decidere se prima...

Immagine

o dopo il reboot....?

Immagine

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ma poi una volta non c'era già ?
Avatar utente
Messaggio Da peppe2994
#330540 Comunque, condivido in pieno l'analisi di Vespe.

Purtroppo il parco è sempre vuoto per la maggior parte della stagione e questo non aiuta minimamente.

Sono particolarmente d'accordo sull'horror house che di horror non ha più nulla.
Ultimamente ho trovato pure alcune lucine rosse molto ma molto fioche. Qualcuna era addirittura spenta. Cioè, rendiamoci conto. Io con il mio gruppo siamo stati un quarto d'ora a vagare dentro l'attrazione perché non si capiva dove andare.
Al secondo giro invece uno si è rotto giustamente le scatole e siamo andati avanti con la torcia.

Cioè almeno le lucine! In molti angoli mancano del tutto :roll:
Avatar utente
Messaggio Da Vespe
#330544
baba ha scritto:Che gli stunt di Rambo lavorino anche nelle attrazioni non capisco quale scandalo sia......
Per il resto è indubbio che dipende dalla giornata.
In qualche altro 3d ho espresso la mia opinione riguardo a strutture di questo tipo con proprietà piccole, per cui non mi ripeto.
Sottolineo solo che lo stesso atteggiamento (anche se a me non è capitato) è facilmente riscontrabile anche a Mirabilandia

baba per quanto so che tu hai a cuore questo parco, bisogna essere anche un attimo realisti.
non ho mai gridato allo scandalo: " oddio il sosia di rambo , vestito da marinaio all'uboat!"
chissene, uno può lavorare dappertutto, succede pure da noi a disneyland, sei chekkato phantom e btm, puoi andare dove hanno bisogno di staff.....
la mia analisi era, magari mal scritta e mal interpretabile, che vedere lo stunt di rambo a u boat, mi fa pensare ad un taglio netto del personale, dovuti ai costi di diabolik, e il risultato si vede!

ricordiamoci anche che a fare un'esperienza d una giornata al parco, non sono le attrazioni, ma il persnale stesso!
walt disney docet.
Avatar utente
Messaggio Da birmano
#330548
baba ha scritto:Cioè... delle persone che fanno dei preshow in tutte le attrazioni praticamente. Ma abbiamo idea di quanto costi il personale o no???


ma scusami, ho deciso io di aprire un parco tematico dedicato al mondo del cinema?
se vogliono proporsi come parco alternativo devono spingere e far emergere la differenza dagli altri parchi, perchè intendiamoci... la qualità degli spettacoli di Gardaland è avanti anni luce da quei 4 siparietti che si vedono a Movieland.

e poi aggiungerei che sarebbe ora di capire di fare una bella pubblicità per canali tv (e non venite a parlarmi che fare pubblicità costa) per far conoscere di più il parco. se l'affluenza è bassa va licenziato il responsabile Marketing e via che si cambia.
Avatar utente
Messaggio Da frozenlady
#330554 L'affluenza é bassa, alcune attrazioni necessitano manutenzione (tr machine sopratutto), altre di piú personale e diabolik sembrerebbe non star attirando gente sufficiente per il tipo di investimento fatto...

Pensare a dei preshow in ogni attrazione mi sembra troppo, ma introdurre nuovi show o attrazioni cinematografiche o particolari tipo kitt potrebbe fare la differenza...
Messaggio Da baba
#330555
Vespe ha scritto:baba per quanto so che tu hai a cuore questo parco, bisogna essere anche un attimo realisti.
non ho mai gridato allo scandalo: " oddio il sosia di rambo , vestito da marinaio all'uboat!"
chissene, uno può lavorare dappertutto, succede pure da noi a disneyland, sei chekkato phantom e btm, puoi andare dove hanno bisogno di staff.....
la mia analisi era, magari mal scritta e mal interpretabile, che vedere lo stunt di rambo a u boat, mi fa pensare ad un taglio netto del personale, dovuti ai costi di diabolik, e il risultato si vede!


In realtà a me stanno a cuore tutti i parchi che ho visitato 8)
La prima volta che sono stato a movieland era il 2007 e ricordo che anche allora u-571 (e altre attrazioni) veniva chiuso durante lo show, ovviamente per recuperare personale.

Vespe ha scritto:ricordiamoci anche che a fare un'esperienza d una giornata al parco, non sono le attrazioni, ma il persnale stesso! walt disney docet.


Non posso ovviamente che darti ragione, ma anche qui bisognerebbe allora aprire un'infinita discussione sulla gestione del personale, e a tal proposito sarebbe molto interessante ascoltare le tue esperienze a riguardo.
Le leggende narrano di regole molto ferree, di scritte nei backstage... diciamo che la sensazione è che per avere alti standard ovviamente deve esserci un controllo molto puntuale e la capacità di "imporsi". E il rischio di superare il limite è molto labile.. non so se mi sono spiegato :) Nel caso specifico di movieland posso dire che, secondo me, si nota molto la stanchezza nel personale, per i motivi già detti.


birmano ha scritto:ma scusami, ho deciso io di aprire un parco tematico dedicato al mondo del cinema?
se vogliono proporsi come parco alternativo devono spingere e far emergere la differenza dagli altri parchi, perchè intendiamoci... la qualità degli spettacoli di Gardaland è avanti anni luce da quei 4 siparietti che si vedono a Movieland.

e poi aggiungerei che sarebbe ora di capire di fare una bella pubblicità per canali tv (e non venite a parlarmi che fare pubblicità costa) per far conoscere di più il parco. se l'affluenza è bassa va licenziato il responsabile Marketing e via che si cambia.


Allora, cerchiamo di fare chiarezza... Io non ho scritto da nessuna parte che va bene così e che non si deve fare di più. Sono d'accordo che ci si deve distinguere e a Movieland, a mio avviso, lo si fa con attrazioni uniche (u-571, kitt, magma ecc.) e con il personale. La diminuzione di personale è lampante e ne abbiamo discusso.
Quello che mi lascia perplesso è questo modo di scrivere, che io percepisco come un "guarda, la soluzione è semplice e lampante e sotto gli occhi di tutti". Ecco, questa percezione, che magari ho solamente io, mi fa un po' prudere le mani. Soprattutto la frase "va licenziato il responsabile Marketing e via che si cambia", un po' come dire che i problemi dell'italia si risolvono "mandando tutti a casa". Bene, e dopo?
Poi non siamo mai contenti eh... e manca un coaster... hanno preso brontojet e fa schifo.... hanno preso diabolik... bello ma tagliano sul personale e per distinguersi bisogna avere più persone.... beh, forse accontentare sempre e tutti non è così semplice... e l'unico che non sbaglia mai è chi non fa.
La mia non vuole essere una giustificazione a priori, perchè a me non viene in tasca niente e non conosco la famiglia Amicabile, solo che pensare che siano tutti scemi quando la soluzione è ovvia e lampante mi infastidisce.
Il costo del personale è il costo maggiore per un'azienda, è lampante. Per cui penso che prima di dispensare consigli su licenziamenti vari bisognerebbe conoscere a fondo la realtà, e penso che qui nessuno di noi la conosca così approfonditamente. Poi ognuno è libero di esprimere la propria idea ovviamente, ma pensare che le cose siano sempre così semplice (basta cambiare) non mi pare un'analisi ragionata
E ricordiamoci che NEL BENE E NEL MALE è un'attività a conduzione familiare...
Avatar utente
Messaggio Da birmano
#330564 mi spiace che ti dia fastidio la frase che ho detto ma è quello che penso!

il responsabile Marketing è colui che ha la colpa per il basso numero di presenze, quindi va fatto un cambio drastico e si deve provare con un'altra persona.

E ci risiamo con sta impresa a conduzione familiare... un'azienda è un'azienda e deve funzionare bene e produrre utili!
Messaggio Da yesyesyes
#330567 il responsabile Marketing è lo stesso di Caneva che ha sempre un numero elevatissimo di presenze. E' un genio per un parco e stupido per l'altro? Sei a conoscenza del budget a sua disposizione per venire a dire non fa abbastanza?
Messaggio Da baba
#330568
yesyesyes ha scritto:il responsabile Marketing è lo stesso di Caneva che ha sempre un numero elevatissimo di presenze. E' un genio per un parco e stupido per l'altro? Sei a conoscenza del budget a sua disposizione per venire a dire non fa abbastanza?


Sì forse a volte conviene essere più diretto e meno diplomatico di come faccio io :P


birmano ha scritto:mi spiace che ti dia fastidio la frase che ho detto ma è quello che penso!


Come già detto ognuno è libero di dire quello che pensa, ho solo detto che mi sembra un'analisi eccessivamente superficiale

birmano ha scritto:il responsabile Marketing è colui che ha la colpa per il basso numero di presenze, quindi va fatto un cambio drastico e si deve provare con un'altra persona.

E ci risiamo con sta impresa a conduzione familiare... un'azienda è un'azienda e deve funzionare bene e produrre utili!


Mamma mia dai... le colpe non sono mai di una sola persona :) siamo veramente agli stereotipi delle squadre di calcio dove si cambia l'allenatore per ottenere chissà quali miracoli :)

Ovvio che un'azienda deve produrre degli inutili, ma è ridicolo non tenere in considerazione le differenze che possono esserci tra la gestione di una conduzione familiare e un gruppo societario con X azionisti ecc. ecc.
Avatar utente
Messaggio Da Artea
#330572 Ribadisco il concetto, se Gardaland è un "cinema" Movieland è un "teatro". Per Movieland gli attori che interagiscono con il guest rappresentano IL tratto caratterizzante.
"Perchè Caneva funziona e Movieland no?"
Perchè Caneva offre un intrattenimento che il pubblico italiano è in grado di identificare bene. Movieland invece, nell'immaginario collettivo, è un minigardaland...... e perchè dovrei andare al cinemino quando ho un multiplex a pochi chilometri? (pensa il popolino)
A mio parere il marketing di Movieland dovrebbe sforzarsi di chiarire l'originalitá e l'unicità del loro "teatro", della loro offerta.
Ovvio prima di tutto la dirigenza non deve snaturarla. Quindi occhio ai conti visto l'investimento titanico per Diabolik, ma dal prossimo hanno si torni a investire sul core business...
Ultima modifica di Artea il gio set 10, 2015 5:47 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Messaggio Da frozenlady
#330582 Concordo con Artea.
Il target di movieland ed il tipo di attrazioni presenti non sono chiari/conosciuti al pubblico, ho sentito troppa gente considerarlo un gardaland in piccolo e piu sfigato, come gente che si aspetta solo roba tipo set cinematografici da visitare, e non ha idea delle attrazioni. Io in primis mi aspettavo un parco diverso prima di informarmi dopo aver letto vari pareri positivi e decidere di andarci...